• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

SWING TO THE LORD per Antichi Organi del Polesine Festival – Lendinara, 8 dicembre

DiRedazione

Dic 6, 2023

Antichi Organi del Polesine Festival 

Un patrimonio da scoprire ed ascoltare

EDIZIONE XX

24 novembre – 30 dicembre 2023

L’identità sonora delle comunità

“Swing to the Lord”, la personalità gospel dell’organo di San Biagio

8 dicembre, a Lendinara, un concerto ritmato e divertente con Giovanni Feltrin

LENDINARA (RO), 6 dicembre 2023 – “Swing to the Lord”, un pot-pourri di corali spiritual e gospel, è il tema del concerto per organo solo, che il festival Antichi Organi del Polesine 2023 propone per la festa dell’Immacolata, venerdì 8 dicembre, alle 17, nella chiesa di San Biagio a Lendinara. I testi delle melodie elaborate per organo, canti tradizionali, corali e spiritual, saranno declamati prima del corrispondente brano. Ingresso libero e gratuito. Alla consolle, il maestro Giovanni Feltrin, un gradito ritorno al Festival che ha contribuito a creare e dirigere.

Asolo Musica con Mic, Regione Veneto, Fondazione Rovigo cultura e Comune di Lendinara col patrocinio della Diocesi di Adria-Rovigo e Provincia di Rovigo, e la collaborazione della Parrocchia di San Biagio hanno programmato per questo secondo appuntamento del festival Antichi Organi del Polesine un concerto divertente ed energetico, con brani di compositori contemporanei. Un vero insolito organistico, in cui lo strumento di San Biagio si produrrà in ritmi groove e swing, sfoderando una personalità percussiva oltre che melodica. “Le musiche che lo compongono – spiega lo stesso maestro Giovanni Feltrin – formano un concerto anche spirituale, in cui la vitalità ritmica rappresenta il tratto distintivo; ma al tempo stesso offrono una riflessione su tradizioni di popoli differenti e sul valore della loro coesistenza”.

Il programma musicale è reso possibile dalla particolare struttura fonica dell’organo di San Biagio, uno strumento post romantico, costruito nel 1926 dall’organaro padovano Domenico Malvestio, utilizzando parte del materiale del precedente organo: un ottocentesco Giovanni Tonoli di Scuola bresciana, di cui è ancora visibile la cassa nella cantoria vecchia, nella controfacciata della chiesa.

A governare la consolle dell’organo, il gradito ritorno del maestro Giovanni Feltrin, noto per esser stato docente d’organo al Conservatorio Venezze di Rovigo e titolare d’organo alla Cattedrale di Treviso. Diplomato in Organo e Musica liturgica prepolifonica, perfezionatosi a Parigi con Daniel Roth, vincitore di concorsi organistici nazionali, Giovanni Feltrin è attualmente titolare d’organo al Duomo di Mirano e docente di Pratica organistica e Canto gregoriano al Conservatorio Steffani di Castelfranco Veneto. Ha curato particolarmente l’interpretazione di autori del Novecento e pubblicato una discografia in cui spiccano diverse prime registrazioni assolute su musiche del XX secolo, per organo solo e in duo.

festival.antichiorgani.polesine@gmail.com

tel.- whatsapp 329/1824754

  @antichiorgani

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE