• Mar. Lug 23rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PIANO FVG – LEGNO VIVO 2024: SI APRE IL 19 APRILE A SACILE L’ESPOSIZIONE “STRUMENTI A PIZZICO IN MOSTRA”

DiRedazione

Apr 17, 2024

SI APRE VENERDÌ 19 APRILE A SACILE (INAUGURAZIONE ORE 16.00) L’ESPOSIZIONE “STRUMENTI A PIZZICO IN MOSTRA”, SELEZIONE DI STRUMENTI DELLA SCUOLA INTERNAZIONALE DI LIUTERIA DI CREMONA: UN’INIZIATIVA RELIZZATA NELL’AMBITO DELLA NUOVA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI PIANO FVG E DISTRETTO MUSICAELEGNO VIVO”, IL LABORATORIO ITINERANTE DI ARTIGIANATO E MUSICA. MANIFESTAZIONE FIRMATA DAL DIRETTORE ARTISTICO DI PIANO FVG, IDEATORE DI LEGNO VIVO, DAVIDE FREGONA

SACILE- Si apre ufficialmente venerdì 19 aprile a Palazzo Ragazzoni a Sacile l’allestimento “Strumenti a pizzico in mostra”, un’esposizione della Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona proposta nell’ambito della nuova edizione di Legno Vivo, la kermesse sul tema del legno applicato alla musica: un’iniziativa ideata dal direttore artistico di Piano FVG Davide Fregona e realizzata con il Distretto Culturale del pianoforte, con il patrocinio del Comune di Sacile e il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia assieme a svariati partner del territorio. Il cuore degli eventi sacilesi di questa sesta edizione della kermesse è proprio l’esposizione che sarà inaugurata ufficialmente alle 16.00 alla presenza del Sindaco Carlo Spagnol e del direttore Fregona. Si tratta di un percorso che consentirà nuovamente di ammirare gli strumenti della collezione del museo della Scuola internazionale di liuteria di Cremona – prestigioso partner della kermesse sacilese – che percorrono le tappe dell’evoluzione degli strumenti a pizzico.

A integrazione delle esposizioni dei precedenti anni, che hanno trattato principalmente la varietà e l’evoluzione degli strumenti ad arco, in questa edizione del Festival “Legno Vivo” viene proposto un percorso attraverso la varietà degli strumenti a pizzico, toccando alcune tappe della vasta tipologia di questi strumenti: cetera e mandolino, liuto rinascimentale, tiorba, chitarrone e chitarra barocca, chitarra battente, arpa-chitarra e arpa. I dieci strumenti esposti, tutti provenienti dal museo organologico-didattico dell’Istituto Stradivari – Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona sono stati realizzati dagli studenti della scuola in collaborazione con i maestri liutai, sulla base dello studio filologico di strumenti antichi, datati fra il XVI e XVIII secolo. Nel percorso è inclusa la ricostruzione di un’arpa semplice diatonica, realizzata da Antonio Stradivari appartenente alla collezione del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli; di questo strumento sono conservati i disegni originali di Antonio Stradivari nella collezione Fiorini del Museo del Violino di Cremona.

L’allestimento proseguirà fino al prossimo 5 maggio in orario 10.00 – 12.00 e 16.00 – 19.00. Sabato 4 maggio, alle 17.00, sempre a Palazzo Ragazzoni, in programma “Strumenti a pizzico in concerto” con l’Ensemble “Un pizzico di corda” del liceo musicale dell’IIS A. Stradivari e del Conservatorio C. Monteverdi di Cremona. Dirige Francesco Molmenti

Ai primo di maggio, e precisamente nelle giornate di mercoledì 1, giovedì 2 e venerdì 3, sempre a Sacile si svolgeranno al Teatro Zancanaro le fasi finali della 25^edizione del Concorso pianistico internazionale PianoFVG, uno degli appuntamenti musicali più importanti a livello internazionale per i nuovi talenti della tastiera. Già aperte le prevendite per i concerti dove i sei finalisti si sfideranno in in tre serate con la FVG Orchestra diretta da Paolo Paroni (prevendite alla biglietteria dello Zancanaro e sul circuito Vivaticket)

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE