• Mer. Mag 29th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

GRADISCA D’ISONZO ‘Balocchi in fuga’ chiude la rassegna SpazioRagazzi il 25 febbraio

DiRedazione

Feb 22, 2024
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

NUOVO TEATRO COMUNALE DI GRADISCA D’ISONZO

‘Balocchi in fuga’ chiude la rassegna SpazioRagazzi

Domenica 25 febbraio, alle 16 – Prevendita un’ora prima dell’inizio

Domenica 25 febbraio, alle 16, il Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo ospiterà l’ultimo appuntamento della rassegna SpazioRagazzi. Sarà proposto da Febo Teatro ‘Balocchi in fuga’, di e per la regia di Matteo Fresch, anche interprete con Alessandro Casaletto e Daniela Piccolo.

Tutti sappiamo che ai bambini piacciono i giocattoli… Ma se ai giocattoli non piacessero i bambini? Suppongo che allora sarebbe il caso di organizzare una grande fuga! Ma anche il piano meglio progettato può riservare imprevisti spaventosi: l’improbabile supereroe ed la “graziosa” bambolina si troveranno uniti nel fronteggiare un minaccioso nemico nascosto nell’oscurità di una polverosa soffitta! Ispirato allo “schiaccianoci” di Tchaikovsky, che farà da colonna sonora a tutta la nostra avventura, in una chiave super moderna (a tratti trap), “Balocchi in fuga” vi farà ridere e forse anche un po’ pensare! Non mancheranno i personaggi più famosi del celeberrimo balletto classico: la fata confetto, il vecchio zio Drosselmayer, Clara e molti altri, riuscirete a scovarli tutti?

Ricordiamo però che le attività artistiche per i più piccoli continueranno alla Sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo con la rassegna Le favole del buon mattino: dal 9 marzo infatti per 4 sabati,  alle 11.30, i giovani spettatori potranno gustarsi, dopo la colazione, una splendida favola. Il 9 marzo sarà proposta Cipì, la storia di un esuberante passerotto con tanta voglia di esplorare il mondo. Il nido gli sta stretto e la voglia di esplorare il mondo lo porterà a vivere straordinarie avventure. Il 23 marzo sarà la volta de ‘La pecorella che venne a cena’: cosa accade a un lupo quando una pecorella bussa alla porta proprio all’ora di cena? E se la pecorella ha più fame del lupo che già pensa a come cucinarla? Il 6 aprile invece un classico ‘I tre porcellini’: ma questa volta la favola tradizionale sarà raccontata dal punto di vista del lupo. Le sue maldestre avventure e i suoi goffi approcci con tre porcellini giocosi e divertenti saranno particolarmente coinvolgenti. Infine, il 20 aprile, ‘Tutti al mare’ in cui capiremo come si racconta il mare: Venite a vedere questo spettacolo e giocherete sulla sabbia e fra le onde come non avete mai fatto.

La prevendita dei biglietti sarà aperta un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE