• Dom. Mag 26th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Al Giovanni da Udine dal 27 ottobre sono di scena i Piccoli Grandi Eventi

DiRedazione

Ott 23, 2023

Cinque conferenze-concerto in compagnia di grandi voci della scena contemporanea, giornalisti e critici musicali

Musica: al Giovanni da Udine sono di scena i Piccoli Grandi Eventi

In programma fra ottobre 2023 e aprile 2024, offriranno l’occasione per approfondire la conoscenza dei grandi capolavori di Giacomo Puccini, di cui ricorre il centesimo anniversario della morte, ma anche per ripercorrere l’evoluzione della canzonetta, da espressione popolare a hit internazionale

Udine, 23 ottobre 2023 – La Stagione di Musica del Giovanni da Udine firmata dalla direttrice artistica Fiorenza Cedolins si arricchisce di una nuova serie di appuntamenti: i Piccoli Grandi Eventi, in programma da ottobre 2023 ad aprile 2024, che vedranno avvicendarsi sul palcoscenico del Teatro, nella piacevole forma della conferenza-concerto, cantanti lirici, pianisti, critici musicali e giornalisti.

Gaja Vittoria Pellizzari

Si parte il 27 ottobre con due appuntamenti dedicati ai grandi successi della canzone, spesso nati dalla vena popolare e rimasti nella storia e nel repertorio classico dei più grandi interpreti in tutto il mondo. Il primo, alle 17.30 Quando la canzonetta diventa un classico? Il Lied, è con Il critico musicale Jorge Binaghi, che ci introdurrà alla scoperta del grandissimo soprano Victoria de los Ángeles di cui ricorre il centesimo anniversario della nascita. Ad interpretare alcuni celebri brani molto amati dalla cantante catalana sarà il soprano Gaja Vittoria Pellizzari, accompagnata al pianoforte da Alessandro Del Gobbo. Seguirà, alle 21.00, Quando la canzonetta diventa un classico? Le canzoni, con Stefania Seculin, mezzosoprano, attrice e performer accompagnata al pianoforte da Eleonora Lana. Da ‘A vucchella a Caruso, da New York, New York a Over the Rainbow, attraverseremo un secolo di canzoni popolari diventate dei veri classici.

Si prosegue quindi il 10 novembre (ore 17.30) con Gli esordi di un genio, primo dei tre appuntamenti dedicati ai dieci capolavori operistici di Giacomo Puccini nel 100mo anniversario della morte.  Michele Dall’Ongaro, compositore, musicologo, conduttore radiofonico e Presidente-Sovrintendente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ci inviterà all’ascolto dal vivo delle giovani voci delsoprano Silia Valente e del tenore Jaebeom Park, accompagnati dal pianista Marco Beretta, nelle romanze tratte da Edgard, Le Villi, La Bohème  (l’emozionante Che gelida manina!)e Manon Lescaut – opera quest’ultima in scena al Giovanni da Udine sabato 18 novembre.

Il 13 marzo (ore 17.30)focus dal titolo Puccini e la critica dedicato a Tosca, Madama Butterfly e La Fanciulla del West con Valerio Cappelli, giornalista e critico musicale. Il soprano Marianna Mappa e il tenore Jaebeom Park, accompagnati dal pianista Marco Beretta ne interpreteranno le immortali pagine, da Vissi d’arte a E lucevan le stelle, da Un bel dì vedremo a Ch’ella mi creda.

Chiude la serie, giovedì 4 aprile sempre alle 17.30, Nuovi linguaggi: Puccini, la sua influenza nel 900 e oltre, con la giornalista e conduttrice radiotelevisiva Valentina Lo Surdo. Al centro dell’attenzione saranno La Rondine, Il Trittico, Turandot di cui il soprano Ivana Ledesma e il tenore Jaebeom Park eseguiranno alcuni brani, immancabile il celeberrimo Nessun dorma, accompagnati al pianoforte da Marco Beretta.

Informazioni e Biglietteria

La biglietteria del Teatro di via Trento 4 a Udine è aperta dal martedì al sabato (escluso festivi) dalle 16.00 alle 19.00. Acquisti online sul sito www.teatroudine.it e sul portale Vivaticket.

In copertina : Stefania Seculin

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE