• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

TORNA IL FESTIVAL DEL DESIGN A TREVISO | A Settembre la prima mostra al Bailo dedicata all’ “estetica & etica verso il cielo”

DiRedazione

Lug 27, 2020

Dopo il successo degli scorsi anni, il mondo del design torna ad essere il protagonista delle principali sedi museali della città di Treviso. Quest’anno l’attenzione è sulla sostenibilità e sull’economia circolare: un dialogo tra estetica ed etica che verrà approfondito sotto molteplici aspetti. 

Treviso, Luglio 2020 – Un progetto innovativo e originale, il primo in Italia, che si fonda su una serie di linee guida che permettono di tracciare una via responsabile, sostenibile e innovativa, al mondo del design. La sfida è coniugare l’estetica e la funzionalità degli oggetti con un approccio etico, dove sostenibilità, riuso, qualità e territorialità diventino valori imprescindibili. 

Proprio su questi principi si fonda l’intera programmazione della seconda edizione del festival del design a Treviso. [e]Design festival,  dal 2 settembre 2020 fino al 14 febbraio 2021,  sarà presente nelle sedi storiche più prestigiose e patrimonio artistico della città di Treviso con talks, esposizioni, workshop che offriranno ai visitatori originali occasioni di confronto, dibattito e approfondimento su una forma d’arte che, oltre alla presenza continua e spesso silenziosa nel nostro quotidiano, crea sinergie e contaminazioni con altre arti, in un dialogo continuo e trasversale.

[e]Design festival- [e] sta per Estetica ed Etica– è ideato e organizzato da Luciano Setten, direttore artistico, e Paola Bellin, direzione talks ed eventi e Pop Com studio, con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune e dei Musei Civici di Treviso e il supporto di CentroMarca Banca e di altri partner.

Stiamo vivendo un passaggio epocale che ci porta, inevitabilmente, a pensare e realizzare un design non solo estetico e funzionale, riconosciuto e vincente, ma anche un design etico, attraverso lo sviluppo di un’economia circolare nel rispetto dell’uomo e del lavoro, dell’ambiente e della biodiversità” – sostiene Luciano Setten, direttore artistico.

La qualità della proposta di [e]Design festival è confermata dai numerosi patrocini, oltre a quelli del Comune e dei Musei Civici: Provincia di Treviso, Assindustria VenetoCentro, Confartigianato, Confcommercio, Fondazione Architetti e Ordine degli Architetti di Treviso, CAI Veneto, ADI Delegazione Veneto e Trentino Alto Adige.

La partenza ufficiale il 2 settembre, al Museo Bailo, con la mostra “Estetica & Etica verso il cielo. Natura e Architettura” a cura di Luciano Setten, Manrico Dell’Agnola, Simone Gobbo (Demogo studio di architettura), Alberto Ferrari e con la collaborazione del CAI Veneto. 

L’obiettivo è porre l’attenzione sull’architettura dei bivacchi montani e l’ambiente: una sfida tra condizioni limite, possibilità espressive, richieste di funzionalità e rispetto del luogo. Verrà presentato il progetto del nuovo bivacco Fanton sulle Marmarole, progettato dallo studio Demogo. L’allestimento della mostra propone tre macrotemi fondamentali correlati tra loro: la tecnica, il rapporto con il territorio, l’incontro e l’esperienza dello stare nel bivacco. 

La Natura sarà rappresentata da immagini di grande formato di Manrico Dell’Agnola, famoso alpinista e fotografo. 

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE