• Dom. Mar 3rd, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Accompagnarli verso il FUTURO:  a Palazzo Badini 8 incontri per dare ai giovani la “cassetta degli attrezzi” verso le loro scelte

DiRedazione

Feb 1, 2024

GIOVANI E FUTURO: UN CORSO METTE A FUOCO LE COMPETENZE CHE SERVONO OGGI ALLA GENERAZIONE Z PER AFFRONTARE LE SCELTE DI DOMANI.

Accompagnare nel viaggio verso il futuro.

Dal 13 marzo al 15 aprile, a Pordenone / Palazzo Badini, una full immersion intensiva in 8 tappe per gli insegnanti delle scuole secondarie superiori di II grado, ma anche per tutti gli educatori e formatori interessati. Otto incontri per fornire ai giovani la “cassetta degli attrezzi” utile a elaborare il proprio futuro.   

PORDENONE – In un mondo che evolve ogni giorno e richiede a tutti un costante aggiornamento delle proprie competenze, come prendere le misure alle conoscenze essenziali che servono ai giovani per guardare consapevolmente al proprio futuro, e sentirsi sufficientemente strutturati per elaborare scelte di vita soddisfacenti? Serve certamente una “cassetta degli attrezzi” piena di soft skills e suggerimenti pratici da consegnare ai propri studenti, per renderli più forti nell’affrontare con maggiore fluidità le sfide che verranno. Famiglia e scuola non sempre hanno strumenti e modalità adeguati ad affrontare i mutamenti sociali rapidi e talvolta disorientanti, per questo Fondazione Pordenonelegge.it propone agli insegnanti degli Istituti superiori di secondo grado, e in generale agli educatori e ai formatori il corso Accompagnare nel viaggio verso il futuro, dal 13 marzo al 15 aprile 2024. Nella sede di Palazzo Badini a Pordenone (Sala Ellero) un ciclo di 8 incontri a fine pomeriggio (in orario 17/19.30), per fornire ai giovani gli strumenti utili e attuali, una agile full immersion per spaziare nel ventaglio delle prospettive e soluzioni, attrezzando al meglio il bagaglio valoriale e professionale dei ragazzi. Dalle regole della buona educazione e del rispetto dei ruoli all’importanza di sviluppare un senso di “autoimprenditorialità”, alla riflessione sulle possibili declinazioni “moderne” dei lavori tradizionali per aprirsi a visoni realistiche e aggiornate. Info e dettagli su www.pordenonelegge.it. Iscrizioni entro il 4 marzo attraverso S.O.F.I.A., quota di iscrizione € 50,00 con possibilità di utilizzo della Carta Docente. Il corso è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione ai sensi della Direttiva 170/2016.

Si parte, mercoledì 13 marzo, con lo psicologo e psicoterapeuta Gian Luigi Luxardi, che punterà i riflettori sulla Generazione Z e sulle qualità premianti della persona che si affaccia al mondo adulto e alla complessità del nostro tempo. Si prosegue il 18 e 20 marzo intorno a “Le regole del gioco”: con Michela Zin, Direttore di Fondazione Pordenonelegge.it  si parlerà di quel vademecum di parole e comportamenti antichi che include le regole della buona educazione, il rispetto dei ruoli, il dress code negli argomenti di conversazione e quel ventaglio di comportamenti rivisitati in chiave moderna, capaci di conferire a chi li pratica un tratto distintivo apprezzato nelle relazioni quotidiane e molto ricercato nei contesti lavorativi.

Il 25 e 27 marzo il testimone passerà a Paola Schiffo, facilitatore sviluppo personale e referente Fondazione Pordenonelegge.it, per una riflessione sugli “Obiettivi semplici”, la forma mentis ottimale per imparare a definire una mèta e pianificare le tappe del viaggio. Penultima tappa, l’8 e 10 aprile sulla ’Importanza della prima impressione”: come presentarsi e comunicare con i diversi tipi di interlocutore, ma anche come sostenere un colloquio e presentare un curriculum vitae. Un vademecum pratico di comunicazione rispettosa (di sé e degli altri) con prove pratiche, a cura delle docenti Michela Zin e Paola Schiffo. Infine il 15 aprile si parlerà di “Figure o persone?”, ovvero si guarderà direttamente alle esigenze attuali delle organizzazioni lavorative, per imparare a indirizzare al meglio i propri studenti. Un excursus con un esperto sugli sviluppi “moderni” di lavori tradizionali, Stefania Garofalo, consulente servizi alle imprese FVG ed Eures, esperta di mobilità professionale in Europa.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE