• Lun. Feb 26th, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Magnifica e Università lanciano un master in imprendiorialità alpina

DiRedazione

Dic 8, 2023

UN POSTO GRATIS ALL’UNIVERSITA’ PER IL RILANCIO DELLA MONTAGNA

La Magnifica Cm lancia un master specifico con l’Ateneo di Udine

Il Presidente Salatin: “Un’occasione imperdibile per uno dei giovani residenti”

BARCIS AVIANO 08 DICEMBRE 2023 – Un master universitario tutto spesato per approfondire le tematiche della nuova imprenditorialità nelle aree alpine: lo mette in palio la Magnifica Comunità montana delle Dolomiti friulane, Cavallo e Cansiglio. L’iniziativa nasce da una collaborazione il Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali dell’Università di Udine: l’ente alpino e l’ateneo hanno attivato un corso in “Innovazione dei sistemi agrosilvopastorali, imprese e territori”. Lo scopo è di creare nuove competenze nella valorizzazione socioeconomica delle Terre alte e nella rigenerazione delle realtà più periferiche. La Cm è un cofinanziatore del progetto e collaborerà ai contenuti delle lezioni stesse: di qui la possibilità di scegliere un partecipante tra chi proporrà il proprio curriculum vitae entro il prossimo 15 dicembre (modalità e modulistica sono disponibili online nella pagina internet della Magnifica insieme a tutte le informazioni tecniche del caso). Chiusa la fase preliminare, verranno valutate le varie candidature ammesse e scelto il vincitore. Quest’ultimo frequenterà gratuitamente il master, senza onere alcuno di iscrizione. Il corso, coordinato dalla professoressa Ivana Bassi, durerà un anno a partire dal prossimo mese di febbraio. I requisiti per aderire sono semplici: essere under 35, disporre di un titolo universitario che consenta l’accesso ad un master di primo livello e risiedere in uno dei dodici Comuni della Magnifica (Andreis, Aviano, Barcis, Budoia, Caneva, Cimolais, Claut, Erto e Casso, Frisanco, Polcenigo, Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto). Un appello ai giovani che abitano nel territorio di competenza perché non perdano questa occasione arriva direttamente dal Presidente della Comunità e sindaco di Caneva, Dino Salatin. “I ragazzi possono contare su un’opportunità che aprirà loro grandi orizzonti non solo lavorativi e che permetterà di cooperare alla salvaguardia dei nostri paesi, da troppo tempo esposti al rischio di scomparire sotto il peso dello spopolamento e della chiusura delle attività produttive”, è l’accorato invito di Salatin.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE