• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Presentati a Gorizia gli eventi sportivi invernali dello SCI CLUB DUE

DiRedazione

Gen 24, 2024

Dal 30 gennaio al 4 febbraio 2024 sport invernali e inclusione.

A Tarvisio gli eventi organizzati dallo SCI CLUB DUE di Ronchi dei Legionari.

16° Campionati italiani FISDIR di sci alpino e nordico, International Open

SKI RACE CUP Trofeo “A. Visentini” European Open di sci alpino e snowboard

XX Campionati Transfrontalieri Gorizia/Nova Gorica Trofeo GO! 2025

Ronchi dei Legionari, 23 gennaio 2024. Presentati a Gorizia, presso la Sala consigliare dell’ex Provincia, gli eventi sportivi invernali organizzati dall’ASD SCI CLUB DUE di Ronchi dei Legionari/Monfalcone. Dal 30 gennaio al 4 febbraio 2024 Tarvisio ospiterà una serie di gare di sci alpino, di sci nordico e di snowboard. Oltre all’aspetto agonistico, sarà un’occasione importante per promuovere lo sport come inclusione, socializzazione e crescita personale vista la numerosa presenza di atleti disabili.

Tre eventi che inizieranno già martedì 30 gennaio con i 16° Campionati italiani FISDIR (atleti disabilifisici, intellettivi e sensoriali) di sci alpino e nordico a cui parteciperanno anche atleti stranieri, grazie alla formula “OPEN”. Slalom gigante, superg e slalom saranno le discipline in cui gareggeranno gli sciatori in gara. Tra i favoriti i tesserati dello SCI CLUB DUE, reduci da un ottimo secondo posto, come squadra, nella prima gara del circuito FISDIR SKI RACE CUP che si è svolta a Sestriere. Questa competizione è inserita in un nuovo circuito nazionale dedicato agli atleti con disabilità intellettiva, in collaborazione con la FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali). Un progetto sociale che abbraccia sport e disabilità. La seconda tappa nazionale si terrà proprio a Tarvisio, sabato 3 febbraio, con l’assegnazione del trofeo “A. Visentini”. Lo slalom gigante, a cui parteciperanno gli atleti disabili intellettivi, si svolgerà con la formula European Open e includerà anche gli snowboardisti. Il ricco programma di competizioni si chiuderà domenica 4 febbraio con l’atteso slalom gigante dei XX Campionati Transfrontalieri Gorizia/Nova Gorica Trofeo GO! 2025 di sci alpino e snowboard. Sono attesi centinaia di partecipanti per una bella festa dello sport inclusivo, vista la presenza di atleti paralimpici, che culminerà con le ricche premiazioni e proclamazione dei nuovi campioni transfrontalieri goriziani di sci 2024, in attesa dell’importante appuntamento con GO! 2025, capitale europea della cultura Nova Gorica/Gorizia fra un anno. Nella classifica “Masters” verrà assegnato anche il trofeo “Franco e Raffaele Trodella”. Tutte le gare si svolgeranno nella zona dei campi Duca d’Aosta sulla pista Priesnig D, vicino alla scuola italiana sci di Tarvisio.  

Come tradizione dello SCI CLUB DUE, agli eventi sono stati invitati e coinvolti molti giovani studenti. Quest’anno saranno presenti sulle nevi tarvisiane gli alunni della primaria A. Cuzzidell’Istituto Comprensivo G. Randaccio di Monfalcone e quelli dell’I.S.I.S. Sandro Pertini degli indirizzi alberghiero e socio-sanitario di Monfalcone che collaboreranno con il comitato organizzatore.   

La realizzazione del ricco programma di eventi sportivi invernali 2024 è stato possibile grazie al sostegno dei partner istituzionali come la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoturismoFVG e prestigiose realtà territoriali tra cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e numerosi sponsor.

Interventi.

Gli eventi sportivi che organizzeremo a Tarvisio, nei prossimi giorni, ha affermato il presidente dell’ASD SCI CLUB DUE,Adriano Nordio Orsisono focalizzati sulla volontà di coinvolgere ancora di più gli atleti disabili intellettivi nel mondo dello sci e dello sport, dando a questi ragazzi una maggiore consapevolezza delle loro possibilità e ruolo nella società. I benefici non si limitano ai soli atleti ma si estendono a tutti coloro i quali sono coinvolti e impegnati nelle varie attività e iniziative rivolte ai soggetti con disabilità, in questo caso intellettive relazionali. Vederli essere parte attiva, con un loro ruolo, è un successo per l’intera nostra società civile. Ringrazio la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoturismoFVG, la Fondazione CARIGO e tutti i nostri partner che ci danno un sostegno importante senza dimenticare il gruppo volontari e i miei collaboratori Bruno Gomiscech, Livio Rozic e Ezio Ferin. 

Le iniziative sportive dello Sci Club Due a favore degli atleti con disabilità non sono frutto di intuizioni estemporanee, ma del lavoro pluriennale di tante persone che, attraverso il loro impegno, danno un forte esempio di civiltà a tutta la collettività. Queste le parole dell’assessore regionale alle politiche sociali e disabilità, Riccardo RiccardiAffrontare la disabilità non può rimanere circoscritto a un buon percorso diagnostico e terapeutico, ma deve abbracciare la vita di tutti i giorni, dallo sport al lavoro e al tempo libero. Questa strada va seguita per ridurre il più possibile quelle disparità che purtroppo ci troviamo ancora a combattere nella società contemporanea.

Il consigliere regionaleDiegoBernardis ha ricordato l’importanza del lavoro svolto dai volontari che accompagnano e vivono con i disabili, facendoli crescere e sentire parte integrante di una squadra, di un progetto, di un gruppo. Questo viene svolto con grande passione e successo, da oltre 40 anni, da parte dello SCI CLUB DUE. 

Gli assessori allo sport di Gorizia e Monfalcone, Giulio Daidone e Fabio Banello hanno ribadito l’importante lavoro che il sodalizio del presidente Orsi sta svolgendo da tanti anni a favore dell’integrazione e partecipazione dei disabili attraverso lo sport. Un impegno che dev’essere sostenuto senza se e senza ma. Banello ha annunciato che la città dei cantieri, il prossimo anno, in occasione di GO! 2025, la capitale europea della cultura Nova Gorica/Gorizia, aprirà una palestra dedicata solo agli atleti con disabilità con tutte le strutture e servizi necessari a queste persone.

Marco Braida, in doppia veste di rappresentante della Fondazione Cassa Risparmio di Gorizia e CONI, ha confermato la partecipazione attiva della stessa Fondazione nelle iniziative sportive dello SCI CLUB DUE. Fornire un importante contributo a questi progetti è una responsabilità sociale che ci rende orgogliosi e partecipi per il bene di queste persone, di questi atleti e delle loro famiglie che si devono sentire parte integrande della nostra società.

Alla presentazione sono intervenuti anche i rappresentanti della ZSSDI (Unione Associazioni Sportive Slovene in Italia) Sandro Corva e Igor Tomasetig. Quest’ultimo, in veste di segretario operativo, ha ricordato il grande valore che iniziative come i Transfrontalieri goriziani di sci, che festeggiano i 20 anni con l’apertura anche verso i disabili, possono trasmettere a tutta la comunità senza distinzioni né divisioni. Un rispetto e una partecipazione che rafforzano i legami di amicizia, in questo caso, attraverso lo sport.

Alla presentazione hanno partecipato anche Erika Dessabo di Sport e Salute e alcune studentesse e insegnanti dell’I.S.I.S. Sandro Pertini di Monfalcone.

La conferenza stampa si è chiusa con la consegna dello striscione GO! 2025 alla squadra FVG di atleti disabili intellettivi da

parte della presidente del team velico isontino “Barraonda”, Sofia Provvidenti che, con il proprio crew, ha chiuso al primo posto di categoria (5° assoluto) all’ultima Barcolana, la regata velica più affilata al mondo che si svolge nel golfo di Trieste. Barraonda, la barca che rappresenta le 2 Gorizie, è il perfetto partner per promuovere la capitale europea della cultura Nova Gorica/Gorizia e i Transfrontalieri di sci goriziani in questa edizione numero 20.

Sci Club Due

E-mail:  sciclubdue@gmail.com

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE