• Mar. Ago 3rd, 2021

VNE

online 24 ore su 24

JESOLO : A Deborah Compagnoni il Lungomare delle Stelle 2021

DiRedazione

Lug 21, 2021

Il 25 agosto Jesolo intitolerà alla sciatrice alpina, campionessa olimpionica e mondiale un tratto del suo lungomare che ritorna a guardare ai personaggi che hanno dato lustro al Paese, dopo l’edizione 2020 dedicata alla Sanità d’Italia per l’impegno nella lotta al COVID-19

Dalle piste da sci che l’hanno resa famosa in tutto il mondo alla spiaggia simbolo dell’Alto Adriatico, Deborah Compagnoni è la stella italiana a cui Jesolo dedicherà un tratto del lungomare nell’edizione 2021 del Lungomare delle Stelle in programma il 25 agosto. Una scelta non casuale, che guardando alla sciatrice italiana più vincente di sempre vuol essere occasione per testimoniare la vicinanza e promuovere la ripartenza del comparto montano, provato da mesi di chiusure, in attesa del grande appuntamento del 2026 con le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina.

È all’interno di questa cornice che in queste settimane si è delineato il dialogo con la campionessa valtellinese molto legata al territorio veneto (il nonno era Veneto) che ha dato lustro e regalato emozioni al Paese nel corso della sua carriera che ha accettato la proposta dell’intitolazione del Lungomare delle Stelle 2021. Tre volte medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali di Albertville nel 1992, di Lillehammer nel 1994 e Nagano 1998, nelle specialità dello slalom gigante e super gigante a cui si aggiunge un argento, sempre a Nagano nello slalom speciale. Ai risultati olimpici si aggiungono le vittorie ai mondiali, con tre ori nelle gare in Sierra Nevada nel 1996 e a Sestriere nel 1997. Poi le conquiste nella Coppa del mondo, tutte nelle discipline dello slalom supergigante, gigante e speciale: in totale 44 podi con ben 16 vittorie tra il 1992 e il 1998. Un palmares di tutto rispetto che le ha permesso di essere ancora oggi la sciatrice italiana con più vittorie all’attivo. Oggi Deborah Compagnoni cura alcune iniziative solidali, tra cui “Sciare per la Vita” e “Camminare per la Vita” ed è stata scelta come Ambassador e consulente delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano-Cortina del 2026.

“Jesolo ancora una volta può fregiarsi di una personalità che ha contribuito a scrivere una parte della storia sportiva del nostro Paese. Siamo onorati di poter ospitare e accogliere nella nostra città un’atleta che ha permesso all’Italia di raggiungere alti traguardi e suscitare l’interesse e l’apprezzamento degli italiani per lo sci alpino – commenta il sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia -. La carriera di Deborah Compagnoni e l’impegno profuso nell’ambito sociale in questi ultimi anni fanno di lei il candidato ideale per l’intitolazione di un tratto del lungomare di Jesolo. Sono certo che l’appuntamento di quest’anno coglierà il favore del pubblico e sarà l’occasione per dimostrare la nostra vicinanza agli amici della montagna”.

Lungomare delle Stelle, cos’è
Il Lungomare delle Stelle è un evento istituito da Jesolo nel 2001, unico nel suo genere. Ogni anno viene ufficialmente intitolato un tratto di passeggiata a mare a un grande personaggio del mondo dello spettacolo, della musica, del cinema, della televisione, della scienza e, appunto, dello sport. Proprio come avviene per la Sunset Boulevard, oltre all’intitolazione, avviene il calco delle mani, che poi rimane parte di una mostra permanente. Ad inaugurare la manifestazione fu Alberto Sordi. Poi via, via i vari Andrea Bocelli, Sophia Loren, Mike Bongiorno, Katia Ricciarelli, i Pooh e fino a Bebe Vio, Alessandro Del Piero, Federica Pellegrini.

Credit fotografico: Pentaphoto

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi