• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Festival “dialoghi”: gran finale questo weekend con Enrico Mentana eModena City Ramblers

DiRedazione

Set 27, 2021

Gran finale del Festival del Giornalismo e della Conoscenza “dialoghi”

Con teatro, letteratura, filosofia, economia circolare e giornalismo

Premio alla carriera a Enrico Mentana e concerto dei Modena City Ramblers!

Si avvicina il gran finale per il Festival itinerante del Giornalismo e della Conoscenza “dialoghi” che fra il 30 settembre e il 3 ottobre proporrà un weekend lungo e ricco di appuntamenti, facendo convogliare gli eventi al Teatro Gustavo Modena di Palmanova. Qui, il pubblico potrà approfondire argomenti quali letteratura e filosofia; giornalismo e transizione energetica, passando per uno spettacolo teatrale, il Premio alla Carriera al giornalista Enrico Mentana e il concerto dei Modena City Ramblers.

Ma andiamo con ordine. Si partirà con il teatro, lo spettacolo Silenzio di e con Elisa Menon, il 30 settembre alle 21.00. Una pièce inusuale, delicata, coraggiosa e commovente, dedicata al difficile tema della violenza sui minori. In forma di favola, con un finale positivo, è adatta a un pubblico di ragazzi e bambini dai 10 anni, accompagnati dai genitori, e agli adulti.

Spazio al giornalismo, venerdì 1 ottobre alle 18.30, con Nico Piro e Nello Scavo che racconteranno del mestiere dell’inviato Dall’orrore dell’Afghanistan al limbo della Libia, assieme alla giornalista Luciana Idelfonso.

Sabato 2 ottobre alle 17.00, il filosofo Pier Aldo Rovatti e il sociologo Davide Zoletto parleranno dell’etica della parola assieme alla giornalista Fabiana Martini; alle 18.15, nell’incontro inserito nel Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS 2021 e realizzato in collaborazione con Legacoop Fvg, si parlerà di transizione ecologica ed energetica con Rossella Muroni deputata della Commissione ambiente, Luigi di Marco, coordinatore Asvis, Alessandra Motz, ricercatrice all’Università di Lugano e Roberto Conte, amministratore delegato di I.Blu. Coordina la giornalista Lara Pironio.

Alle ore 21.00, grande serata dedicata al Premio alla carriera a Enrico Mentana che dialogherà assieme al conduttore radiofonico Marco Ardemagni. La serata vedrà la partecipazione dell’attore Massimo Somaglino, con letture da scritti di Jorge Luis Borges; Roberto Daris alla fisarmonica, con musiche di Astor Piazzolla, e il duo Mery’s Key, basso e voce.

In occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo poeta, domenica 3 ottobre alle 17.00, Andrea Zuccolo proporrà Lectura Dantis; a seguire, il filosofo Paolo Flores D’Arcais discuterà di etica e democrazia assieme al matematico, già Rettore dell’Università di Udine, Furio Honsell.

Dalle 21.00 serata dedicata alla musica e ai Modena City Ramblers. Nella prima parte, il frontman Franco D’Aniello presenterà il libro E alla meta arriviamo cantando. Le storie, i viaggi, la musica dei Modena City Ramblers, assieme al giornalista Mauro Missana. Subito dopo, il gruppo terrà un concerto in acustico: una versione intima e originale per una performance in linea con il Festival “dialoghi”.

Venerdì 8 ottobre alle ore 20.30, nel Salone Municipale del Comune di Campolongo Tapogliano (UD), si terràil concertoGioia sublime, penoso tormento. La bellezza, l’amore, il morir d’amoredel Gruppo Corale Ars Musica diretto dal M° Lucio Rapaccioli, con la presenza del M° Giulio Chiandetti al liuto, tiorba, viola da gamba, chitarra; e Matteo Margarone alle percussioni.

Dialoghi a scuola

Proseguiranno fino al 29 ottobre i Dialoghi a scuola.

Gli studenti del Polo Liceale di Gorizia si sono preparati su quattro libri e sui loro autori e saranno i diretti protagonisti dei dialoghi con: Angelo Floramo su “Un classico a caso” Brunetto Latini e Dante, nella ‘Guarneriana segreta’; Nico Piro (inviato RAI3) su Afghanistan e Bosnia dal libro “Il mestiere dell’inviato”; Antonella Sbuelz sul libro Questa notte non torno; Marco Balzano sul libro Quando tornerò.

Per le scuole dell’infanzia il Teatro Rosenkranz porterà in scena Ranocchio è un Ranocchio. Per la scuola primaria Guia Risari presenterà Mi chiamo Nak e alle scuole secondarie di primo grado verrà proposto lo spettacolo La fioraia di Sarajevo, con testi di Mario Boccia e illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini.

Il Festival itinerante del Giornalismo e della Conoscenza “dialoghi”, organizzato dall’Associazione Culturaglobale, ha l’obiettivo di centrare l’attenzione su argomenti di attualità, spaziando dalla letteratura, alla filosofia e sociologia alla scienza ed etica; dall’economia circolare, ambiente e turismo sostenibile, al giornalismo e comunicazione.

Agli incontri, concerti e performance sono spesso abbinati luoghi d’interesse storico, artistico e naturalistico, con uno spirito decisamente low cost, come da sempre è nelle corde di questo Festival.

Quest’anno sono stati coinvolti 13 Comuni del FVG, per 60 eventi in 33 giornate e 197 ospiti.

Sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia – Cultura e TurismoIlcam Spa, Legacoop FVG, Civibank – Banca di Cividale S.C.p.A, Le Vigne di Zamò e Rosenberg Italia Srl, “dialoghi” gode del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti FVG, Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Trieste, Università degli Studi della Svizzera Italiana di Lugano e di numerose collaborazioni con Associazioni e Aziende del territorio del Friuli Venezia Giulia e all’estero. 

Tutto il programma del Festival e prenotazioni (vivamente consigliate) sul sito www.dialoghi.eu

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi