• Mer. Apr 17th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

“R-EVOLUTION GREEN”, INCONTRI SCIENTIFICO-DIVULGATIVI SULLA MONTAGNA: IL 22 MARZO “L’INDUSTRIA DELLA MONTAGNA”

DiRedazione

Mar 20, 2024

UN NUOVO APPUNTAMENTO AL TEATRO VERDI DI PORDENONE CON IL PROGETTO “R-EVOLUTION GREEN”, INCONTRI

SCIENTIFICO-DIVULGATIVI SULLA MONTAGNA INTORNO AI TEMI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE IN MONTAGNA

VENERDÌ 22 MARZO, ALLE 18.30 NELLA SALA PALCOSCENICO L’INCONTRO DAL TITOLO “L’INDUSTRIA DELLA MONTAGNA” CON L’IMPRENDITORE TRENTINO LORENZO DELLADIO AMMINISTRATORE DELEGATO DEL CALZATURIFICIO “LA SPORTIVA” E VICE PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA TRENTO – E CON IL DOCENTE DELL’UNIVERSITÀ DI TRENTO, ECONOMISTA ED ESPERTO DI TURISMO GIORGIO DAIDOLA. SARÀ PROPOSTO IN VIDEO-INTERVISTA L’INTERVENTO DI ROBERTO CHEMELLO, GIÀ AMMINISTRATORE DELEGATO DI LUXOTTICA

CONDUCE IL GIORNALISTA LUCA CALZOLARI, COORDINATORE DEL PROGETTO. INTRODUZIONE MUSICALE DI NICOLA MILAN ALLA FISARMONICA – CON LE LETTURE SCENICHE DI ANTONIO PAULETTA

Ingresso libero con prenotazione in biglietteria

PORDENONE- Tutta nel segno dell’impegno per la salvaguardia e la valorizzazionedelle Terre Alte e delle persone che le abitano, il “Progetto Montagna” – ideato dal Teatro Verdi di Pordenone in condivisione con CAI-sezione di Pordenone e con Club Alpino Italiano  nazionale – propone un nuovo appuntamento del percorso “R-Evolution Green”, un ciclo di incontri pubblici di approfondimento scientifico- divulgativo sui temi legatialla montagna, la sostenibilità ambientale, lo spopolamento delle aree montane e la vita in quota.

In programma venerdì 22 marzo alle 18.30 in Sala Palcoscenico del Teatro (ingresso da via Roma), l’incontro “L’industria della Montagna”. Quando si pensa al lavoro in montagna ci si immagina soprattutto le piccole attività tradizionali o la dimensione famigliare dell’accoglienza. Eppure la montagna è anche un territorio con attività industriali, basta pensare ai grandi marchi delle attrezzature e dell’abbigliamento per l’alpinismo o alla filiera dell’occhiale. E anche il turismo è senza dubbio una delle principali industrie della montagna.

Protagonisti dell’incontro saranno l’imprenditore trentino Lorenzo Delladio, tra gli imprenditori più affermati del nostro Paese, amministratore delegato e Presidente de La Sportiva, azienda leader mondiale nella produzione di calzature e abbigliamento tecnico per vivere la montagna:da piccolo laboratorio artigianale, il suo è diventato uno dei marchi leader di mercato. Con lui sul palco il docente dell’Università di Trento Giorgio Daidola, economista esperto di turismo che insegna analisi economico-finanziaria per le imprese turistiche. Con loro si esplorerà la dimensione industriale della montagna e, tema sempre più di stretta attualità, come offrire e proporre un turismo sostenibile ai frequentatori della montagna. Roberto Chemello, già amministratore delegato di Luxottica, interverrà con una video intervista per raccontare la storia della filiera industriale cadorina. A moderare l’incontro il giornalista Luca Calzolari, coordinatore del progetto R-Evolution Green.

L’appuntamento – che rientra nel progetto del Verdi con la collaborazione del CAI, di UNCEM e Fondazione Dolomiti UNESCO, con il sostegno di Fondazione Friuli e Camera di Commercio Pordenone-Udine e il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti FVG – avrà una introduzione musicale a cura del fisarmonicista Nicola Milan, dell’Orchestra da Camera di Pordenone, e le letture sceniche di Antonio Pauletta. L’ingresso all’incontro è gratuito con prenotazione presso la biglietteria del Verdi e online sul sito www.teatroverdipordenone.it

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE