• Lun. Lug 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

I HATE MY VILLAGE: esce oggi il video di ERBACCIA, una delle canzoni del nuovo disco NEVERMIND THE TEMPO

DiRedazione

Lug 4, 2024

I HATE MY VILLAGE

Online il video di

Erbaccia

Una delle canzoni del nuovo album Nevermind The Tempo

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=Qd3M20AayTo&feature=youtu.be

Acquista l’album: https://i-hate-my-village.bandcamp.com/album/nevermind-the-tempo

Prosegue il tour della band sui palchi di tutta Italia.

I Hate My Village – foto di Marianna Fornaro

Esce oggi giovedì 4 luglio il video di Erbaccia, una delle tracce di Nevermind The Tempo, il nuovo album degli I Hate My Village uscito venerdì 17 maggio per Locomotiv Records.

Guardalo qui: https://www.youtube.com/watch?v=Qd3M20AayTo&feature=youtu.be

Brano dal ritmo inquieto e obliquo, con una melodia (e una voce) che sembrano provenire da un altro pianeta, Erbaccia è una jam lenta, deliziosamente sconnessa e in accurata ricerca di emozioni profonde. Nel video, realizzato con immagini della band all’interno del Locomotiv Club di Bologna dal regista siciliano di base tra Bologna e Riga Giuseppe Lanno, l’aspetto visivo si fonde perfettamente allo spirito musicale, concettuale e artistico che anima la canzone – così come l’intero disco.

Quando ho saputo di dover lavorare con I Hate My Village ho subito pensato di voler usare un effetto di datamoshing, di spappolare facce e gesti. Racconta il regista. L’idea di sottrarre alle immagini dei frame essenziali per affidarsi invece al glitch, al caso se vogliamo, mi sembrava il modo migliore per estendere questi stessi gesti. Mi sembrava il modo più coerente di procedere dentro al loro contesto sonoro. In questo ibrido visivo perdo io stesso le coordinate dei miei movimenti, delle inquadrature. Si crea qualcosa di sospeso in cui l’errore ha una sua vita felice, piena di senso, piena di suono.

L’elogio dell’errore e dell’imperfezione come risposta all’assillante ricerca di perfezione del nostro tempo, la creazione di un universo nuovo, visionario e libero, in continua evoluzione: sono questi i principi cardine che animano Nevermind The Tempo, l’album che ha segnato il grande ritorno della superband più amata della scena indipendente italiana, formata da Adriano Viterbini, Fabio Rondanini, Marco Fasolo e Alberto Ferrari.

Realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna nell’ambito della legge per lo sviluppo del settore musicale L.R. 2/2018, l’album è disponibile in formato cd, vinile e box deluxe con vinile verde (in edizione limitata di 500 copie): https://i-hate-my-village.bandcamp.com/album/nevermind-the-tempo

La fusione brillante, selvatica e sfacciata di quattro artisti diversissimi ma capaci di completarsi alla perfezione, in modo naturale e istintivo, formando un mosaico sonoro disallineato ma meticolosamente assemblato, formato da tasselli imprecisi di intuizioni sorprendenti, combinazioni irriverenti e contaminazioni che corrodono ogni regola o equilibrio precostituito.

Un mondo storto e distorto, visionario e magico, improbabile e allucinato, che prende forma compiuta nei travolgenti concerti della band, che con la sua inconfondibile energia prosegue il tour in tutta Italia, organizzato da DNA concerti. Prossimi appuntamenti il 7 luglio a Sesto Al Reghena (PN) a Sexto’Nplugged, l’8 a Ripatransone (AP) all’Anfiteatro delle Fonti, il 12 ad Agrigento a Ellenic Festival, il 14 a Montefiascone (VT) ad ATB Festival, il 24 a Milano al Castello Sforzesco, il 25 ad Assisi (PG) a Riverock, il 27 a Roma a SuperAurora Art & Music Festival, il 28 a Firenze all’Anfiteatro delle Cascine, l’8 agosto a Pesaro a Soundpark Fest, il 9 a Pineto (TE) a Pinetnie, l’11 a Locorotondo (BA) al Locus Festival, il 14 a Maida (CZ) a Color Fest, il 15 a Lecce a SEI Festival – Specchia e il 6 settembre a Cagliari a KME.

Info e prevendite: www.dnaconcerti.com

BIO

Gli I Hate My Village nascono nel 2018 dall’incontro tra Fabio Rondanini alla batteria (Calibro 35, Afterhours) e Adriano Viterbini alla chitarra (Bud Spencer Blues Explosion e molti altri). Accomunati dall’amore per la musica africana (entrambi erano in tour con Bombino e Rokia Traoré) e curiosi di evolverne le sonorità, i due cominciano a provare insieme e ad appuntare le idee per poi registrare con il produttore Marco Fasolo (Jennifer Gentle). In un secondo momento i due coinvolgono Alberto Ferrari (Verdena) alla voce. Nasce così un suono nuovo, unico nel panorama italiano, che prende forma nell’omonimo album d’esordio I Hate My Village (2019, La Tempesta International). Il disco è accolto con entusiasmo dalla stampa e dal pubblico: a dimostrarlo, le numerose ristampe dell’album e il grande successo del lungo tour che li ha portati a calcare palcoscenici di tutta la penisola. Sempre nel 2019 esce I Hate My Bonus Track, Ep con tre canzoni nuove e una versione live del singolo Tony Hawk of Ghana. Nel 2021 la band torna con un nuovo Ep, Gibbone, e un remix di Tony Hawk of Ghana insieme a Cal e Ice. Il 21 marzo 2024 la band pubblica un nuovo singolo, Water Tanks, a cui fanno seguito Artiminime e Jim. I brani anticipano Nevermind The Tempo, il nuovo album uscito il 17 maggio per Locomotiv Records, l’etichetta bolognese nata dalle frizzanti atmosfere del Locomotiv Club di Bologna.


Info e contatti

https://www.instagram.com/ihatemyvillage/

https://www.facebook.com/ihatemyvillage/

youtube.com/@ihatemyvillage

https://linktr.ee/i_hate_my_village

https://www.instagram.com/locomotivrecords_/
https://www.facebook.com/locomotivrecords.bologna

Booking: DNA Concerti info@dnaconcerti.com

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE