• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

STORIE INCARTATE PER PRINCIPESSE Ribelli – Il 5 novembre a Porto Viro (RO)

DiRedazione

Nov 2, 2023

A Porto Viro, “Il teatro siete Voi” tratta la parità di genere a misura di bambino

PORTO VIRO (RO) – Cambio di scena e di luogo, per la rassegna provinciale “Il teatro siete voi-Palcoscenico Polesine”, che domenica 5 novembre, alle 16.30, fa tappa alla Sala Eracle di Porto Viro. La proposta teatrale di questa settimana è uno spettacolo molto originale e leggero della Fondazione Aida, caratterizzato dalle scene in cartone che ispira il titolo; adatto a bambini e bambine dai 3 anni in poi: “Storie incartate per Principesse ribelli”. Durata: 50 minuti. Ingresso con biglietto di tre euro, acquistabile al botteghino dalle ore 15.45. Per prenotazioni dei posti telefonare o scrivere a ViviRovigo ‪347 6923420‬ (anche Whatsapp) e prenotazione@ilteatrosietevoi.it.

Lo spettacolo è programmato per la rassegna-famiglie de “Il teatro siete voi”, progetto di educazione al teatro di Irene Lissandrin, ViviRovigo, Arteven e Provincia di Rovigo. Questa produzione di Fondazione Aida (insieme a “Todo talent cardboard”, azienda veronese di giochi educativi ed ecosostenibili in cartone) ha come sottotesto pedagogico la parità di genere e, soprattutto, la rottura dei ruoli stereotipati di genere, che sopravvivono dalle fiabe classiche alla società moderna. Nelle favole tradizionali il maschio fa il Principe in azione, che scopre tesori o salva qualche Principessa e la femmina, appunto, ha il ruolo di Principessa, sempre perfetta secondo i desideri del Principe, zitta e tranquilla, se non addirittura addormentata, deve solo aspettare senza far niente, il suddetto Principe che la venga a liberare o svegliare dal sonno fatato. Da qui parte il testo (e la regia) di Pino Costalunga, che introduce una fantomatica Aggiustafiabe, che ha il potere di riparare le fiabe dimenticate nei libri ammuffiti, ma anche di modificarle con la sua cassetta degli attrezzi. Così l’Aggiustafiabe capovolge i ruoli stereotipati e stravolge le fiabe in modo divertente e scanzonato, trasformando le Principesse in ragazze emancipate, che vivono mille avventure e infine, salvano pure il Principe. Un insegnamento a misura di bambino e di bambina sulla libertà di ciascuno di fare le proprie scelte e sul rispetto delle decisioni dell’altro.

Lo spettacolo si caratterizza in modo originale per la scenografia e gli oggetti e costumi di scena tutti in cartone, disegnati da Stefano Zullo e realizzati dal team della “Todo talent cardboard”. Nel ruolo dell’Aggiustafiabe, che interpreta anche tutti gli altri personaggi della storia, c’è l’attrice Elisa Lombardi.

FB @ilteatrosietevoi

Instagram @il_teatro_siete_voi

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE