• Ven. Set 30th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Tornano i dinosauri! – Eccezionale esposizione di scheletri originali – Sistiana (TS)

DiRedazione

Feb 21, 2019

Visibili al pubblico per pochi giorni  due scheletri originali di dinosauro di 8 e 4 metri.
Un’occasione unica per vivere il fascino senza tempo della scoperta e della storia.

Da sabato 23 febbraio a domenica 24 marzo 2019 a Sistiana sarà possibile visitare una eccezionale esposizione di scheletri di dinosauri.

Presso la sede dell’Infopoint di Sistiana (Piazzale de Banfield), Sistiana 56/B Duino Aurisina saranno in mostra bene due scheletri di dinosauro ricostruiti e montatilunghi rispettivamente 8 e 4 metri.

Gli scheletri dei dinosauri

I due animali sono della specie Hypacrosaurus, parenti di Antonio e Bruno, i “nostri” dinosauri del Villaggio del Pescatore.
In attesa di ricominciare i percorsi didattici sul sito paleontologico nel mese di marzo, la Zoic di Trieste presenta in mostra due scheletri originali di Hypacrosaurus – specie diadrosauro, parente dei dinosauri locali Antonio e Bruno – ritrovati negli USA e preparati nei suoi laboratori.

Sono decisamente rari i resti di dinosauri trovati in Italia. Il sito del Villaggio del Pescatore (Sistiana-Trieste) può essere considerata l’unica località nazionale che consente un metodico scavo e rinvenimento di reperti.
fossili triestini sono principalmente dei becchi ad anatra, ovvero dinosauri erbivori diffusi su tutto il pianeta nella seconda metà dell’Era Mesozoica.Raggiungevano l’enorme mole di 14 metri, vivevano in branchi e alcune specie hanno accompagnato i T.rex fino alla scomparsa dei grandi rettili, circa 65 milioni di anni fa.

I due esemplari in esposizione sono lunghi rispettivamente 8 e 4 metri e vengono proposti come madre/figlio, con Zelda nel ruolo materno e Henri in quello del cucciolone. Non c’è evidenza scientifica che fossero parenti, ma le loro caratteristiche possono farceli immaginare in questi ruoli.

L’esposizione di questi due bestioni nei locali della Palazzina INFOPOINT Promoturismo FVg di Sistiana segue di due anni quella di Laura, che ha richiamato centinaia di visitatori, triestini e non.

E i paleoacquari

Accanto agli scheletri di dinosauro le sale di Sistiana ospiteranno una nuova serie di paleoacquari.
Oltre alla visione sottomarina del mare che ha generato le rocce del Carso saranno esposti un antichissimo ambiente che ospitava i trilobiti, un fondale triassico riferibile alle rocce della Carnia e una nuovissima interpretazione della famosa Pesciara di Bolca.

Il servizio navetta e il servizio scuolabus

Inoltre, due fantastiche possibilità vengono offerta grazie alla collaborazione con Hoptour

• SERVIZIO NAVETTA DA CENTRO CITTA’

Sabato 2 marzo e sabato 16 marzo sarà a disposizione un bus navetta (HOPTOUR)che farà il servizio di andata e ritorno da piazza Unità( partenza fermata bus Molo Audace) in due orari:
• prima partenza ore 10 -rientro 12:30 circa
• seconda partenza ore 13:30 rientro 16:00 circa
Il biglietto comprensivo di visita alla mostra è di 10 euro e il posto è da prenotare tramite email:booking@yestour.it telefono 0409720020

• SERVIZIO SCUOLABUS DEDICATO, PER CLASSI SU PRENOTAZIONE:

Le scuole di Trieste interessate ad un servizio dedicato con lo scuolabus su prenotazione possono contattarci, siamo in grado di fornire un pulmann dedicato a pagamento che per minimo 15 alunni e massimo 30 che fornirà il servizio di andata e ritorno alla mostra. Il servizio è da concordare di volta in volta ed è soggetto a disponibilità.
Costo complessivo di trasporto e visita di 8 euro cad.

Orari

Ogni sabato e domenica
dalle 10.00 alle 17.00

Ingresso

Prezzo unico d’ingresso 5 euro.
Bambini sotto i 6 anni gratuiti.
E’ possibile prenotare la visita per gruppi di minimo 15 persone durante la settimana.
Le scolaresche possono prenotare la visita pagando il prezzo ridotto di 3 euro ad alunno.

L’esposizione è organizzata dalla Cooperativa Gemina, in collaborazione con la Zoic, PromoturismoFVG e Hoptour

Informazioni e prenotazioni: Cooperativa Geminacooperativagemina@gmail.com – tel +39.334.7463432

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi