• Sab. Apr 13th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

LA PERVASIVITÀ DEI SOCIAL NEL ROMANZO DI HANNA BERVOETS “QUESTO POST È STATO RIMOSSO” 22 FEBBRAIO

DiRedazione

Feb 19, 2024

Fare il moderatore di contenuti social significa vedere l’umanità al suo peggio: esaminare video e foto offensivi, sproloqui e teorie cospirative, decidere quali debbano essere rimossi. Ed è questo lo scenario in cui si muove Kayleigh, la protagonista del libro “Questo post è stato rimosso” (Mondadori), ambientato nel microcosmo tossico fra reale e digitale al quale tutti accediamo in un click, più volte al giorno. È Hanna Bervoets a firmare questo romanzo breve, una delle autrici olandesi più acclamate della sua generazione, autrice di sette romanzi, di sceneggiature e opere teatrali, pluripremiata e vincitrice del prestigioso Frans Kellendonk per il suo corpus di opere. 

Il suo libro siglerà, giovedì 22 febbraio alle 15.30, nell’Auditorium della Casa dello Studente Antonio Zanussi di Pordenone, la rassegna Narratori d’Europa, promossa dall’IRSE, Istituto Regionale di Studi Europei, coordinata da Eleonora Boscariol e curata da Stefania Savocco. La 16^ edizione della rassegna, sul tema “Brave new Humanity. Il futuro artificiale che ci aspetta”, si congeda quindi proiettandoci nel mondo pervasivo dei social, nel mare magnum di contenuti che istigano alla falsità, all’odio e alla violenza. Una dimensione dai confini labili, in cui si confondono e intrecciano pericolosamente audacia e coraggio, rischio e presunzione, quella di una “brave new humanity”, per l’appunto. Nell’occasione è prevista la partecipazione del traduttore del romanzo di Hanna Bervoets, Francesco Panzeri: dialogherà dei temi di “Questo post è stato rimosso” con la curatrice di “Narratori d’Europa”, Stefania Savocco, dipanando una storia potente e attuale su chi o cosa determini la nostra visione del mondo, e mettendo in luce il potere delle grandi aziende tecnologiche e il modo in cui ci controllano e ci cambiano. L’accesso all’incontro è libero, il programma dettagliato con prenotazioni sul sito https://bit.ly/IRSE_NarratoriEuropa16 

Hanna Bervoets è stata nominata nei Paesi Bassi autore della Settimana del Libro per l’anno 2021, un importante evento creato per promuovere la letteratura olandese. Per questa occasione, ha scritto il romanzo di cui si parlerà a Casa Zanussi: un’attività estenuante, quella di. Kayleigh e dei suoi colleghi che trascorrono le giornate guardando le cose più orribili sui loro schermi, e valutandole secondo le linee guida dell’azienda, che cambiano in continuazione. Eppure Kayleigh sente di essere nel posto giusto. È brava nel suo ruolo, trova amici tra gli altri moderatori e, quando si innamora della sua collega Sigrid, per la prima volta il futuro le sembra luminoso. Ma presto il lavoro inizia a cambiarli tutti, facendo deragliare le loro vite in modi allarmanti. Quando i colleghi crollano uno dopo l’altro, quando Sigrid diventa sempre più distante e fragile, quando i suoi amici cominciano a sposare le stesse teorie cospirazioniste che dovrebbero valutare, Kayleigh si chiede se quel che fanno non sia troppo per loro. Eppure lei sta benissimo. O no?

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE