• Mar. Gen 31st, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

IL VENETO LEGGE: LETTURE DI MONTAGNA E DI COLLINA CON IL PREMIO GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI”

DiRedazione

Set 28, 2022

Sono in programma quattro appuntamenti a Oderzo, San Polo di Piave e Treviso, due nella mattinata nelle scuole e due nel pomeriggio e in serata aperti alla cittadinanza: gli studenti degli istituti scolastici superiori di Oderzo e Treviso e i lettori – attori Daniela Piccolo e Luca Furegon del Teatro Cartapesta di Treviso leggeranno brani di alcuni grandi scrittori veneti, tra i quali Mario Bernardi, Dino Buzzati, Giovanni Comisso, Giuseppe Mazzotti, Goffredo Parise, Mario Rigoni Stern.

Il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” partecipa con il Premio di poesia “Mario Bernardi”,la Fondazione Mazzotti,la Fondazione Oderzo Cultura,il Comune di Oderzo e la Biblioteca comunale di San Polo di Piave alla sesta edizione 2022 della maratona di lettura regionale Il Veneto legge organizzando venerdì 30 settembre quattro appuntamenti tra Oderzo, San Polo di Piave e Treviso nel segno dei grandi scrittori veneti e del loro tributo alla montagna e alla collina, riuniti sotto al titolo “Reading dedicato alla letteratura di montagna e di collina nelle sue più ampie e ardite declinazioni”.

Nella prima parte della giornata di venerdì 30 settembre sono previsti due incontri per gli studenti, a Oderzo dalle 9.00 alle 12.00 “Una mattina di letture nelle scuole primarie e secondarie” alla Biblioteca Civica, a cura di Fondazione Oderzo Cultura, e a San Polo di Piave, alla Biblioteca comunale alle 9.00, “Letture per la scuola secondaria di primo grado”. Nel pomeriggio, invece, alle 17.30, si leggerà a Treviso, nella Sala degli Affreschi di Palazzo Rinaldi, mentre alla sera, a Oderzo, a Palazzo Foscolo alle 20.45, chiuderà la giornata “Incontro con l’autore, con la presentazione di “Giustizia Ultimo Atto” di Carlo Nordio coordinata dal giornalista Daniele Ferrazza (entrambi gli appuntamenti sono per tutti e con ingresso libero).

Si susseguiranno letture di brani scelti da opere di alcuni affermati scrittori veneti, tra i quali Mario Bernardi, Dino Buzzati, Giovanni Comisso, Giuseppe Mazzotti, Goffredo Parise, Mario Rigoni Stern. A dar voce a pagine e riflessioni immortali saranno gli studenti degli istituti scolastici superiori di secondo grado di Treviso e degli Istituti scolastici di Oderzo e gli attori-lettori Daniela Piccolo e Luca Furegon del Teatro Cartapesta di Treviso.

Per informazioni: www.premiomazzotti.it

*Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”. Istituito nel novembre 1982, all’indomani della scomparsa di Giuseppe Mazzotti (Treviso, 18 marzo 1907 – 28 marzo 1981), per onorarne la figura e diffonderne il pensiero e l’opera, il Premio nacque per iniziativa della famiglia Pugliese – Mazzotti, di Adriano Zanotto, patron del Parco Gambrinus, e di un gruppo di amici dello scrittore – Toni Benetton, Cino Boccazzi, Giovan Battista Ceriana, Ugo Fabris, Alessandro Meccoli e Giovanni Vicentini -, dell’Associazione “Amici di Comisso”, del Comune di San Polo di Piave e del Touring Club Italiano, che si costituirono nel Comitato Promotore (diverrà Associazione Premio Letterario Giuseppe Mazzotti nel 1986). Il Premio fu presentato ufficialmente il 16 maggio 1983 al Circolo della Stampa di Milano e nel mese di novembre dello stesso anno seguì la prima edizione.

Da allora il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” si distingue nel panorama regionale e nazionale per gli argomenti di grande interesse e attualità che lo caratterizzano, per la qualificata giuria e il rigore che essa adotta nella selezione delle opere. Nel corso della sua storia ha visto crescere la partecipazione e la qualità delle opere iscritte mantenendo sempre una spiccata attualità: se infatti, da un lato, il Premio può essere annoverato tra i concorsi letterari più longevi del Veneto, dall’altro è tra i pochi riconoscimenti nazionali ad esprimere la capacità di leggere il presente e il futuro in alcuni ambiti divenuti centrali nel dibattito mondiale, dall’ecologia al futuro della montagna, dal ruolo dell’artigianato alle nuove frontiere dell’esplorazione.

Il riconoscimento è promosso dall’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” e ne sono main partner Intesa Sanpaolo e Zignago Vetro Spa, è patrocinato e sostenuto da Regione del Veneto, Comune di San Polo di Piave, Camera di Commercio Treviso e Belluno | Dolomiti, Touring Club Italiano, Club Alpino Italiano, Parco Gambrinus, Confartigianato del Veneto, Fondazione “Amerigo e Vittoria Giol”, Assindustria Veneto Centro, Dieffebi Spa, Montura, Italian Creation Group (Valcucine – Driade Spa – FontanaArte Spa – Toscoquattro S.r.l), Latteria Soligo, Greenova Italia Srl, Zanusso Snc, Krono System Srl, Coldiretti, Confraternita del Raboso, Eclisse Srl, Consorzio Vini Venezia, Magis Spa, STM Innovation Srl.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi