• Dom. Dic 5th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

Domenica 7 novembre Cantine aperte a Villa de Claricini Dornpacher

DiRedazione

Nov 6, 2021

Domenica 7 novembre, in occasione di Cantine Aperte a San Martino, ultimo giorno utile per visitale la storica dimora e le sue pertinenze prima della chiusura invernale

Villa de Claricini Dornpacher: domenica d’autunno speciale all’insegna del vino di qualità

La proprietà sarà aperta al pubblico per visite guidate, esperienze enogastronomiche a tema e un assaggio del nuovo arrivato della Cantina de Claricini, il Cincuante

Bottenicco di Moimacco (UD), 4 novembre 2021 – Ritorna domenica 7 novembre, per la gioia dei tanti appassionati, l’iniziativa Cantine Aperte a San Martino organizzata dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione, come tradizione, anche con Villa de Claricini Dornpacher, a Bottenicco di Moimacco.

Dalle 10.00 alle 18.00, la storica dimora situata a pochi chilometri da Cividale aprirà dunque i battenti per accogliere i visitatori con una ricco programma: esperienze enogastronomiche a tema, visite guidate alla villa e alle mostre dantesche accolte al suo interno e nei giardini della proprietà. Non mancherà anche la possibilità di assaggiare l’ultima novità della Cantina de Claricini, il CINCUANTE.

Il Cincuante – che anche nel nome vuole ricordare la sua matrice friulana – è stato prodotto in edizione limitata per celebrare i 50 anni della Fondazione de Claricini Dornpacher: solo 700 bottiglie, una per ogni anno trascorso dalla morte di Dante Alighieri, figura importantissima nella storia della Villa e della famiglia de Claricini, della quale proprio quest’anno ricorrono i 700 anni dalla morte.

La nuova referenza è il frutto di un complesso lavoro in vigna svolto nei 12 ettari di proprietà della Villa secondo i principi dell’agricoltura biologica. “Si tratta di un rosso igp, un uvaggio di refosco e schioppettino frutto, come la restante produzione della nostra cantina, di un grande lavoro di vigneto – spiega l’enologo Paolo Dolce, direttore della Fondazione de Claricini –. Produciamo mediamente ogni anno, in modo biologico e tutto naturale, 50mila bottiglie fra vini bianchi e rossi, tutti doc e igp, per un mercato sia italiano che estero: quantità certamente contenute ma curate con attenzione e cura certosine, dalla vigna alla cantina”.

Numerosi i riconoscimenti ottenuti dalla Cantina de Claricini, alcuni dei quali arrivati da poco: il suo Prosecco, ad esempio, si è classificato fra i primi cinquanta spumanti al mondo nella competizione “Wine Pleasures – 50 Great Sparkling Wines of the World 2021” e con un punteggio di 88 su 100 è medaglia di bronzo ai Decanter World Wine Awards 2021, il più famoso concorso enologico internazionale.

Completano il programma di domenica 7 novembre la possibilità di partecipare a una passeggiata alla scoperta dell’autunno e dei suoi colori tra le terre del torrente Chiarò e le visite guidate alla villa seicentesca e alle annesse proprietà, al giardino all’italiana e all’incantevole parco, nonché alle mostre ospitate in occasione del 700mo anniversario della morte di Dante Alighieri (domenica 7 novembre ultimo giorno utile prima della chiusura invernale della villa).

L’accesso è possibile solo tramite prenotazione al sito visit.declaricini.it oppure telefonando al numero 0432 733234.

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi