• Mar. Lug 16th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

GIORNATE FAI D’AUTUNNO: BILANCIO POSITIVO PER LE APERTURE IN FVG DI SABATO 15 E DOMENICA 16 OTTOBRE 2023

DiRedazione

Ott 15, 2023

RISULTATI

XII edizione delle GIORNATE FAI D’AUTUNNO

Oltre 5.000 presenze per le aperture in Friuli Venezia Giulia

sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023

La XII edizione delle Giornate FAI d’Autunno in Friuli Venezia Giulia di sabato 14 e domenica 15 ottobre si chiude con oltre 5.000 visite nelle 23 aperture dei 9 Comuni in cui si è svolta l’iniziativa: Caneva (PN), Cividale del Friuli (UD), Gorizia, Manzano (UD), Moruzzo (PN), Navarons di Meduno (PN), Povoletto (UD), Ruda (UD) e Trieste. Numeri possibili grazie all’impegno dei volontari dei Gruppi FAI Giovani affiancati da quelli delle Delegazioni e dei Gruppi FAI, insieme alla disponibilità di privati, Istituzioni, proprietari dei beni e associazioni amiche.

Nonostante il meteo avverso della giornata di domenica il bilancio finale è più che positivo e conferma l’affetto delle persone verso le Giornate FAI e verso la Fondazione stessa. Grande successo per il borgo di Santa Margherita del Gruagno a Moruzzo (UD), per gli affreschi di Cividale del Friuli (UD), per il Municipio di Trieste e per i diversi percorsi a Caneva (PN). Continua l’interesse per l’Acetificio Midolini a Manzano (UD), che vanta il titolo di balsameria più grande del mondo, e per l’Amideria Chiozza a Ruda (UD), che ha visto aprire ulteriori locali oltre a quello che ospita la Macchina a vapore restaurata grazie al contributo de I Luoghi del Cuore del 2016.

“Dal cuore voglio far arrivare un grazie a ai Gruppi FAI Giovani, ai Gruppi FAI e alle Delegazioni FAI che si sono prodigati per offrire in Friuli Venezia Giulia una varia e peculiare offerta di luoghi da far visitare in occasione di questa XII edizione delle Giornate FAI d’Autunno, che ci hanno permesso di raccontare i valori della Fondazione. L’entusiasmo, la competenza, la generosità, la disponibilità e la gioia dei nostri volontari sono stati travolgenti e hanno permesso di superare le difficoltà date dal maltempo e rendere speciali le visite che hanno destato l’interesse e la curiosità verso la conoscenza del patrimonio storico, artistico e ambientale del nostro territorio” — ha detto Tiziana Sandrinelli, Presidente Regionale del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS per il Friuli Venezia Giulia.

Le Giornate FAI d’Autunno 2023 sono rese possibili grazie al contributo di importanti aziende illuminate come ITA Airways, Groupama Assicurazioni, Despar Italia, Ferrero e Ferrarelle. L’evento si è svolto  con il Patrocinio della Commissione europea, della Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della Protezione Civile, del Ministero della Cultura e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE