• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Associazione Musicale Fadiesis – Le nuove composizioni per fisarmonica al Conservatorio Tartini di Trieste

DiRedazione

Ott 18, 2023

Il FadiesisAccordion Festival in conservatorio

Al Tartini di Trieste saranno proposte

nuove composizioni per fisarmonica

Il Conservatorio “G. Tartini” ospita l’associazione Fadiesis, nell’ambito del FadiesisAccordion Festival, tenendo viva la collaborazione che da anni unisce l’istituto triestino al sodalizio pordenonese attorno ad un fulcro comune: la fisarmonica. L’occasione è la lezione-concerto in programma sabato 21 ottobre alle 15.30 nella sede del Tartini.

La fisarmonica negli ultimi decenni ha visto una crescita esponenziale del proprio repertorio, una letteratura che cresce quotidianamente, sfaccettando questo strumento e rendendolo partecipe, accanto alla musica etnica, popolare, jazzistica, anche del genere “classico” che fino a qualche tempo fa veniva definito “musica contemporanea” ma che oggi si sente spesso definire con “musica classica dei nostri giorni”, oppure “musica di ricerca”. Ciò perché l’estetica compositiva del compositore “colto” oggi si concede spazi sempre più vasti. Ne sono testimoni Alessandro Solbiati, che dedica a Corrado Rojac le sue Due canzoni, o Paolo Pessina, che dedica a Gianni Fassetta il suo T-Tango. I due fisarmonicisti presenteranno le due composizioni rendendoci partecipi delle problematiche compositive del nostro tempo e della ricchezza espressiva di uno strumento in continua ascesa.

Ingresso gratuito

Il Festival.

Il FadiesisAccordion Festival porta la fisarmonica fuori dai riti consueti, lontano dalle luci struggenti delle tradizioni popolari, pur non dimenticando le origini da cui lo strumento ha tratto successo. Il respiro profondo del mantice, le sue vibrazioni contemporanee, l’autorevolezza classica, la sua sacralità sono le caratteristiche valorizzate in tredici anni di ricerca, esplorando territori inimmaginabili, lungo i quali le “quotazioni” della fisarmonica si sono impennate tanto da non rappresentare più, oggi, un mondo a parte, ma strumento carismatico, capace di attrarre formazioni prestigiose e interpreti assoluti, proiettato in molteplici dimensioni musicali.

Questa nuova “popolarità” della fisarmonica è testimoniata proprio dalla scelta dell’Associazione Musicale Fadiesis, che organizza il festival, di portare grandi artisti a dialogare con il mantice.

Il festival culminerà, domenica 5 novembre alle 18.00 all’Auditorium Concordia di Pordenone, con l’esibizione dell’acclamato Anna Tifu Tango Quartet, una formazione straordinaria raccolta intorno a una stella internazionale del violino, per portare l’arte del Tango alle più alte vette di espressività, spaziando dalle radici della tradizione alla sperimentazione di Astor Piazzolla, con un repertorio evocativo, magnetico, coinvolgente(per prenotazioni VIVATICKET –https://www.vivaticket.com/it/ticket/anna-tifu-tango-quartet/217501

Per saperne di più su tutti gli appuntamenti del Festival:

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE