• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

LEGGERE LA POESIA (… AD ALTA VOCE), al via il progetto PORDENONELEGGE per studenti e insegnanti di Istituti Secondari di II grado

DiRedazione

Gen 13, 2024

Leggere la poesia (…ad alta voce)

C’è tempo fino a mercoledì 31 gennaio per aderire al progetto di Fondazione Pordenonelegge.it, che riparte il prossimo febbraio per gli studenti e insegnanti degli Istituti Secondari di Secondo grado. 

Un percorso che si apre con due lezioni “d’autore”, affidate agli studiosi e poeti Alberto Bertoni e Nicola Gardini, il lavoro autonomo in classe, la produzione di file audio con le letture di classe. Una selezione delle migliori letture sarà al centro di un evento dedicato a “Leggere la poesia ad alta voce”, in occasione della 25^ edizione di pordenonelegge.

PORDENONE – Leggere la poesia (…ad alta voce): è il progetto di Fondazione Pordenonelegge.it per gli studenti e gli insegnanti degli Istituti Superiori di Secondo grado, un percorso che riprende l’esortazione delle grandi voci della poesia internazionale. Se Giuseppe Ungaretti, infatti, spiegava che “solo la voce può fissare il testo poetico nella sua forma definitiva, oscurata dal silenzio della scrittura”, per lo scrittore argentino Jorge Luis Borges “la vera poesia non può essere letta mentalmente, ma occorre dirla”. Forte di questa consapevolezza, il progetto riparte quindi per il 2024 schiudendo un lavoro sulla poesia che è insieme nuovo e antichissimo, e propone di “dare voce” alla poesia, per far sì che i versi intonino la loro voce”. Sottolinea infatti il poeta e scrittore Gian Mario Villalta, direttore artistico di pordenonelegge, che «la forma poetica è proprio il modo in cui si dà corpo a una voce, rinunciando in parte al “discorso”, ovvero allo “scorrere” in avanti che è proprio del comune parlare, per condensare le risorse della lingua nell’orbita del verso e della strofa. Per questo motivo interpretare una poesia sui dati prosodici, retorici e semantici, senza avere mai “eseguito” la sua voce, è come ragionare su uno spartito musicale senza provare mai a suonare il brano in questione e senza averlo mai ascoltato prima». Ma la prosodia, la distribuzione delle rime e degli altri effetti sonori, così come la composizione delle strofe, richiedono una precisa attenzione. Il progetto Leggere la poesia (… ad alta voce) 2024 avrà come punto di partenza due lezioni “d’autore”, a cura dei noti poeti e studiosi Alberto Bertoni e Nicola Gardini, che indicheranno motivi e strategie per la lettura ad alta voce. A corredo ci sarà anche il materiale 2023, a partire dalle lezioni introduttive curate da Gian Mario Villalta e Stefano Dal Bianco.

C’è tempo fino a mercoledì 31 gennaio per inviare la propria manifestazione di interesse a partecipare al progetto (email di riferimento: segreteria@pordenonelegge.it). Si parte poi giovedì 8 febbraio con la presentazione del progetto nei suoi dettagli, su piattaforma zoom (ore 17) a beneficio degli insegnanti. Le lezioni di partenza, e le poesie da scegliere su cui lavorare, saranno inviate alle classi partecipanti dal 15 marzo e nei mesi di aprile e maggio ragazzi e docenti lavoreranno in classe per la produzione delle tracce audio della lettura di poesia ad alta voce. Entro il 30 maggio gli insegnanti invieranno 3 tracce audio con la lettura dei testi prodotta in classe. Nei mesi estivi le registrazioni pervenute saranno ascoltate dai curatori di pordenonelegge e una selezione delle letture sarà alla base dell’evento di Poesia letta ad alta voce organizzato in occasione della 25^ edizione di pordenonelegge, Festa del Libro con gli Autori (18/22 settembre 2024), alla presenza – laddove possibile – degli studenti che li hanno prodotti, dei loro insegnati e del pubblico.

Info e dettagli:.Fondazione Pordenonelegge.it tel. 04341573100. 

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE