• Dom. Gen 29th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

MERCOLEDI’ 25 GENNAIO LA CANTANTE KAZAKA AIDA TURGANBAYEVA SU GRANDI ARIE DI MAESTRI DELL’EST E SU GRANDI PAGINE ITALIANE E SPAGNOLE

DiRedazione

Gen 23, 2023

AL PIANOFORTE IL PLURIPREMIATO ARTISTA ANDREA FURLAN

IN SCALETTA PAGINE DI SERGEY RACHMANINOV, DEI COMPOSITORI KAZAKI ABAI KUNANBAIULY E LATIF KHAMIDI, MA ANCHE DI GIOACHINO ROSSINI JOAQUIN TURINA PEREZ, FERNANDO OBRADORS E FEDERICO MORENO TORROBA.

TRIESTE – Un florilegio di arie e partiture di grandi compositori dall’Est al Mediterraneo scandirà il secondo appuntamento in cartellone per i “Concerti” del Conservatorio, mercoledì 25 gennaio alle 20.30, nella Sala Tartini di via Ghega 12. Fino al 28 marzo, nei 120 anni del Conservatorio Tartini il programma si apre alla libera fruizione della città, previa prenotazione al tel. 040.6724911 oppure su infoline conts.it   Protagonisti della nuova tappa dei Concerti del Tartini saranno la cantante kazaka Aida Turganbayeva e il pianista Andrea Furlan: è questa la prima di un percorso di tre proposte musicali allestite in collaborazione con il Circolo della Cultura e delle Arti di Trieste. In scaletta pagine di Sergey Rachmaninov (“Sono di nuovo da solo” op. 26), dei compositori kazaki Abai Kunanbaiuly (“Kөzímníң қarasy”) e Latif Khamidi (“Bұlbұl”), ma anche di Gioachino Rossini (“Canzonetta spagnola”), Joaquin Turina Perez (Poema en forma de canciones: III.“Cantares”, op. 19), Fernando Obradors (Canciones clasicas espanolas) e Federico Moreno Torroba con“Maria Manuela” (Zarzuela) 1891 – 1982 Rosa Rosita. Sono 13 i Concerti in programma per il nuovo palinsesto gennaio – marzo dei Concerti realizzato a cura del Direttore del Conservatorio Tartini Sandro Torlontano con il responsabile della produzione artistica Luca Trabucco.  

Aida Turganbayeva è nata in Kazakhstan nel 1990. Ha iniziato lo studio del canto giovanissima formandosi presso il Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Tartini di Trieste dove ha conseguito il Diploma Accademico di II° Livello in Canto, perfezionandosi in seguito nel 2019 attraverso il programma Erasmus presso L’Universita “Mozarteum” in Austria a Salisburgo. Nel 2018 si e perfezionata presso L’Accademia di Arte Lirica di Osimo in Italia. Attualmente sta frequentando il Conservatorio Tartini nel Corso Biennale di Musica da Camera e Canto, approfondendo il repertorio d’opera, sinfonico e cameristico. Ha partecipato ai numerosi recitals, concerti ed festival musicali in Russia e in Europa. Nel 2015 ha debuttato come solista presso il prestigioso Theatro Statale “Mikhailovsky” di San Pietroburgo. Dal 2016 al 2019 prende parte in qualità di solista a numerosi concerti presso il Conservatorio Tartini, al Civico Museo Teatrale Carlo Schmidl e al Teatro Giuseppe Verdi di Trieste. Nel 2018 a luglio ha partecipato alla finale del concorso internazione di canto cameristico “Seghizzi” a Gorizia. Del 2018, in settembre, è la partecipazione a Salzburgo al “Salisburgensis Opera et Oratorio Bel Canto Due Mondi”, nel 2021 ha cantato all’Ateneo de Madrid in Spagna e in giugno nella Zarzuela di F. M. Torroba “Maria Manuela” realizzata presso “Real Academia de Bellas Artes de San Fernando”, sempre nel 2021 ha tenuto un concerto “Gala Lirica Chinchilla De Monte Aragon” ad Albacete. Andrea Furlan, classe 1999, inizia lo studio del pianoforte a 6 anni. Dopo aver frequentato la scuola media musicale di Pola, e il Liceo Musicale “I.S.I.S. Carducci-Dante” di Trieste, prosegue gli studi presso il Conservatorio Tartini di Trieste nella classe del M° Flavio Zaccaria conseguendo nel 2021 la laurea Triennale in pianoforte. La sua carriera vanta numerosi primi posti in concorsi nazionali e internazionali, quali: primo posto assoluto all’International Music Competition Palmanova; primo classificato al Concorso pianistico internazionale online “LAMS Matera 2020”; primo premio al Concorso Internazionale Online Mozart; primo premio al Concorso Internazionale “Four Notes”; primo premio assoluto al Concorso musicale “Carducci-Dante” nella categoria solista. Ha vinto a Cittadella il Premio “Vittorio Andretta”, risultando vincitore del Concorso Internazionale Giovani Talenti. Esordisce con l’Orchestra di Trieste al Ridotto del Teatro Lirico G. Verdi di Trieste, sempre con la stessa orchestra si esibisce poi al Teatro lirico di Gorizia e al Politeama Rossetti di Trieste. Con l’Orchestra d’Archi “Ferruccio Benvenuto Busoni” diretta dal M° Alessio Cioni, ha eseguito a Vinci il Secondo concerto di S. Rachmaninoff. Si esibito in diversi recital solistici e cameristici in Italia, Spagna, Croazia, Slovenia. Numerose le attivita concertistiche in veste di pianista accompagnatore e di maestro collaboratore, tra le quali concorsi quali l’Ars Nova International Competition di Trieste e la produzione dell’opera di W.A. Mozart “Le nozze di Figaro” presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Vince inoltre l’audizione per partecipare come maestro collaboratore di sala alla produzione dell’opera di W. A. Mozart “Don Giovanni” presso la Saluzzo Opera Academy (ed. 2022). Ha vinto una borsa di studio per la propria formazione offerta dalla Williamson Foundation of Music. Detiene la cattedra di pianoforte presso il Centro Studi di Musica Classica “Luigi Dallapiccola” nelle sedi di Verteneglio e Pola.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi