• Sab. Mar 2nd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Jesolo : Doppia festa per Capodanno: brindisi a mezzanotte e Dargen D’Amico l’1 gennaio

DiRedazione

Nov 22, 2023

Il cantautore milanese, giudice di X-Factor, è il super ospite che accompagnerà Jesolo nel primo giorno del 2024 con uno speciale showcase

Dopo il grande successo dell’anno scorso, a segnare il passaggio tra il 2023 e il 2024 sarà il Capodanno in piazza che quest’anno raddoppia la festa. Piazza Kennedy diventerà, infatti, il palcoscenico per le esibizioni musicali dei deejays di Radio Bellla & Monella e Radio Piterpan, che saranno anche radio ufficiali del Villaggio di Natale e dell’intera Jesolo Città del Natale, e il live con i “Tributo Italiano”, storica showband a livello nazionale con un repertorio musicale a 360 gradi. A mezzanotte la piazza si fermerà per il brindisi e uno spettacolo pirotecnico.

Il grande show proseguirà l’1 gennaio a partire dal pomeriggio con l’attesissima partecipazione di un super ospite: lo speciale showcase di Dargen D’amico, il cantautore milanese reduce dal successo dell’album “Nei sogni nessuno è monogamo”, contenente la hit “Dove si balla” portata al successo direttamente dal palco del teatro Ariston durante il Festival di Sanremo 2022.

“L’anno scorso abbiamo voluto riproporre dopo tanto tempo il Capodanno in piazza per liberare l’energia della città e coinvolgere in una grande festa tutti coloro che desiderassero ballare a Jesolo – spiega l’assessore al turismo Alberto Maschio -. È stato un grande successo che abbiamo condiviso con Radio Bellla & Monella e Radio Piterpan e tutti gli artisti che si sono esibiti sul palco, a partire dai Tiromancino e l’Italiana Band. Un grande evento che non solo confermiamo ma anche sviluppiamo, con un ulteriore giorno di festa l’1 gennaio questa volta portando sul palco uno dei più importanti artisti della scena musicale italiana degli ultimi anni”.

Biografia Dargen D’AmicoRapper, cantautore e produttore, Dargen D’Amico è tra i rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale italiana contemporanea. Nel suo percorso dieci album, tra cui due episodi che hanno cambiato la storia dell’hip hop italiano: “Musica senza musicisti” (2006) e “Di vizi di forma virtù” (2008). Ha spostato i confini di genere fondendo, per la prima volta in Italia, il rap con la musica colta italiana. Uno stile unico caratterizzato dalla destrutturazione del linguaggio e da giochi di equilibrio tra i sensi delle parole. Ha ripetutamente collaborato con Fedez, Fabri Fibra, Marracash, Rkomi, Benny Benassi, Enrico Ruggeri, 883, Tedua. È impegnato in qualità di giudice nella diciassettesima edizione del programma televisivo X Factor.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE