• Gio. Mag 19th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

SASSUOLO vs UDINESE : 1-1 – Le pagelle di STERA

DiStera

Mag 7, 2022

LE PAGELLE DI STERA

SASSUOLO vs UDINESE : 1 – 1

07/05/2022

SILVESTRI: 7
Una sicurezza costante, ma la parata al 91° è da cineteca!
I N S O R M O N T A B I L E

BECAO: 6
Costretto alle maniere forti, ci rimette un cartellino che lo terrà fuori alla prossima contro l’Empoli.
C O R I A C E O

MARI’: 6,5
Impareggiabile nel chiudere anche all’ultimo secondo sugli avversari, trasmette sicurezza a tutto il reparto.
E S E M P L A R E

PEREZ: 5,5
In forte difficoltà contro Berardi e Muldur, esce per Nuytinck anche perché ammonito e continuamente a rischio di un secondo cartellino.
S B A R A G L I A T O

MOLINA: 5,5
Nervoso e poco efficace si spegne subito, dopo i primi promettenti minuti di partita. Esce per Soppy.
I N A P P A G A N T E

PEREYRA: 5,5
Meno intraprendente del solito, soffre le linee difensive neroverdi, senza riuscire a creare azioni interessanti. Esce per Samardzic.
V E L A T O

WALACE: 6,5
Concentrato, pulito e preciso oggi il brasiliano, che fa valere il suo peso a centrocampo.
C O N S O N O

MAKENGO: 6,5
Si è mosso molto, come il suo solito, ma ha anche saputo servire i compagni a dovere, creando più di una occasione. Peccato per la mira.
T A N G I B I L E

UDOGIE: 5,5
Una partita a strappi, fatta di buone progressioni sulla fascia di pertinenza ma anche amnesie difensive. La peggiore quella in cui non chiude a dovere su Scamacca in occasione del vantaggio avversario.
P E R I O D I C O

PUSSETTO: 6
Fa molto movimento per cercare di creare spazi, ma non basta a far arrivare la squadra alla rete. Esce per Nestorovski.
L A B O R I O S O

DEULOFEU: 6,5
Il solito movimento costante, sempre pronto a creare gioco palla al piede. Pecca forse a volte di un sano egoismo che ne limita le qualità di rifinitore.
C O S T A N T E


NESTOROVSKI: 6
Rileva Pussetto creando poco.

SOPPY: 6
Entra al posto di Molina mettendoci la solita grinta.

NUYTINCK: 6,5
Subentra a Perez con la giusta grinta premiata dal goal del pareggio.

SAMARDZIC: 6
Sostituisce Pereyra dando nuove geometrie al gioco bianconero.

IL MISTER: 7
Con Beto e Success out per infortunio, sceglie Pussetto per affiancare Deulofeu. Confermatissimi gli altri bianconeri, con Walace che viene preferito ad Arslan, Samardzic sempre in panchina. Con i 4 cambi del secondo tempo rimescola le carte e ottiene il pari grazie ad un uomo della panchina.
M O T I V A T O R E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI
Carattere : 6
Quando mancano motivazioni si vede la differenza.


LA PARTITA:
Arrivano allo scontro odierno due formazioni che oramai non hanno più nulla da chiedere al campionato se non quello di raggiungere il 10° posto, che vede i neroverdi per ora in vantaggio sui bianconeri di tre punti, entrambe dietro al Torino che oggi ha perso in casa contro il Napoli. Bianconeri che arrivano dalla sconfitta (che ha lasciato qualche strascico) contro l’Inter mentre la squadra di Dionisi vuole provare subito a cancellare l’onta dei 6 goal subiti al Maradona sabato scorso.

STATISTICHE:
Dall’inizio di aprile, l’Udinese è la squadra che ha segnato più gol in Serie A TIM (18) – dall’altra parte il Sassuolo è una delle due formazioni che nel periodo hanno incassato più di 10 reti (12, meno solo dell’Atalanta con 13). Gerard Deulofeu è il giocatore di questa Serie A TIM che ha terminato più movimenti palla al piede (almeno 5m) con un’occasione creata per un compagno di squadra (23) – lo spagnolo, miglior marcatore bianconero nel torneo in corso con 12 centri, potrebbe diventare il primo giocatore dell’Udinese a segnare almeno 13 reti in una singola stagione di Serie A TIM da Antonio Di Natale nel 2014/15 (14).

SINTESI: Un punto giusto
Pronti via e Deulofeu al 40° secondo si presenta davanti a Consigli che è bravo a salvare, con un pò più di cattiveria sarebbe potuto essere goal. Subito dopo occasione da corner per i friulani, si salva il Sassuolo. Passa invece il Sassuolo al 5°, Raspadori bravo a insistere palla al piede sulla sua sinistra, cross corto per Scamacca indisturbato che con un tocco sotto anticipa la difesa e supera Silvestri, male Udogie in marcatura. Occassione in contropiede per i bianconeri che con Molina non riescono a finalizzare al 9°. Risponde subito il Sassuolo che in contropiede con Muldur arrivano fino a Silvestri, che blocca senza difficoltà. Bravissimo Makengo a lanciare Pereyra che di sinistro manda la palla a fare la barba al palo al 19°. Calcio d’angolo di Deulofeu al 20° con palla destinata direttamente in rete, bravo Consigli a non farsi sorprendere e allontanare. Bravo Udogie al 23° a crearsi spazi sulla sinistra e in combinazione con Deulofeu mettere in area, peccato per la debole deviazione di Pereyra. Frattesi fa tutto bene cerandosi una ghiotta occasione, ma la conclusione è alta sulla traversa. Spingono molto le due squadre sulle fasce, c’è molto agonismo e una sana voglia di primeggiare sui palloni. Bianconeri impegnati a recuperare il risultato, Sassuolo abile a sfruttare le ripartenze, il tutto sotto la pioggia che cade incessantemente. Berardi lanciato da Ferrari al 30° si trova solo davanti a Silvestri, bravo Perez a recuperare e deviare la conclusione in corner. Al 34° ancora nuovo tentativo di Deulofeu da corner, bravo ancora una volta Consigli a salvare in angolo. Sul corner successivo Scamacca rischia l’autogoal. Perez al 35° colpisce male di sinistro mandando la palla fuori alla destra di Consigli. Contropiede del Sassuolo al 36°, 4 contro 3 manda Scamacca al tiro, bravissimo Silvestri a respingere. Ancora fortunato il Sassuolo al 43° che grazie ad una serie di rimpalli in area si salva da azione nata da corner. Nonostante i vari tentativi, si va al riposo con il Sassuolo avanti di una rete. Si riparte senza sostituzioni e sempre sotto la pioggia. Al 52° contropiede volante con Deulofeu che prova a mettere in area per Pussetto anticipato dalla difesa avversaria, bravo ancora Consigli. Makengo al 55° prova dalla distanza, palla fuori. Silvestri salva su Ayhan al 58° ma il neroverde era in fuorigioco. Al 59° triplo cambio per Cioffi, dentro Nuytinck, Soppy e Nestorovski. Risponde Dionisi mandando in campo Defrel. Al 65° Walace di testa manda di poco a lato. Nestorovski per Soppy che al volo calcia altissimo al 71°. Al 72° arriva anche il momento di Samardzic. Dopo una serie di rimpalli da corner Soppy calcia a rete, miracolo di Consigli che mette la palla sui piedi di Nuytinck che non perdona e pareggia i conti, goal convalidato dopo un lungo consulto Var per un sospetto fuorigioco che si rivela inesistente. Al 79° Deulofeu si lancia in contropiede ma si attarda troppo a cercare un compagno e viene chiuso, occasione sfumata. Al 82° bravo Deulofeu a crossare in area per Udogie, grande risposta di Consigli che salva. Riparte il Sassuolo pericoloso con Berardi, attento Silvestri che respinge dopo due deviazioni pericolose. Al 85° dentro Ruan e Traore per Dionisi. Grande occasione per Ayhan al 89° che calcia al volo alto sulla traversa. Deulofeu si divora un goal quasi fatto in contropiede al 90°, fortuna fosse in fuorigioco. Super parata di Silvestri al 91° che salva su Traore. Chiude avanti la squadra bianconera che con Deulofeu spreca l’ennesimo contropiede al 94°. Finisce 1 a 1, risultato giusto a conti fatti.

SASSUOLO: CONSIGLI 6.5, MULDUR 6 (RUAN s.v.), AYHAN 6, FERRARI 6, KYRIAKOPOULOS 6.5, MATHEUS HENRIQUE 6, LOPEZ 6.5, FRATTESI 5.5 (TRAORE 6), BERARDI 6, SCAMACCA 6.5 (DEFREL 6), RASPADORI 6.5

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi