• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

TORNA A MAGGIO IL FESTIVAL DELL’ACQUA – L’ 11 APRILE SARA’ PRESENTATO A STARANZANO

DiRedazione

Apr 24, 2024

SABATO 27 APRILE, ALLE 11, IN SALA DELBIANCO A STARANZANO SARÀ PRESENTATO AL PUBBLICO E ALLA STAMPA IL PROGRAMMA DELLA SECONDA EDIZIONE.

DAL 16 AL 19 MAGGIO: UNA TRENTINA TRA TALK, LABORATORI, PERFORMANCE, MOSTRE PER SENSIBILIZZARE SULL’IMPORTANZA DELL’ORO BLU

Torna il Festival dell’Acqua di Staranzano, nella sua culla naturale, dove si incontrano le acque dolci della foce del fiume, quelle salmastre della laguna e quelle salate del mare.

Il programma della seconda edizione, attesa da giovedì 16 a domenica 19 maggio, verrà presentato al pubblico e alla stampa sabato 27 aprile, alle 11, nella Sala Delbianco di Staranzano (accanto alla Biblioteca Comunale). 

A raccontarlo saranno l’ideatore del Festival, il giornalista e scrittore Roberto Covaz; la coordinatrice del programma Roberta Sodomaco (Studio Sandrinelli di Trieste); il referente didattico del Festival, anche ricercatore e docente di comunicazione scientifica al Master della Sissa, Francesco Scarel. Ad arricchire l’incontro saranno la musica di Massimo Favento (violoncello) e le letture di Luisa Vermiglio (attrice), queste ultime tratte da uno straordinario e poco conosciuto testo di Italo Calvino sull’acqua. Non potrà mancare un brindisi inaugurale di buon auspicio per la rinnovata avventura. 

Il Festival, che anche quest’anno abbraccia alcuni centri limitrofi a Staranzano e, seguendo il corso dell’Isonzo, si spinge fino a Gradisca, proporrà una trentina di appuntamenti tra talk, incontri, performance, spettacoli teatrali, laboratori, eventi espositivi e appuntamenti dedicati ai bambini.

Al centro l’acqua in tutte le sue declinazioni, di carattere storico, scientifico, ambientale, geopolitico e artistico. Si racconterà di inquinamento, di nuove frontiere tecnologiche per il risparmio e la tutela, dell’importanza dell’acqua nella quotidianità dei singoli e nelle azioni delle imprese, delle implicazioni in migrazioni e conflitti.

E l’acqua sarà il centro delle narrazioni poetiche tra teatro, musica, racconti del passato e installazioni rivolte al futuro. Un Festival quanto mai necessario, in un periodo che all’attenzione di tutti pone il precario equilibrio del nostro pianeta, cui tanto contribuisce lo stato di salute dell’oro blu. Il Festival vorrà essere un racconto di acqua che riflette e fa festa; acqua tra speranza e impegno; acqua da proteggere, per proteggere il futuro.

FESTIVAL DELL’ACQUA DI STARANZANO
SECONDA EDIZIONE / 16-19 MAGGIO 2024

Organizzazione
Comune di Staranzano

Con il contributo di
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Io Sono Friuli Venezia Giulia

e di
BCC Venezia Giulia
GMA Performing Solutions
Associazione Quarantasettezeroquattro
BBTec Impianti di spillatura
Coop Alleanza 3.0
Maritani


Con il patrocinio di

Camera di Commercio Venezia Giulia Trieste Gorizia
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia

In collaborazione con
Comune di Gradisca d’Isonzo
Comune di Ronchi dei Legionari e Biblioteca Comunale “Sandro Pertini”
Comune di Turriaco


Partner
La Fabbrica del Mondo
XCenter di Nova Gorica
OGS – Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale
Scienza under 18 Isontina
ISIS BEM Brignoli Einaudi Marconi di Staranzano
IC Dante Alighieri di Staranzano
Irisacqua
ISA Isontina Ambiente

Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia
CCM – Ecomuseo Territori
Riserva Naturale Foce Isonzo
WWF AMP MiramareLegambiente
Associazione Leali delle Notizie
Associazione Liminal Research
Kaleidoscienza
Aeson – Arte nella natura
Dobialab
Pina – Heka Koper
Ubik Rinascita Monfalcone
Andos – Comitato di Gorizia
CeVI Udine – Centro di Volontariato Internazionale
Associazione Ambientalista Eugenio Rosmann – Monfalcone

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE