• Gio. Lug 18th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Associazione Fadiesis – Al via mercoledì 13 ottobre il Fadiesis Accordion Festival

DiRedazione

Ott 10, 2022

Fadiesis Accordion Festival 2022 – A Pordenone e in Friuli Venezia Giulia

dal 13 al 30 ottobre

Il tema del “Mosaico” unisce le capitali europee della cultura Matera e Gorizia

Otto eventi, dislocati in cinque comuni della regione, ormai sedi fisse del Fadiesis Accordion Festival: Pordenone con quattro appuntamenti, Fagagna, Montereale Valcellina, San Martino al Tagliamento, Sesto al Reghena. A questi si aggiunge Gorizia, che ospiterà Orienti, concerto di grande valore simbolico, un’unione tra i Solisti Lucani e l’Ensemble Fadiesis, nata dalla collaborazione con l’Istituto per gli Incontri Culturali Mitteleuropei di Gorizia, che fin dal 1966 ha creato le basi per GO! 2025. Un evento che, attraverso la musica, collega Matera e Gorizia, Capitali Europee della Cultura, ma anche nord e sud, occidente e oriente.

Sui palcoscenici friulani non mancheranno momenti di grande interesse – con contaminazioni classiche e fusion – portati dall’Accordeon Duo Pividori-Šavron, virtuosa formazione italo-slovena. Grandi sorprese riserveranno il Duo Ambrosi-Venturini e il Duo Pardino-Vernarelli, accomunati da una talentuosa propensione alla sperimentazione, in dimensioni che spaziano dalla musica di Bach ai riverberi struggenti delle note di Piazzolla, ai contemporanei compositori russi.

Alberto Vernarelli

Torna in regione il Quinteto Porteño, formazione sospesa tra tango, classica e jazz, acclamata da pubblico e critica per il suo “sound pazzesco”. Non mancheranno gli appuntamenti con i giovani – FAF Meeting e Accordion Young – e il rito di Mantice Sacro nell’Abbazia di Sesto al Reghena, con l’incontro tra la fisarmonica di Gianni Fassetta e l’organo di Enrico Zanovello. Gran finale con Opera?, ardita messa in scena musicale-teatrale della Renzo Ruggieri Orchestra, una Jazz Musical Story che porta i temi della lirica nei territori affascinanti dell’improvvisazione musicale.

L’edizione 2022 del Fadiesis Accordion Festival si dimostra un mosaico vivo e vibrante.

Il programma. Dopo il successo della tappa a Matera, il Faf arriva in regione e apre la rassegna nella cornice dell’Azienda vinicola Pitars di San Martino al Tagliamento giovedì 13 ottobre alle 20.45 (preceduta, alle 20, da un brindisi di benvenuto) con il duo Ambrosi-Venturini (Alessandro Ambrosi alla fisarmonica e Marco Venturini al violoncello) che proporrà musiche di Bach, Cesselli, Galliano, Hermosa, Piazzolla e Villa-Lobos.

Sabato 15 ottobre nell’ex centrale idroelettrica Pitter di Malnisio spazio alla musica che unisce Italia e Slovenia con il duo formato dal friulano Massimo Pividori e dallo sloveno Manuel Šavron in cui la fisarmonica si fa strumento d’incontro: il concerto, con inizio alle 20.45, propone composizioni originali classiche, folk, fusion, fino alla world Music.

Duo Ambrosi-Venturini

Si prosegue domenica 16 ottobre alle 18 al Grand Hotel Entourage di Gorizia con la serata dedicata alle Capitali Europee della Cultura: si esibiscono i Solisti Lucani e l’Ensemble Fadiesis in musiche composte da Pino Lioy e Paolo Pessina (Erica Fassetta e Roberta Lioy al violino, Elisa Fassetta e Vincenzo Lioy al violoncello, Marcantonio Cornacchia al contrabbasso e Gianni Fassetta alla fisarmonica). L’Abbazia di Santa Maria in Silvis a Sesto al Reghena fa da cornice alla serata dal tema “Mantice Sacro” in programma venerdì 21 ottobre alle 20.45 con Enrico Zanovello all’organo e Gianni Fassetta alla fisarmonica.

Sabato 22 ottobre alle 20.45 il Faf rientra a Pordenone nell’ex convento di San Francesco con il duo Pardino-Vernarelli che proporrà un concerto con musiche di Bach, Vivaldi, Ganzer, Semionov, Kusyakov, Zolotaryov, Angelis, Piazzolla, Jacomucci, Blatti. Il giorno successivo, domenica 23 ottobre sempre all’ex Convento, spazio ai giovani: alle 11 concerto della masterclass di fisarmonica con la partecipazione degli allievi dei Conservatori di Udine, Trieste, Matera,Tolmin e proclamazione e premiazione del vincitore della prima edizione del Fadiesis Accordion Composition Contest. Alle 18 Accordion Young, concerto del vincitore del concorso internazionale Diapason d’Oro, Vittorio Chittano, nell’ambito della collaborazione con l’associazione Farandola.

Venerdì 28 ottobre il Faf si sposta al Castello di Villalta a Fagagna (Udine) con il concerto del Quinteto Porteño (Nicola Milan – fisarmonica, Daniele Labelli – pianoforte, Nicola Mansutti – violino, Roberto Colussi – chitarra, Alessandro Turchet – contrabbasso): appuntamento alle 20.45.

Per il gran finale si torna a Pordenone, all’auditorium Concordia, domenica 30 ottobre alle 18 con la Renzo Ruggeri Orchestra che proporrà “Opera?”, una jazz musical story che rappresenta un racconto musicale sviluppando la storia con parole e musica: come la storia, anche la musica dell’orchestra è completamente originale, ma fortemente legata all’italianità e al carattere della vicenda espressa.

Fadiesis Accordion Composition Contest. La novità della dodicesima edizione di Faf è l’istituzione della prima edizione del concorso internazionale Fadiesis Accordion Composition Contest. La decisione di indire il concorso nasce con l’obiettivo di incrementare il repertorio originale per fisarmonica, portando nuova linfa a questo settore musicale e artistico, in uno spirito d’innovazione che contraddistingue il Festival.

Il Fadiesis Accordion Festival è promosso dall’associazione Fadiesis col sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia e Comune di Pordenone e realizzato in collaborazione con i comuni che ospitano i concerti e numerosi enti, associazioni e sponsor privati. Per informazioni www.fadiesis.org

Foto di copertina : Quinteto Porteno

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE