• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Cividale del Friuli – la Casa Medievale riapre al pubblico

DiRedazione

Ago 6, 2021

La Casa Medievale riapre al pubblico dal 7 agosto

Sarà visitabile gratuitamente fino ad ottobre il sabato e domenica

E’ nota come la “casa più vecchia di Cividale” o “casa dell’orefice” o “casa medievale” ed è sicuramente uno dei gioielli di Cividale del Friuli.

“Dopo un lungo anno di chiusura causa pandemia, e nell’attesa di possibile futuro progetto di valorizzazione del bene, abbiamo deciso – spiega Angela Zappulla delegata alla cultura per il Comune di Cividale del Friuli – di aprire al pubblico la Casa Medievale nei week end da sabato 7 agosto e fino a tutto ottobre; è infatti intendimento della giunta valorizzare l’immobile e ampliare ulteriormente le opportunità culturali offerte dalla nostra città che, in questo momento, è ricchissima di proposte sia grazie ai concerti quotidiani dei Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale con Maestri provenienti da tutta Europa, sia grazie alla mostra Incantamenti di Alessandro Romano che sta attirando numerosi visitatori oltre che nelle piazze anche in Monastero di Santa Maria in Valle dove l’altro giorno sono stati sfiorati i 300 ingressi in un giorno”.

Fino al 31 ottobre, pertanto, la Casa Medievale sarà visitabile gratuitamente il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 (per informazioni 0432710460).

Il servizio museale è stato affidato ad una ditta esterna che dovrà gestire gli ingressi, il protocollo Covid e l’accesso tramite green pass.

La costruzione, datata metà-seconda metà del XIV secolo, doveva ospitare un laboratorio orafo.
L’attuale struttura a tre piani sembra essere quella originale, mentre porte e finestre sono state modificate ed ampliate, eccetto la finestrella al primo piano dove la tradizione medioevale colloca l’ufficio amministrativo della bottega dell’orafo. La casa non nasce da un progetto autonomo ma riutilizza una precedente struttura in pietra, molto probabilmente una torre.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi