• Mer. Set 22nd, 2021

VNE

online 24 ore su 24

L’APP salva sprechi esiste….

DiStera

Ago 26, 2021

In un epoca come la nostra, dove tutto corre e tutto cambia, lo spreco alimentare è diventato uno dei peggiori danni che l’uomo può provcare.

Se pensiamo a quante persone ancora soffrono la fame, oltre 2 milioni stando ai dati pubblicati dall’osservatorio ONU (https://www.unicef.it/media/rapporto-sicurezza-alimentare-2020-malnutrizione-globale-in-aumento/) mentre nei paesi sviluppati si continua a sprecare cibo accumulato inutilmente e compulsivamente tra la GDO (grande distribuzione) e il singolo consumatore (frigoriferi e dispense piene) che inesorabilmente portano l’eccesso di cibo a scadere prima del suo consumo, viene da chiedersi perchè governi e istituzioni non si diano da fare per aiutare chi non può permettersi quotidianamente il cibo necessario, che invece viene distrutto quando raggiunge la sua data di scadenza!

L’ossimoro è che recenti studi indicano che oltre un terzo di tutto il cibo prodotto nel mondo viene buttato!

Per fortuna qualcosa si muove anche tra le miriadi di nuove applicazioni dell’era in cui viviamo, e smartphone e PC possono aiutare in questo.

Esistono delle APP che si impegnano nel tentativo di evitare gli sprechi alimentari.

Come? Semplicemente mettendo direttamente in contatto il produttore con consumatore, dando la possibilità di acquistare a prezzi molto vantaggiosi l’invenduto del giorno, che altrimenti andrebbe al macero, tra l’altro con cospicui costi in termini di smaltimento (paradossale!).

Tra le APP personalmente testate segnalo TooGood To Go, che con una semplice interfaccia e una buona distribuzione sul territorio, consente di acquistare Box appositamente preparati da supermercati, panifici, pasticcerie, ristoranti Bar e via dicendo nella zona scelta dall’utente a prezzi decisamente invitanti e convenienti con un semplice click.

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi