• Sab. Lug 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Giornata salute mentale: Vicari, Erickson e Scuola Holden con un libro e un podcast

DiRedazione

Ott 10, 2023

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale – 10 ottobre 2023

Stefano Vicari e Scuola Holden

UNO SOLO, BEN FATTO

L’autolesionismo nella prima uscita della nuova serie editoriale Erickson

in collaborazione con Scuola Holden “Leggere tra le righe”

per raccontare la salute mentale di bambini, bambine e adolescenti

Insieme al libro un podcast in 3 puntate per spingere lo sguardo ancora più in profondità

Marta, Simone e Angela hanno età differenti, vengono da famiglie diverse e conducono vite che non si somigliano. Eppure hanno in comune qualcosa, qualcosa che purtroppo condividono con moltissimi altri coetanei: compiono atti di autolesionismo. Infliggono dolore e segni al proprio corpo per trovare sollievo da una sofferenza interiore che non riescono a comunicare e per cui non riescono a chiedere aiuto.

Le condotte autolesive sono cresciute del 75% negli ultimi dieci anninella fascia di età che va dai 9 ai 17 anni, con un particolare incremento a seguito della pandemia da Covid-19. Pandemia che ha portato a un aumento generalizzato e ancor più allarmante dei dati di incidenza e di gravità dei disagi in età evolutiva. Per poterli riconoscere in modo precoce e intervenire con efficacia è indispensabile leggere tra le righe nella mente delle ragazze e dei ragazzi: interpretare i segnali, cogliere le richieste di aiuto, sapere ascoltare e costruire un dialogo.

Per rispondere a questa esigenza è in arrivo il 20ottobreUno solo, ben fatto, prima uscita – dedicata all’autolesionismo – della nuova serie editoriale frutto della collaborazione tra Edizioni Centro Studi Erickson e Scuola Holden nataper raccontare le forme di disagio giovanile sfatando il tabù che di salute mentale di bambini, bambine e adolescenti non si possa parlare.

Ciascun libro ospita storie emblematiche di ragazzi e ragazze come Marta, Simone e Angela alle prese con forme diverse di disagio giovanile, tradotte in intensi racconti biografici da Scuola Holden e in immagini dagli illustratori dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Il prezioso contributo di Stefano Vicari, primario di neuropsichiatria infantile e tra i più celebri professionisti del settore, inquadra poi il fenomeno in oggetto da un punto di vista scientifico ma con un linguaggio semplice e comprensibile, mentre completa i titoli una «guida in cinque passi»: pratico vademecum su cosa fare, non fare e a chi rivolgersi per chiedere aiuto.

Uno solo, ben fatto sarà inoltre accompagnato da Un vocale dal futuro, podcast in tre puntate a cadenza settimanale e disponibile su tutte le piattaforme dal 10 ottobre, ideato da Holden Studios, scritto da Andrea Falcone e realizzato in collaborazione con Erickson. Nel format audio, lo sguardo viene spinto ancora più in profondità: il professor Vicari arriva a mostrare come interagisce, nella pratica, con gli adolescenti che hanno comportamenti o pensieri autolesionistici, offrendo al contempo numeri e informazioni che aiutano gli ascoltatori a inquadrare a livello macroscopico il fenomeno. Il podcast risponde così alla volontà di ridirezionare lo sguardo di un pubblico quanto più ampio possibile sulle tematiche della salute mentale sfruttando a tal scopo quanti più formati e modalità di fruizione dei contenuti a disposizione.

Un progetto, dunque, per molti: per chi – da genitore – ha bisogno di comprendere e intercettare la richiesta di aiuto di un figlio; per chi – come psicologo, educatore o insegnante – lavora con i giovani e ha necessità di strumenti e risorse aggiornati; e anche per chi in prima persona sta soffrendo, e può trovare in queste pagine la forza di guardarsi e la possibilità di non sentirsi solo. Ma, soprattutto, secondo le parole di Stefano Vicari stesso, un progetto che ha l’ambizione “di contribuire a costruire una società più attenta e ricettiva rispetto al disagio dei ragazzi e maggiormente capace di restituire risposte adeguate ed efficaci”.

Le prossime uscite della collana saranno dedicate all’ansia scolastica, ai disturbi alimentari, alla disforia di genere e alla depressione.

*Stefano Vicari è Professore Ordinario di Neuropsichiatria Infantile alla Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dirige l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile dell’IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Socio fondatore dell’Istituto di Neuropsichiatria ReTe, Ricerca e Terapia in Età evolutiva, Roma, è membro di commissioni ministeriali sul tema della salute mentale in età evolutiva. Per Erickson ha pubblicato, insieme a Ilaria Caprioglio, Corpi senza Peso e Nostro Figlio è Autistico, una guida pratica per genitori.

*Scuola Holden, una scuola da cui uno come il Giovane Holden non sarebbe mai stato cacciato: questo avevano in mente nel 1994 i fondatori, tra i quali Alessandro Baricco. Un posto per gente non normalissima, ecco; per ragazze e ragazzi convinti che «non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla». Dal 2019 alla Holden è attivo il primo corso di laurea in scrittura in Italia.

Amanda Mhimid ha scritto i racconti Un giorno butterai via tutto quanto e Gli alberi hanno iniziato a fiorire.

Matilde Piran ha scritto il racconto Vai a capirli tu, ’sti boomer.

Gabriele Guarino ha illustrato il racconto Gli alberi hanno iniziato a fiorire.

Gaetano Rosano ha illustrato il racconto Un giorno butterai via tutto quanto.

Rebecca Verduci ha illustrato la copertina e il racconto Vai a capirli tu, ’sti boomer.

Pagine: 120

Prezzo: 13,50 €

In libreria dal: 20 ottobre 2023

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE