• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Settimana Sociale dei Cattolici in Italia: Al Generali Convention Center Trieste fervono i lavori in attesa del Papa

DiRedazione

Giu 28, 2024

Fervono i lavori al Generali Convention Center Trieste in vista della Settimana Sociale dei Cattolici in Italia in programma dal 3 al 7 luglio in varie location di Trieste e in particolare negli spazi polifunzionali del più grande centro congressi del Nordest affacciato sul mare, che ospiteranno anche la visita di Papa Francesco

GCC cuore dell’iniziativa – Nell’ambito dell’evento, da giovedì 4 a sabato 6 luglio il Centro Congressi ospiterà il programma dedicato ai delegati delle Diocesi, delle associazioni e dei movimenti, dando spazio alle riflessioni bibliche mattutine, alle assemblee plenarie e ai Laboratori della Partecipazione – tavoli di lavoro pomeridiani dedicati all’approfondimento delle tematiche – oltre ai pranzi dei delegati. Domenica 7 luglio, per l’ultima giornata, sarà la volta del Pontefice, che porterà il suo saluto ai delegati prima di recarsi in centro città per la Celebrazione Eucaristica. 

I numeri dell’iniziativa – 14 complessivamente i giorni di lavori di allestimento degli spazi (ora in corso) per accogliere i 900 partecipanti alla Settimana Sociale dei Cattolici in Italia e il Santo Padre. Nelle giornate di allestimento sono coinvolte 20 persone, tra dipendenti, collaboratori e fornitori del Centro Congressi, che arriveranno a 70 durante lo svolgimento vero e proprio della Settimana. L’evento interessa l’intero comprensorio, i Magazzini 27 e 28 che cubano 10.000 mq, dei quali verranno utilizzate tutte le sei sale e le due hall. Durante la Settimana i lavori del mattino, in sessione plenaria, saranno ospitati nell’Auditorium Generali, allestito con 900 sedute a platea per accomodare i delegati, e quelli del pomeriggio avranno come sede privilegiata la hall del Magazzino 27, dove verranno allestiti gli spazi per i 35 tavoli di lavoro tematici da 20 persone ciascuno (ulteriori 10 saranno collocati nel Magazzino 26 del Comune di Trieste).Nella hall del Magazzino 28, oltre all’allestimento specifico per accogliere 225 tavoli per i pranzi dei delegati, verranno realizzate ulteriori trearee d’incontro per ospitare i gruppi che incontreranno Papa Francesco.

Tecnologia – Per garantire i collegamenti audio e video, oltre alle dotazioni tecnologiche già presenti al Generali Convention Center Trieste, verranno impiegati ulteriori 200 metri di cavi. A completare gli allestimenti tecnici due ledwall informativi.

Semplicità – Lo spirito che anima gli allestimenti è improntato alla semplicità e al minimalismo, in sintonia con il magistero della Chiesa. Sul palco, nel momento della sua presenza, per il Santo Padre vi saranno solo una poltrona bianca e un microfono. Di grande semplicità anche le decorazioni floreali, rigorosamente nei colori del Vaticano, con piante dai fiori gialli e bianchi.

Novità – Per la prima volta il Generali Convention Center Trieste vedrà l’arrivo di un ospite direttamente in elicottero nei suoi spazi. Il Santo Padre, a sua volta alla prima visita a Trieste, atterrerà infatti direttamente in Porto Vecchio, oggi Porto Vivo, negli spazi esterni al Centro.

Il Papa in GCC – Nella giornata conclusiva della Settimana Sociale, il Centro Congressi sarà blindato fin dalla prima mattina per l’arrivo del Pontefice. Domenica 7 luglio alle 8.15, ad accoglierlo all’atterraggio, oltre alle autorità territoriali – il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, il Prefetto di Trieste e Commissario di Governo per il Friuli Venezia Giulia Pietro Signoriello e il Vescovo di Trieste Enrico Trevisi – ci saranno anche il Cardinale Matteo Maria Zuppi, Monsignor Luigi Renna e il Group Ceo di Assicurazioni Generali Philippe Donnet. Il Papa incontrerà tre gruppi in altrettanti spazi allestiti ad hoc: i Rappresentanti Ecumenici, quelli del mondo accademico, alcuni migranti e disabili. Quindi il Pontefice partirà alla volta di Piazza Unità. La messa sarà visibile in collegamento streaming anche negli spazi dell’Auditorium Generali nel Centro Congressi.

Dichiarazioni – “È un grande onore e un’emozione profonda che la Settimana Sociale dei Cattolici in Italia si svolga al Generali Convention Center con la presenza e la parola del Pontefice – osserva il presidente della sede congressuale Roberto Morelli –. Siamo al lavoro da settimane insieme all’organizzazione della Conferenza Episcopale Italiana per un’occasione così unica, per la quale il Convention Center si conferma una sede ideale: versatile, flessibile, pienamente adeguata e capace di rispondere contemporaneamente sia alle misure di sicurezza richieste per presenze importanti, come già dimostrato in occasione dei grandi vertici istituzionali passati, sia alla necessità di creare molteplici spazi d’incontro, dialogo e confronto in un contesto di massima accessibilità. Siamo pronti a una settimana e a una domenica indimenticabili”.

______

Generali Convention Center Trieste è il più grande centro congressi polifunzionale del Nordest affacciato sul mare. Con 10.000 mq complessivi suddivisi in due padiglioni, per 5.000 mq congressuali e altrettanti spazi espositivi, Generali Convention Center Trieste è il risultato del recupero e della riqualificazione energetica in chiave sostenibile dei Magazzini 27 e 28 del Porto Vecchio di Trieste.

La disponibilità di aree polifunzionali di diverse metrature, le dotazioni all’avanguardia, tra cui l’ultrafibra GARR e l’accessibilità a tutti i luoghi anche per persone con mobilità ridotta, conferiscono al centro congressi la versatilità necessaria a ospitare eventi e fiere di ogni settore, target e dimensione. La vicinanza con la stazione ferroviaria e il centro città, la presenza di parcheggi e la scenografica vista sul mare contribuiscono a renderlo una location ideale. 

La nuova immagine coordinata – che coinvolge le vetrofanie, le insegne e i pannelli informativi la cui posa è stata completata nelle settimane scorse – è frutto dell’accordo di branding con l’azionista di maggioranza Assicurazioni Generali. La compagnia assicurativa, con il 49% del capitale, è azionista di riferimento di Generali Convention Center Trieste, insieme con illycaffè (13%), Biovalley (8%) e altri 60 soci titolari di piccole quote fino al 2% ciascuno.

La società ha in corso un aumento di capitale che si chiuderà a fine novembre 2024.

www.generaliconventioncenter.it

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE