• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Palmanova, Festival of the New European Bauhaus “Energia condivisa, bella e sostenibile” – Venerdì 19 aprile

DiRedazione

Apr 16, 2024

Venerdì 19 aprile alle 18 a Palmanova,

progetto Interreg CE ZEB4ZEN

Festival of the New European Bauhaus,

“Energia condivisa, bella e sostenibile”

Energia condivisa, bella e sostenibile” è il titolo scelto per l’appuntamento organizzato dal Comune di Palmanova come satellite event del Festival del New European Bauhaus, parte integrante del progetto Interreg CE ZEB4ZEN.

L’evento si terrà a Palmanova nella Polveriera di Contrada Garzoni, nei pressi di porta Cividale, il prossimo 19 aprile alle ore 18, nell’ambito del NEB Festival, il cui tema del 2024 è proprio “Resources for all”. In tema di “risorse per tutti”, verranno affrontate le nuove sfide dell’energia: lotta alla povertà energetica (anche attraverso le CER – comunità energetiche rinnovabili), equo accesso all’energia pulita, decarbonizzazione, obiettivi di sostenibilità, con una riflessione sulle specificità culturali e architettoniche dei nostri centri storici e sulla necessità di preservarle. Per tutti i dettagli: www.ape.fvg.it

Il motto del Festival europeo è “beautiful, sustainable, together” e queste tre caratteristiche si rispecchiano nel progetto portato avanti con ZEB4ZEN che prevede l’attivazione di una Comunità energetica rinnovabile nella città stellata, con un impianto fotovoltaico da 40 kWp che servirà una delle insulae cittadine.

All’incontro, sono previsti cinque interventi: “Il New European Bauhaus, un progetto culturale per l’Europa del Green Deal”, a cura di Matteo Mazzolini, direttore di APE FVG, “Povertà energetica in FVG e politiche a sostegno”, a cura di Angelo D’Adamo, presidente di Federconsumatori FVG, “Condividere l’energia grazie alle CER” a cura di Giulia Pederiva, APE FVG, “Bellezza, sostenibilità, inclusione a Palmanova col progetto ZEB4ZEN” a cura di Luca Piani, vicesindaco di Palmanova, e “Clean energy for all, una best practice: SECAB, la prima cooperativa friulana per l’idroelettrico” a cura di Ennio Pittino, presidente di SECAB.

L’Energia è Bella perché le soluzioni tecnologiche scelte non intaccheranno il valore estetico del centro storico, preservando il patrimonio esistente, Sostenibile per definizione, grazie all’uso di fonti rinnovabili e Condivisa perché attraverso la CER tutti gli abitanti del quartiere individuato potranno beneficiare di energia pulita e a basso costo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE