• Sab. Lug 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Silea, sabato 15 aprile si inaugura la pista ciclabile che costeggia la S.P. 64 Zermanesa

DiRedazione

Apr 13, 2023

Il percorso si estende per circa 500 metri ed è il primo stralcio della ciclabile che si svilupperà complessivamente lungo la provinciale nel Comune di Silea. L’opera realizzata ha un valore complessivo di 409.000 euro, finanziati per 260.492 euro dal Comune di Silea e per 148.507 dalla Provincia di Treviso. La nuova opera rappresenta un ulteriore tassello della rete ciclopedonale di Silea: in sei anni nel territorio comunale sono stati realizzati oltre 5 chilometri. Lungo il tragitto sono stati piantati anche 100 esemplari di carpino bianco

Silea, 13.04.2023. L’Amministrazione Comunale di Silea sabato 15 aprile alle 11.00 inaugurerà il primo stralcio della pista ciclabile che costeggia la S.P.64 Zermanesa, un intervento si inserisce nella strategia di governo del territorio della Giunta Cendron, volto ad incrementare la sicurezza, la mobilità green e la tutela degli utenti deboli.

L’intervento, eseguito dalla ditta CGM Srl di Montebelluna con la direzione dei lavori dell’ingegner Andrea Tonon, riguarda la realizzazione della pista ciclopedonale parallela alla S.P. 64 (km 14/III al km 14/VIII), che rappresenta il primo stralcio della ciclabile che si svilupperà complessivamente lungo la provinciale nel Comune di Silea.

Con la realizzazione di questo primo tratto si va nella direzione di un collegamento ciclopedonale di particolare interesse, che ottempera agli obiettivi dell’IPA Marca Trevigiana relativi alla connessione degli itinerari ciclabili intercomunali, daSant’Elena di Silea a quelli del Comune di Roncade, costeggiando la strada provinciale e mettendo in comunicazione tutta la zona.

Lungo il segmento realizzato sono stati messi a dimora 100 esemplari di carpino bianco.

L’importo complessivamente stanziato (da quadro economico approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 161 del 27/12/2021) per la realizzazione dell’opera ammonta a euro 409.000,00, di cui euro 292.559,48 per lavori a base d’asta e euro 116.440,52 per somme a disposizione. La Provincia di Treviso ha contribuito nella misura di euro 148.507,10, mentre il restante importo, pari ad euro 260.492,90, è stato stanziato dal Comune di Silea.

L’inaugurazione avverrà in località Canton, in prossimità dell’opera, e interverranno il Presidente della Provincia di Treviso Stefano Marcon e il Sindaco del Comune di Silea Rossella Cendron. Seguirà il rinfresco offerto dalla ditta esecutrice CGM Srl.

Prosegue l’impegno nella realizzazione di piste ciclopedonali nel territorio con le “cuciture” strategiche con gli altri Comuni, – spiega il sindaco del Comune di Silea Rossella Cendroncon lo scopo di garantire la sicurezza stradale, stimolare la mobilità lenta e i comportamenti salutari ed ecosostenibili: negli ultimi sei anni sono stati oltre 5 i chilometri realizzati. In questo caso è stata creata una continuità con i percorsi più noti, agevolando pure i numerosi cicloturisti”.

Il tratto di pista ciclopedonale che inaugureremo sabato si sviluppa per circa 500 metri, con una larghezza media di tre metri; – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici del Comune di Silea Ylenia Canzianè un percorso che si inserisce perfettamente nel contesto paesaggistico ed è stato accompagnato dalla piantumazione di un centinaio di nuovi alberi. La nuova ciclabile è un invito a percorrere, conoscere e apprezzare il territorio a piedi e sulle due ruote”.

“La mobilità sostenibile è una delle principali linee operative di cui la Provincia tiene conto per realizzare gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza della viabilità nel territorio – sottolinea Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – e la pista ciclopedonale sulla S.P. 64 Zermanesa, che migliorerà la connessione tra Silea, Roncade e Casale sul Sile, rientra in questo piano ad “ampio raggio” che tocca tutta l’area della Marca Trevigiana: per questo primo stralcio, abbiamo contribuito con 148.000 euro e un ulteriore contributo da 145.000 è già previsto per la seconda fase dei lavori. Solo negli ultimi due anni, metà delle opere che abbiamo cofinanziato con i bandi rivolti ai Comuni riguardano proprio la costruzione di percorsi ciclopedonali adeguati, per investimenti che superano i 4 milioni di euro: obiettivo, garantire la massima sicurezza e, al contempo, stimolare cittadine e cittadini a scegliere di spostarsi a piedi o in bici più spesso, con benefici alla salute e all’ambiente”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE