• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Presentata la nuova Stagione Concertistica AMICI DELLA MUSICA

DiRedazione

Set 21, 2023

GRANDE MUSICA

GRANDI INTERPRETI

102° Stagione di Concerti Amici della Musica di Udine

Forti del loro traguardo secolare, gli Amici della Musica di Udine presentano il nuovo cartellone, centoduesimo di una serie che ha segnato la storia del concertismo friulano dal 1922 a oggi. Ancora una volta ricco di musica di gran qualità, il programma è stato presentato nella sede udinese della Regione Friuli Venezia Giulia alla presenza di autorità, appassionati e rappresentanti degli enti pubblici e privati che supportano la rassegna realizzata con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione, della Fondazione Friuli e del Comune di Udine, grazie al sostegno della BCC Banca di Udine, Confindustria Udine, NordGroup e Oro Caffè, accanto alle già consolidate sinergie con Università di Udine, ERT, Fondazione Renati, ABAU Accademia Tiepolo, Società Filologica Friulana e Club per l’Unesco di Udine. Ad illustrare la rassegna, la Presidente del sodalizio Luisa Sello, insieme a Mario Anzil (Vicepresidente Regione FVG e Assessore alla Cultura FVG), Mauro Bordin (Presidente del Consiglio regionale FVG), Federico Pirone (Assessore alla Cultura Comune di Udine), Andrea Cafarelli (Prorettore UNIUD) e Michele Nencioni (Direttore di Confindustria).

Čiurlionis Quartet – photo – D. Matvejev©

La serata inaugurale è un omaggio a Chopin: lunedì 23 ottobre la Virtuosos Polish Wroclaw Symphony Orchestra diretta da Bartosz Zurakowski, con solista al pianoforte Atsuko Seta presenta il celebre Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra dell’autore, insieme ad altri brani tratti dalla letteratura musicale polacca.

Si prosegue mercoledì 8 novembre con Silvia Chiesa al violoncello e Maurizio Baglini al pianoforte: da anni sulla scena internazionale, il duo interpreta la Sonata di Strauss divenuta pietra miliare del repertorio violoncellistico, alcune elegie di Liszt e la splendida Sonata romantica di Rachmaninov.

Il 29 novembre arriva invece il Cosmopolitan Trio (Askin Cihat violino, Meehae Ryo violoncello e Jungwon Jin pianoforte), ensemble che si integra attraverso il linguaggio universale della musica, tra Mozart e Dvorak. Turco il violinista, coreana la violoncellista e cinese la pianista, hanno tutti una carriera solistica internazionale e si fondono in questo trio con la gioia di fare musica insieme, al di là delle frontiere.

Recital pianistico di Josep Colom il 10 gennaio 2024. L’artista spagnolo, di indiscussa fama mondiale, è acclamato per le interpretazioni cristalline di Mozart e la grande introspezione beethoveniana. La direzione artistica degli Amici della Musica ha scelto questo interprete per festeggiare la data simbolo della ricorrenza dei 102 anni del sodalizio.

Mercoledì 31 gennaio tornano i tre fratelli viennesi del Jess Trio Wien, sempre apprezzati dalla platea del Palamostre. Questa volta però l’ensemble si allarga, aprendo ai nuovi innesti della new generation, sempre inconfondibilmente della famiglia Kropfitsch. Ci propongono un gioioso quintetto di Boccherini e l’intramontabile Quintetto romantico di Dvorak, accanto ad alcune novità scritte dallo stesso pianista del gruppo, Johannes Kropfitsch.

“La Leggenda del Pianista sull’Oceano” è un omaggio a Ennio Morricone da parte di uno dei pionieri del jazz italiano: Cicci Santucci. Mercoledì 21 febbraio, il trombettista e compositore (noto, tra l’altro, per aver dato voce alla tromba che si ascolta nell’omonimo film) sarà protagonista dello spettacolo con il suo quintetto, che si avvale della voce di Valentina Rossi. Il programma sarà interamente dedicato alle straordinarie colonne sonore di Rota e Morricone.

Arriva poi dalla Lituania il Čiurlionis Quartet, che il 13 marzo rende omaggio a Mendelssohn: ensemble d’archi dalla rinomata esperienza cameristica, ci offre un gustosissimo repertorio che include anche il compositore lituano che dà il nome all’ensemble.

Mercoledì 27 marzo torna la pianista ucraina Anfisa Bobylova, per la serata che segna la storia degli Amici della Musica: il 99° anniversario della prima mondiale “Il Tramonto” di Ottorino Respighi, da lui diretta a Udine il 26 marzo 1924. In programma Mozart, Beethoven, Chopin e ovviamente Respighi.

Gran finale mercoledì 10 aprile con l’Orchestra del Teatro Goldoni, diretta da Eric Lederhandler. Ascolteremo il celebre Concerto per pianoforte di Schumann (solista al pianoforte Antonio Di Cristofano) insieme all’intramontabile ‘Pavane’ di Ravel e alla Sinfonietta FP 141 di Poulenc.

Ad arricchire il cartellone, la rassegna parallela “Concerti Torriani” nella Torre di Santa Maria, dove trova la sua nuova residenza il rinnovato gran coda Steinway & Sons 1961, storica acquisizione dell’Associazione, diventato simbolicamente il pianoforte della città: il 27 ottobre il Trio Goldberg, il 22 novembre omaggio alla danza con Marta Bevilacqua e il New Art Ensemble, il primo dicembre il baritono Christian Federici accompagnato al pianoforte da Elia Macrì, il 19 gennaio la chitarrista Adalisa Castellaneta, il 9 febbraio l’imperdibile duo violoncello pianoforte di Anton Niculescu e Bruno Canino, il 22 marzo Antonella Benatti al flauto e Nona Krincheva al pianoforte, concludendo il 19 aprile con il quattro mani di Carles Lama e Sofia Cabruja.

Inoltre, dal 20 al 25 agosto 2024 torna il Campus Internazionale della Musica, giunto alla decima edizione e abbinato al 20° Concorso Euroregione.

Tra gli appuntamenti del 2024 con gli Amici della Musica, è da segnalare infine il Festival Udine Castello, dal 12 al 26 maggio, giunto all’undicesima edizione.

Tutti i concerti al Teatro Palamostre iniziano alle ore 19:22 per ricordare il traguardo dei 100 anni dell’Associazione Amici della Musica di Udine, fondata appunto nel 1922. I “Concerti Torriani” nella Torre di S. Maria si svolgono invece alle ore 17, con acquisto biglietti direttamente in loco.

Prevendita abbonamenti (prezzo invariato rispetto allo scorso anno: da 70 a 120 euro) dal 25 settembre al 23 ottobre, da lunedì a sabato dalle 17:30 alle 19, presso il box office del Teatro Palamostre, oppure al concerto di apertura, con gli stessi orari (info 0432.506925). I biglietti per i singoli concerti si possono invece acquistare anche su Vivaticket o, fino a esaurimento dei posti, 40’ prima di ogni concerto. Altri dettagli sul sito www.amicimusica.ud.it.

In copertina : Anfisa Bobylova

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE