• Gio. Giu 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Cividale del Friuli – iniziativa per la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le donne 2023

DiRedazione

Nov 17, 2023

Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne 2023Il 23 novembre l’appuntamento organizzato dal Comune di Cividale in collaborazione con Andos Udine a Palazzo De Nordis

Il 25 Novembre ricorre la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne. La città di Cividale del Friuli presenta le iniziative promosse dagli assessorati alla Cultura e alle Pari Opportunità per l’occasione. Una giornata che quest’anno il Comune ha inteso promuovere partendo dalla necessità in primis di prendere consapevolezza del fatto che voler bene a sé stesse è il primo passo verso la libertà, verso la vita e da chi chiama amore ciò che amore non è.

“Sta soltanto a noi riconoscerlo attraverso la consapevolezza di chi siamo e cosa vogliamo per noi stesse” spiega Angela Zappulla, referente per l’assessorato alla Cultura.
“Un primo gesto d’ amore verso noi stesse. Come è il gesto di fare prevenzione. La giornata vuole infatti essere un momento di approfondimento e conoscenza e quest’anno abbiamo inteso in particolare incentrarla con riguardo al tema della salute femminile e della prevenzione del tumore al seno”. 

A Palazzo De Nordis dunqueil 23 novembre, data prossima a quella della ricorrenza ufficiale, alle ore 17,30 nel salone d’ ingresso, si svolgerà un incontro a tema realizzato attraverso la collaborazione tra Comune e Andos– Associazione donne operate al seno Comitato di Udine, con la presenza e l’intervento dalla Presidente Mariangela Fantin e dalla Responsabile della Chirurgia Senologica di Udine dott.ssa Carla Cedolini.

“Insieme a loro verrà affrontata una tematica importante che riguarda noi donne che ancora troppo spesso tristemente veniamo colpite da questa patologia.” continua Zappulla. “Le cure d’avanguardia, i controlli da adottare per fare la giusta prevenzione, il sostegno sanitario e quello offerto dall’Andos saranno le tematiche che affronteremo in un pomeriggio che vuole rappresentare una preziosa opportunità ed anche un regalo a noi stesse. Volersi bene e rispettarsi è il primo gesto d’amore verso noi stesse. Molte, troppe volte abbiamo perso amiche, familiari, conoscenti a causa di questa patologia e quante volte abbiamo sentito commenti riferiti al fatto che se la persona colpita lo avesse scoperto prima sarebbe stata ancora tra noi”. 

“Questo pomeriggio vuole accendere una luce, vuole ricordare a tutte noi che, tra gli innumerevoli impegni delle nostre vite vi deve essere al di sopra di ogni altra incombenza la cura di noi stesse” illustra ulteriormente la referente alla Cultura “attraverso l’attenzione e la prevenzione a patologie che oggi se affrontate per tempo si possono curare e vincere”. 

Successivamente all’incontro di carattere medico-sanitario seguirà la presentazione delbozzetto artistico per la realizzazione di un murales a tema, individuato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Cividale, come illustrala vicesindaco e assessore alle Pari OpportunitàGiorgia Carlig: “Insieme all’Amministrazione tutta e su proposta fatta, quale assessore di riferimento, in seno alla Commissione pari Opportunità di Cividale del Friuli, abbiamo scelto di rappresentare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne con un murales che verrà realizzato nelle prossime settimane presso il Centro Giovani di Carraria. L’evento a Palazzo de Nordis sarà quindi anche l’occasione per presentare il bozzetto scelto che, nella volontà della Commissione, vuole essere simbolo di speranza mettendo in luce il concetto di Sorellanza. Sono, infatti, le alleanze che possono portare al cambiamento e ad un nuovo giorno in cui le scarpe rosse, anch’esse simbolo della Giornata, non sono ‘abbandonate’ nel ricordo del male, ma tenute in mano per simboleggiare una nuova alba in cui la violenza lascia spazio al diritto della donna di Vivere, di amare e di essere amata nella totale libertà e nel rispetto del Suo essere umano”.

L’ingresso all’evento è gratuito. A conclusione verranno offerti alle donne intervenuteun momento conviviale e una visita guidata gratuita alla Collezione di Arte Moderna e Contemporanea De Martiis. 

Per maggiori info: Ufficio Cultura 0432 710350 / cultura@cividale.net.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE