• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Settimana Sociale dei Cattolici di Trieste, Civiform ed Ad Formandum in prima linea: allievi e docenti si occuperanno del servizio di sala

DiRedazione

Lug 4, 2024

Civiform ed Ad Formandum in prima linea durante la 50. Settimana Sociale dei Cattolici di Trieste. Attraverso la formula dell’impresa formativa, allievi e docenti si occuperanno del servizio di sala per oltre mille delegati provenienti da tutta Italia.

Trieste, 4 luglio 2024 – Civiform ed Ad Formandum, due centri di formazione professionale di eccellenza a Trieste, annunciano la collaborazione durante la Settimana Sociale, evento in programma fino al 7 luglio dalla grande rilevanza nazionale, sintetizzata nella doppia, significativa partecipazione: quella del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l’inaugurazione dell’evento, e di Papa Francesco a conclusione lavori. 

I due centri, che si distinguono nel capoluogo giuliano per l’offerta formativa nel settore della ristorazione per giovani e adulti, offriranno supporto alla cooperativa Gemos incaricata del catering dell’evento: si occuperanno del servizio di sala, dell’allestimento dei tavoli e della distribuzione dei piatti in tutte le cene dedicate agli ospiti. Sono attesi oltre mille delegati, provenienti dalle diocesi e da tante associazioni e movimenti di tutta Italia. 

Gli allievi nell’ambito degli eventi si occuperanno quotidianamente della distribuzione dei pasti su quattro ranghi da 250 posti. L’impegno di Civiform e Ad Formandum rappresenta anche un’occasione di connessione con le organizzazioni che operano sul territorio, all’insegna del dialogo, della solidarietà e della partecipazione.

Le due realtà, riconosciute per l’alta qualità formativa che offrono infatti, avranno modo di prestare servizio al territorio, rispondendo a un bisogno concreto espresso dalla città di Trieste, crocevia europeo di popoli e culture e luogo di frontiera ideale per ospitare scambi di idee e buone pratiche.

Durante la Settimana, scandita da incontri pubblici, dibattiti e concerti, Ad Formandum e Civiform sperimenteranno per la prima volta la formula della neocostituita impresa formativa, modello che consente di apprendere processi lavorativi reali, favorendo l’inserimento nel lavoro di giovani e migranti. La sinergia tra Civiform ed Ad Formandum, dunque, è un ulteriore step di sistema per la promozione dell’inclusione sociale attraverso l’esperienza lavorativa attiva in un progetto di grande valore per la comunità.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE