• Sab. Apr 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Si cura meglio dove si fa ricerca : consegna del sigillo trecentesco del Comune di Trieste all’Amar Fvg il 19 marzo a Trieste

DiRedazione

Mar 13, 2024

Si cura meglio dove si fa ricerca
Riflessioni e testimonianze sulla Trieste scientifica e sanitariaImportante evento per il conferimento del sigillo trecentesco del Comune di Trieste all’Associazione per le malattie respiratorie Amar Fvg

Martedì, 19 marzo 2024 , alle 18:00
nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich

(via Rossini 4 – Trieste)

In occasione del ventennale della nuova Pneumologia Triestina a 40 anni dall’apertura dell’ospedale di Cattinara, il Comune di Trieste conferirà all’Associazione per le malattie respiratorie Amar Fvg il sigillo trecentesco. Il prestigioso riconoscimento sarà consegnato dal Sindaco Roberto Dipiazza al Presidente di Amar Fvg Stefano Decolle, martedì 19 marzo, nel Salotto Azzurro del Comune di Trieste. Amar FVG è un’associazione di volontariato senza scopo di lucro che da oltre vent’anni è vicina ai malati e al tempo stesso combattere le malattie respiratorie facendo rete con altre associazioni, dando supporto alla ricerca scientifica, fornendo attrezzature di avanguardia, aiutando chi si occupa dei malati e dei loro famigliari.

Ospedale di Cattinara, torre degenze, 1979. Foto Mario Bonfante Università Iuav di Venezia, SBD-Archivio Progetti, Fondo Luciano Semerani Gigetta Tamaro

Seguirà nel pomeriggio, dalle 18:00 alle 19:30, nella Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich (via Rossini 4 – Trieste) un evento aperto a tutti dal titolo “Si cura meglio dove si fa ricerca Riflessioni e testimonianze sulla Trieste scientifica e sanitaria”, introdotto dai saluti istituzionali del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, del Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, dal Vescovo di Trieste mons. Enrico Trevisi, dal Direttore Generali di ASUGI Antonio Poggiana e dal Direttore Dipartimento Universitario di scienze mediche, chirurgiche e della salute dell’Università di Trieste, Nicolò de Manzini.
Seguiranno alcune riflessionidel prof. Marco Confalonieri Direttore SC Pneumologia ASUGI e del dott. Giuseppe Pangher già Presidente del Comitato di Gestione dell’allora USL n. 1 “Triestina”.
La tavola rotonda, su “La ricerca in medicina oggi si fa multidisciplinare” – moderata dal prof. Sergio Harari, Direttore Clinica Medica a indirizzo cardio-respiratorio Ospedale San Giuseppe MultiMedica – Università degli Studi di Milano, Corriere della Sera – sarà arricchita dalle testimonianze del prof. Alfonso Franciosi, Amministratore Delegato Sincrotrone Trieste, del prof. Luca Manzoni, Data Science & Scientific Comupting Università di Trieste e del dott. Luca Braga Responsabile Gruppo Biologia cellulare funzionale ICGEB – Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia. Presenterà Micol Brusaferro, giornalista a past President AMAR FVG.

“Il motto di Umberto Veronesi Si cura meglio dove si fa ricerca” – anticipa Marco Confalonieri Direttore SC Pneumologia ASUGI – “fa ancora fatica ad essere capito se nel dibattito sul futuro del Sistema Sanitario nessuno ha menzionato l’integrazione tra sanità e ricerca scientifica tra i nodi da sciogliere. Oggi la ricerca scientifica che porta innovazione in campo medico è essenzialmente multidisciplinare e traslazionale, cioè è fondata sulla collaborazione di più saperi ed è volta ad integrare ricerca e cura. Trieste, con le sue Istituzioni scientifiche d’eccellenza il suo sistema sanitario di qualità” – conclude Confalonieri – “potrebbe essere un esempio se tale opportunità venisse finalmente pienamente colta”.

In foto copertina Sincrotrone Trieste e Ospedale di Cattinara

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE