• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

ARRIVA lo SVEVO DAY: il 21 NOVEMBRE la MARATONA DI LETTURA de LA COSCIENZA di ZENO, nei 100 ANNI del romanzo di Italo Svevo, a TRIESTE e GORIZIA!

DiRedazione

Nov 17, 2023

SVEVO DAY

Martedì 21 novembre 2023

In occasione della Giornata nazionale di Lettura ad alta voce, Trieste e Gorizia rendono omaggio ai 100 anni de La coscienza di Zeno, con una maratona di lettura d’eccezione del capolavoro di Italo Svevo. Appuntamento nella mattina di martedì 21 novembre a Gorizia (a partire dalle 9 e fino alle 15), protagonisti molti studenti della città, dalle 15 la maratona si sposta a Trieste per proseguire fino alle 02:00 di notte nell’Emeroteca Tomizza in piazza Hortis, dove campeggia la statua di Italo Svevo

Io sono il dottore di cui in questa novella si parla talvolta con parole poco lusinghiere. Chi di psico-analisi s’intende, sa dove piazzare l’antipatia che il paziente mi dedica

(1Prefazione, La coscienza di Zeno)

Vedere la mia infanzia? Piú di dieci lustri me ne separano e i miei occhi presbiti forse potrebbero arrivarci se la luce che ancora ne riverbera non fosse tagliata da ostacoli d’ogni genere, vere alte montagne: i miei anni e qualche mia ora.

(2 Preambolo, La coscienza di Zeno)

Il dottore al quale ne parlai mi disse d’iniziare il mio lavoro con un’analisi storica della mia propensione al fumo: – Scriva! Scriva! Vedrà come arriverà a vedersi intero. Credo che del fumo posso scrivere qui al mio tavolo senz’andar a sognare su quella poltrona. Non so come cominciare e invoco l’assistenza delle sigarette tutte tanto somiglianti a quella che ho in mano. (3, La coscienza di Zeno)

TRIESTE – Usciva cent’anni faLa coscienza di Zeno di Italo Svevo, diventato un caposaldo del modernismo: da allora non si contano le traduzioni, le riscritture, le riletture pubblicate in una trentina di lingue: dai Paesi arabi alla Cina, dal Giappone alla Lituania, dall’Ucraina alla Turchia, così come i commenti critici, fra i contemporanei ne ha parlatoPaul Auster, inserendo un cameo nel romanzo «Follie di Brooklyn», e inoltre Nathaniel Rich, Kazuo Ishiguro, J. M. Coetzee.

Le Celebrazioni per i cent’anni de La coscienza di Zeno, che vedono capofila il Comune di Trieste,proseguono con lo SVEVO DAY di martedì 21 novembre: in occasione della Giornata di Lettura ad alta voce le città di Gorizia e Trieste renderanno omaggio alle pagine del capolavoro sveviano con una Maratona di Lettura promossa dall’Università di Trieste e dall’Associazione degli Italianisti (ADI) con il patrocinio di Comune di Gorizia, ISISS Polo Liceale Gorizia, ISISS “Gabriele D’Annunzio” di Gorizia e Centro Studium APS di Gorizia.

L’iniziativa, che durerà oltre 15 ore, vedrà la partecipazione attiva di studenti delle scuole e universitari, e di docenti, attori e molti cittadini appassionati di letteratura. In tutto saranno circa 300 le voci che si alterneranno nella lettura pubblica delle pagine de La coscienza di Zeno, e c’è ancora la possibilità di attivarsi last minute per essere fra i protagonisti che daranno voce al memoir psicoanalitico di Zeno Cosini, restituendo lo stream of consciousness forse più celebre della letteratura italiana, e le divagazioni oniriche del protagonista.

Si parte martedì 21 novembre a Goriziadalle 9 del mattino, per proseguire fino alle 15.00, nel rinnovato Conference Center dell’Università di Trieste (via Alviano 18). A dare il via alla Maratona di Lettura saranno gli studenti dell’ISISS Polo Liceale Gorizia e dell’ISISS “Gabriele D’Annunzio” della città, impegnati nella lettura dei primi cinque capitoli del romanzo. La partecipazione degli studenti sigla il progetto formativo portato avanti in collaborazione con l’Associazione degli Italianisti, per l’apprendimento di tecniche di lettura interpretativa, nella consapevolezza che la lettura ad alta voce è premessa di socialità e integrazione.

Dalle 15 il testimone della maratona di lettura passerà a Trieste: sede dell’iniziativa sarà l’Emeroteca Tomizza, nel cuore della città in Piazza Hortis, dove – in fronte all’ingresso – campeggia la celebre statua bronzea di Aron Hector Schmitz – Italo Svevo, appunto – realizzata a grandezza naturaledall’artista triestino Nino Spagnoli nel 2004. Cappello in mano e libro sottobraccio, Italo Svevo sembra accogliere il pubblico che ascolterà la lettura ad voce del suo romanzo negli spazi della Biblioteca triestina che gli furono cari: «scoperse la biblioteca civica e quei secoli di cultura messi a sua disposizione gli permisero di risparmiare il suo magro borsellino. Con le sue ore fisse, la biblioteca lo legava, apportava nei suoi studi la regolarità ch’egli desiderava», scriveva infatti Svevo nel romanzo “Una vita”. A Trieste la Maratona di Lettura de La coscienza di Zeno partirà dal sesto capitolo, “La moglie e l’amante”, con una riflessione del protagonista riguardo al suo matrimonio con Augusta. Per unirsi all’evento – che proseguirà fino alle due di notte – è ancora possibile contattare la segreteria organizzativa presso il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia infoline: 040-3593534, mail: sara.caretta@ilrossetti.it La maratona potrà essere seguita sul canale YouTube dell’Università di Trieste.

Gli eventi di celebrazione del centenario de La coscienza di Zeno(curati e promossi dal Comune di Trieste – Museo Sveviano, con Università degli Studi di Trieste, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia Il Rossetti, Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, IoSonoFriuliVeneziaGiulia, Le Fondazioni Casali) si focalizzeranno poi su una data cruciale, quella legata al “compleanno” di Italo Svevo (19 dicembre).Un grande convegno, I mondi di Zeno, organizzato dal network degli atenei di Trieste, Bologna, Udine e Oxford, si svolgerà proprio in quei giorni, dal 19 al 21 dicembre. E per festeggiare il compleanno di Italo Svevo è programmato anche un “MEME contest” rivolto alle scuole superiori di secondo grado di tutta Italia, che permetterà di ritrovare l’opera sveviana, attraverso la fulminea sintesi interpretativa e lo sguardo ironico che sono propri della comunicazione online.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE