• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

LA METAMORFOSI: DA IMPRESA A IMPRESA SOSTENIBILE – TESTIMONIANZE DI PERCORSI DI TRASFORMAZIONE” Il 24 ottobre a Vittorio Veneto

DiRedazione

Ott 23, 2023

Martedì 24 ottobre  alle 18.00 presso la sede dell’azienda ABS Group in via Marinotti 45 a Vittorio Veneto

si svolgerà l’evento “LA METAMORFOSI: DA IMPRESA A IMPRESA  SOSTENIBILE – TESTIMONIANZE DI PERCORSI DI TRASFORMAZIONE”, promosso da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana nell’ambito della prima edizione della Settimana per l’Energia e la Sostenibilità.

Un’iniziativa promossa da Confartigianato Imprese per richiamare l’attenzione su come le sfide della sostenibilità ambientale, sociale ed economica vengono oggi percepite e affrontate nel mondo della piccola impresa. Un’occasione di  confronto a tutto campo per individuare le traiettorie di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale e presentare gli strumenti attivati dall’Associazione per supportare i processi di transizione delle imprese.

Guidati da Andrea Bettini, narratore d’impresa, Roberto Benozzi, Umberto Bonaventura e Marta Bortolotto, tre imprenditori associati operanti nei settori calzature, tessile e sport, racconteranno i percorsi che hanno intrapreso sulla strada della sostenibilità, grazie al progetto associativo pluriennale sviluppato con la direzione scientifica di Fondazione Università Ca’ Foscari, per la quale interverranno la dott.ssa Silvia Breda e Davide Boschiggia.

“Un incontro con il quale intendiamo porre l’attenzione e animare il dibattito sul protagonismo degli artigiani e delle Mpi nella costruzione di un futuro sostenibile – osserva Oscar Bernardi, presidente Confartigianato imprese Marca Trevigiana – A tal fine segnalo che il 66% dei piccoli imprenditori è già ‘greentoso’, impegnato in azioni per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività. Questi loro comportamenti devono però essere codificati per formalizzarli e farli emergere. Così facendo aumenterà all’interno dell’impresa la consapevolezza e verranno comunicati più efficacemente agli stakeholder gli sforzi e i progressi compiuti.”

“Compito dell’Associazione è sostenere gli imprenditori nell’intraprendere azioni che permettano di non subire le imminenti richieste di rendicontazione di sostenibilità da parte delle medie e grandi imprese committenti, o dagli istituti di credito, ma di giocare d’anticipo gestendole in modo proattivo. – continua il presidente Bernardi –  Abbiamo a tal fine promosso un percorso verso l’implementazione di strategie di sostenibilità in azienda, durante il quale i partecipanti hanno avuto la possibilità di confrontarsi con consulenti e tecnici e di focalizzare i processi dell’attività sui quali condurre analisi mirate che consentono di fissare specifici target e obiettivi per rispondere alle nuove esigenze di mercato.”

“Le attività laboratoriali si sono avvalse della metodologia partecipativa del design thinking per dare  la possibilità agli imprenditori – precisa Oscar Bernardi – di essere attivi nella discussione e  condividere esperienze sentendosi protagonisti della progettualità proposta. Si sono così generati confronti costruttivi in cui ogni partecipante ha trovato modo di esprimere il proprio punto di vista generando un pensiero condiviso e in alcuni casi generando una nuova consapevolezza sui vari temi trattati.”

“Non esiste una ricetta univoca per la sostenibilità – conclude il Presidente – Sono numerose le problematiche che possono essere affrontate a vari livelli (energia, circolarità dei materiali, rifiuti, emissioni, governance e trasparenza…) sviluppando soluzioni diverse  attraverso creatività e innovazione che devono essere messe a fattor comune per diventare stimolo e suggestione anche per altre realtà.
Un futuro sostenibile per le nostre imprese è alla loro portata purchè il loro impegno sia fattivamente sostenuto da strategie, politiche e interventi agili, immediati e di lungo periodo, non occasionali o estemporanei. C’è molto da fare, se si pensa che nel decennio 2012-2021 gli investimenti pubblici per la lotta al cambiamento climatico sono diminuiti del 34,4%.”

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE