• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

“Ciclonugae”: Alberto Pavan presenta la nuova guida ciclo-letteraria del Friuli al Castello di Strassoldo il 13 maggio 2023

DiRedazione

Mag 8, 2023

Sabato 13 maggio alle 17:00, la Sala del Corpo di Guardia del Castello di Sotto di Strassoldo diventa la cornice per la presentazione di “Ciclonugae. Sui pedali tra le pagine del Friuli”, la guida ciclo-letteraria di Alberto Pavan edita da Prospero Editore (2023). L’evento è organizzato dall’Associazione IoDeposito con il supporto del Consorzio per la salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia, del Comune di Cervignano e di Gradisca d’Isonzo.

L’amore per il territorio narrato attraverso cinque itinerari di viaggio di varia natura, lunghezza e difficoltà, che percorrono l’intero Friuli Venezia Giulia. Gli itinerari, intrecciando sport all’aria aperta, letteratura ed esperienze di vita, ci portano nel paesaggio attraverso le pagine degli autori che sono legati a quei luoghi, o che di quei luoghi hanno parlato nelle loro opere. Il primo dei cinque percorsi proposti, passando da Virgilio a Pasolini, ha origine proprio a Strassoldo.
Così “Ciclonugae. Sui pedali tra le pagine del Friuli”, scritto da Alberto Pavan e edito da Prospero Editore, è una guida ciclo-letteraria che coniuga alcuni dati tecnici con un discorso letterario e autobiografico: mettendo in primo piano autori e testi, e facendoli interagire con un determinato percorso, “Ciclonugae” è una guida tascabile con cui immaginare, progettare, muoversi e, una volta scesi di sella, da sfogliare davanti a un borgo, a una chiesa, a un castello.

Per tutti i tipi di viaggiatori su due ruote, ma non solo, questi itinerari vogliono significare la scelta della lentezza: dalla lettura non si devono ricavare informazioni, ma piuttosto una chiave per entrare nei luoghi non più come forestieri, ma come ospiti attesi.

Alle ore 17.00 l’autore Alberto Pavan presenta il volume edito da Prospero Editore (2023) in compagnia dell’Assessore alla Cultura di Gradisca d’Isonzo Marco Zanolla, con un momento musicale a cura del Maestro Giuseppe Minin e ispirato alle pagine del libro.

Con il bel tempo, durante la presentazione bambini e ragazzi potranno partecipare a un laboratorio artistico nella natura (gratuito e su prenotazione a prenotazioni@iodeposito.org).

Per chi gradisce, seguirà una visita guidata nel suggestivo giardino del Castello.

Per ulteriori informazioni

www.bsidewar.org/ciclonugae

L’evento è gratuito, su prenotazione a

prenotazioni@iodeposito.org

Alberto Pavan è dottore di ricerca in Filologia dei testi antichi e in “Logos e Rappresentazione” e attualmente insegna latino e greco presso il Liceo “Canova” di Treviso. Tra i suoi interessi di ricerca, la “Tebaide” di Stazio e la letteratura cinegetica classica e moderna. Legge e pedala costruendo una mappa memoriale e letteraria del territorio che condivide per sollecitarne una fruizione consapevole e rispettosa. 

IoDeposito

L’associazione IoDeposito è stata fondata nel 2009 in Friuli Venezia Giulia, con lo scopo di svolgere attività di promozione delle opportunità giovanili attraverso i media dell’arte e della cultura, sostenendo i giovani del nord est, il loro benessere culturale e le loro competenze specifiche, con una particolare propensione verso i settori delle arti visive e della formazione ai mestieri del management culturale, dell’arte e della curatela.
In poco più di dieci anni di attività l’associazione ha coinvolto più di 350.000 persone nelle sue progettazioni: mostre, progetti culturali ed artistici, percorsi di ricerca e di formazione, laboratori e workshops.
L’associazione lavora localmente, ma in chiave internazionale, riversando sul territorio l’esperienza e la collaborazione di realtà istituzionali, giovanili, artistiche e scientifiche che operano in 41 paesi del mondo (sono invece 200, provenienti da più di 55 paesi, gli artisti che contribuiscono alle nostre attività).
Il lavoro di IoDeposito ha dato vita a processi sperimentali di ricerca, che riguardano i linguaggi artistici e curatoriali, la storia, l’italianistica e le nuove tecnologie applicate all’arte e alla cultura, e nella creazione di percorsi di didattica laboratoriale basata sull’arte.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE