• Ven. Feb 23rd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

IL SOPRANO PAOLETTA MARROCU IL 17 OTTOBRE SALA TARTINI CANTA LE ROMANZE DI TOSTI, SU LIRICHE DI GABRIELE D’ANNUNZIO

DiRedazione

Ott 15, 2023

Le liriche di Gabriele d’Annunzio e le musiche del compositore Francesco Paolo Tosti sono al centro del prossimo appuntamento dei “Concerti” autunnali del Tartiniil cartellone curato del pianista e responsabile di produzione Luca Trabucco con il direttore del Conservatorio Sandro Torlontano. Autore di celebri romanze da salotto o da camera, Francesco Paolo Tosti è per certi versi uno dei “padri” della canzone intesa nell’accezione contemporanea, grazie ai suoi lavori che hanno ripreso la tradizione dei lieder tedeschi, attualizzandone l’ispirazione e collegandola alle poesie di autori italiani contemporanei, come Salvatore Di Giacomo e, appunto, come d’Annunzio, di cui Tosti fu anche amico. “… Quando la Poesia si fa musica …” titola l‘evento musicale programmato dal Conservatorio nella serata di martedì 17 ottobre, in Sala Tartini dalle 20.30: protagonisti saranno il soprano Paoletta Marrocu e il pianista Silvano Zabeo, impegnati in un florilegio di Romanze di Tosti, su testi di Gabriele d’Annunzio. Si parte con Malinconia (1887) e si prosegue con Quattro canzoni d’Amaranta (1907) e i poemetti La sera (1916) e Consolazione (1916). L’ingresso ai Concerti è come sempre gratuito per tutti, prenotazioni fino ad esaurimento posti, tel. 040 6724911 info e dettagliwww.conts.it

Paoletta Marrocu ha affiancato Andrea Bocelli in un Concerto-Evento nel 2013 e già nel 1998 era stata nominata Artist for Peace dall’UNESCO. E stata docente di Canto presso i Conservatori di Musica di Venezia, Piacenza, Trento, Riva del Garda, Udine e Cagliari, attualmente è titolare del ruolo presso il Conservatorio Tartini. Ha intrapreso una rapida carriera che l’ha condotta sui palcoscenici dei maggiori teatri del mondo, fra i quali: Teatro alla Scala di Milano, Regio di Parma, Regio di Torino,”la Fenice” di Venezia, “Carlo Felice” di Genova, Comunale di Bologna, Maggio Musicale di Firenze, “Petruzzelli” di Bari, “Massimo” di Palermo, Arena di Verona, Wiener Staatsoper, Opernhaus di Zurigo, Deutsche Oper di Berlino, Bayerische Staatsoper di Monaco, Theatre Royal de la Monnaie di Bruxelles, Gran Teatre del Liceu di Barcellona, Teatro Real di Madrid, De Nederlandse Opera, Washington Opera, Palm Beach Opera, Shanghai, Seoul, Tokyo. Ha collaborato con i più importanti direttori d’orchestra, da Chailly a Gatti, da Gelmetti a Mehta, Muti, Viotti, e con registi del calibro di Carsen, Cavani, Ronconi, Stein. La sua duttilita vocale e la conoscenza di diversi stili e tecniche di canto le hanno consentito di interpretare oltre 55 titoli operistici diversi. Prossimamente debutterà nel ruolo di Argia nell’opera Agenzia matrimoniale di R.Hazon in abbinamento a La voix humaine di Poulenc. Ha fatto il suo debutto nella regia operistica con La serva padrona di Pergolesi e ha messo in scena, con grande successo, La Boheme di Puccini di cui ha curato: regia, scene e costumi oltre alla preparazione vocale. 

Silvano Zabeo, docente di Accompagnamento Pianistico presso il Conservatorio di Trieste, è stato maestro sostituto al Teatro dell’Opera di Monte-Carlo, maestro collaboratore poi direttore musicale di palcoscenico al Teatro La Fenice di Venezia, responsabile musicale di palcoscenico per Ferrara Musica nelle produzioni dirette da Claudio Abbado, responsabile degli studi musicali e coordinatore dei progetti artistici per il “Rossini in Wildbad”-Belcanto Opera Festival (Germania). Ha collaborato con Bayerische Staatsoper (Germania), Istanbul University (Turchia), Vero Vision (Croazia), YokohamaArts Foundation e Lirica Art School – Tokyo (Giappone), Ars Vocalis Mexico (Messico), Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” (Udine). E stato Music Assistant e Project Coordinator per la prima registrazione integrale del “Guillaume Tell” di Rossini, direttore A. Fogliani, per Naxos (2015), Assistente Musicale e Maestro al Fortepiano per “Bianca e Falliero” di Rossini, direttore A. Fogliani, per Naxos (2017) e Assistente Musicale per la prima registrazione mondiale de“Il Vespro Siciliano” di Lindpaintner, direttore Federico Longo, per Naxos (2018). Ha tenuto concerti e masterclass di Accompagnamento Pianistico e di Prassi Esecutiva del Repertorio Operistico Italiano in tutto il mondo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE