• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

COMUNE DI GORIZIA-CROCEVIE D’EUROPA: NUOVE ESCURSIONI PER IL CICLO DI VISITE GUIDATE IL 13 E 14 APRILE

DiRedazione

Apr 12, 2024

CROCEVIE D’EUROPA

Percorsi culturali e Visite guidate

alla scoperta di Gorizia e del territorio transfrontaliero

NUOVE ESCURSIONI NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI PROMOZIONE TURISTICA IDEATO DAL COMUNE DI GORIZIA – SERVIZIO CULTURA, EVENTI E TURISMO – “CROCEVIE D’EUROPA”: DOMANI, SABATO 13 APRILE, IL RECUPERO DELLA SECONDA TAPPA SUI LUOGHI DI CULTO DI GORIZIA, CHE ERA STATA RINVIATA CAUSA MALTEMPO. DOMENICA 14 APRILE SECONDA ESCURSIONE DELL’ITINERARIO IN BICICLETTALASCIAPASSARE/PREPUSTNICA: SCONFINAMENTI”, ORGANIZZATO CON L’ASSOCIAZIONE 47/04, UN PROGETTO DI RICERCA DI TESTIMONIANZE, VOCI E NARRAZIONI SULLA STORIA DEL CONFINE A GORIZIA

Proseguono con successo le escursioni proposte dal Comune di Gorizia nell’ambito del progetto turistico-culturaleCrocevie d’Europa”, ideato per far scoprire la storia e la cultura di Gorizia e del territorio transfrontaliero. In calendario per domani sabato 13 aprile il recupero della seconda tappa dell’itinerario di approfondimento sui luoghi di culto di Gorizia, a cura della Fondazione Società per la Conservazione della Basilica di Aquileia. Sotto l’attenta guida del suo direttore Andrea Bellavite, si passerà per la Chiesa dell’Immacolata, la Comunità Metodista di via Diaz, i Giardini pubblici, la chiesa di san Carlo e il Seminario Teologico, la chiesa costruita da Valentin Stanic per la scuola dei sordi, la chiesa di san Giovanni, la Sinagoga, la chiesa dell’Esaltazione della Croce (Arcivescovado), la chiesa di Sant’Ignazio e altri luoghi di culto delle comunità religiose insediatesi in città più recentemente.

In programma, invece, per domenica 14 aprile la seconda escursione con l’Itinerario in bicicletta Lasciapassare/Prepustnica: Sconfinamenti, organizzato con l’Associazione 47/04 e condotto dalla ricercatrice Alessia Tamer: un viaggio alla ricerca di testimonianze, voci e narrazioni sulla storia del confine a Gorizia. Con ritrovo alle 10.00 in Piazza Transalpina, l’itinerario in bicicletta si snoda lungo il confine tra Italia e Slovenia, raggiungendo il valico del Rafut, dove risiedono il museo del Contrabbando e il museo Lasciapassare/ Prepustnica. L’escursione termina presso l’ex Ospedale Psichiatrico di Gorizia, simbolo della rivoluzione basagliana, quale si potrà fruire dello spettacolo itinerante in cuffia “Esercizi di Rivoluzione”, sempre a cura di associazione 47/04.

Le visite del mese di aprile proseguiranno sabato 20 aprile con il secondo appuntamento della “aziende da vivere” che prevede la visita guidata all’azienda apistica locale cooperativa “La Casa dell’Ape”, con l’opportunità di scoprire la produzione del miele locale. Domenica 21 aprile, invece, con replica il 12 maggi e il 16 giugno, in programma la visita naturalistica al Parco pluritematico del Monte Calvario dedicata all’individuazione delle vestigia della Grande Guerra nel sito principale della difesa austro-ungarica di Gorizia.

Viste le numerose richieste per tutte le proposte del cartellone Crocevie d’Europa da qui al mese di luglio, si consiglia di verificare la disponibilità ed eventualmente prenotare già per le date successive così da garantirsi il posto. La partecipazione a tutte le escursioni è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per prenotare inviare una mail a crocevie.europa@comune.gorizia.it o un whatsapp al numero 335 770 77 46. Per info è disponibile il numero del Comune di Gorizia 0481 383 420 / 339 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00).

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE