• Lun. Feb 6th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Storico accordo fra il comune di Cividale e le Eagles

DiRedazione

Dic 2, 2022

Si rafforza ancora di più il legame tra l’amministrazione ducale e la UEB

È stato un corteggiamento più lungo del previsto, ma alla fine il “matrimonio” si è celebrato. Questa mattina l’amministrazione comunale e la UEB hanno sottoscritto una convenzione, rinnovabile anno per anno, per l’utilizzo del palasport di via Perusini. Nell’ufficio del Sindaco Daniela Bernardi si sono ritrovati la Sindaca stessa, il presidente Davide Micalich e i componenti dell’ufficio sport per mettere nero su bianco sulla convenzione che va a regolare il rapporto tra le parti in vista della massima valorizzazione di un palasport rimasto per troppi anni inutilizzato per le proprie possibilità e da questa stagione a tutti gli effetti un palazzo di “serie A”.

Non nasconde la sua soddisfazione il presidente Davide Micalich che dice: “Da quando siamo arrivati a Cividale, abbiamo intrapreso una corsa folle contro il tempo e forse siamo arrivati un po’ lunghi nel formalizzare un rapporto che è trasparente e di massima collaborazione fin dal primo giorno. In questi primi due anni, d’altra parte, abbiamo avuto modo di conoscerci reciprocamente e di approfondire i nostri rapporti. Quindi, credo che questa convenzione rappresenti un nuovo punto di partenza sia per la nostra società che per tutta la comunità cividalese. Ringrazio la Sindaca Bernardi, l’assessore Ruolo e tutta la giunta per la stima e la fiducia che ci manifestano quotidianamente. Abbraccio tutta la tifoseria che ci riempie d’affetto e a tutta Cividale posso solo continuare a promettere che andremo oltre i nostri limiti per renderla sempre orgogliosa di noi. Colgo l’occasione per comunicare, inoltre, che la società prima della firma ha saldato ogni pendenza in essere nei confronti dell’amministrazione onde evitare che un bellissimo progetto sportivo venga strumentalizzato per motivi politici. Preciso che il nostro non era un debito nei confronti del Comune, ma un accordo specifico tra le parti e che la rateizzazione era un semplice tecnicismo per poterci permettere di arrivare alla fatidica sottoscrizione della convenzione. Non abbiamo saldato tutto in tempo reale per darla vinta a qualcuno, ma semplicemente perché faceva parte dei vari step già concordati con l’amministrazione in vista della definizione del rapporto. Cividale sta vivendo una favola sportiva con clamorosi benefici reputazionali ed economici a cascata su tutto il territorio. Con questa convenzione rinnoviamo il nostro impegno e con la spinta di un fantastico gruppo di sponsor continueremo il nostro percorso alla ricerca di nuovi sogni da concretizzare insieme. Ci tengo, infine, a ringraziare pure l’avvocato Guglielmo Pelizzo che con grande professionalità si è dedicato alla stesura della convenzione. Per concludere, una volta di più, ci tengo a ringraziare pubblicamente e con grande affetto Adriano Luci, Giorgio Del Fabro, Alessandro Salvatelli, Gabriele Drigo, Giovanni Toffolutti, Alberta Gervasio, Sandro Colussi, Mauro Busolini, Roberto Snaidero, Fabrizio Cicero, Pieralberto Felettig, Paolo Bartolini, Federico Delaini, Vincenzo Zanutta, Fabrizio Cattelan, Angelo Casa, la regione Fvg, la città di Lignano Sabbiadoro e via via, senza dimenticare nessuno, tutti i 165 imprenditori nostri partner di questo magnifico territorio che è il Friuli Venezia Giulia, perché sono loro i nostri veri Top player. Il compito di chi strumentalizza polemiche che non esistono deve essere anche quello di tutelare e coccolare un simile parterre de roi. Il nostro compito come società sarà quello di trattare il palasport di via Perusini come casa nostra, con la cura del buon padre di famiglia”.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi