• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

‘VISAVÌ – GORIZIA DANCE FESTIVAL’ Un consenso enorme chiude l’edizione 2023 con tanti ospiti dall’estero

DiRedazione

Ott 16, 2023

ARTISTI ASSOCIATI CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE

‘VISAVÌ – GORIZIA DANCE FESTIVAL’

Un consenso enorme chiude l’edizione 2023 con tanti ospiti dall’estero

L’apprezzamento del pubblico (quasi 1500 spettatori) e della critica di settore – Già si lavora per il futuro

Un consenso enorme caratterizzato da un entusiasmo travolgente saluta la quarta edizione di VISAVI’ Gorizia Dance Fetival ideato da ArtistiAssociati Centro di Produzione Teatrale. Una soddisfazione innegabile per gli organizzatori che dopo cinque giorni di lavoro possono parlare di un bilancio incredibilmente positivo che regala slancio e motivazione per il futuro. Un dato estremamente significativo in vista di GO! 2025 che di fatto intensifica la cooperazione all’interno dell’area transfrontaliera, attraverso lo scambio di pubblici e la collaborazione tra le strutture culturali ed espande i suoi spazi artistici a Cormons e Gradisca d’Isonzo. «E’ stata una grande edizione – dichiara il direttore artistico Walter Mramor – che ha visto crescere l’interesse per questo festival sia in Italia sia in Slovenia. E’ ormai un evento radicato e un punto di riferimento nazionale e internazionale per la danza contemporanea. Ho ricevuto i complimenti per la qualità delle scelte e per la diversità delle location, ma anche per il fatto che pur trattando la danza contemporanea il festival si lascia contaminare dal più classico, dall’urban aprendo le porte a tutte le forme di ballo. Sono soddisfatto».

Tanti gli ospiti, gli artisti, i critici e gli operatori provenienti dall’Italia e da Malta, Croazia, Slovenia, Polonia, Inghilterra, Grecia, Francia, Tunisia, Irlanda, Ungheria, e tanto il pubblico (numeri che sfiorano i 1500 spettatori) che si è fatto incuriosire dalle molte prime nazionali, dalle anteprime e dal magnifico debutto in prima assoluta della Compagnia Zappalà – che a Gorizia ha presentato la sua ultima creazione, Cultus – seguendo il programma e spostandosi da uno spazio all’altro con grande interesse. Per non parlare della vera e propria sorpresa nell’ultima proposta con la prova aperta dello spettacolo ‘Now anda never again’ del Rijeka National Ballet che ha letteralmente rapito gli spettatori.

Ma l’apprezzamento è stato davvero trasversale, anche per gli appuntamenti pomeridiani e per gli spettacoli destinati ai più giovani.

Ieri il festival ha calato il sipario con un evento affollatissimo per i più piccini al Kulturni dom (Il piccolo re dei fiori firmato da Valerio Longo) e l’atteso Visavì experimental contest all’SNG di Nova Gorica, l’originale competizione su musica dal vivo aperta a tutti i generi di danza che è diventata una consuetudine attesa. Visavì Experimental Contest, con i giudici Pablo Girolami, Vladimir Gruev e Alfano ‘Pumba’ Lombardi, è stato vinto dalla coppia ‘Fanta’ al secolo Ibrahim Re e ‘Pesto’ ossia Filippo Vanzetto che hanno strappato la vittoria alle bravissime Alessandra e Giulia.

Una vera e propria festa della danza per darsi appuntamento al 2024.

In copertina : lo staff di ArtistiAssociati con il direttore artistico Walter Mramor

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE