• Mar. Gen 31st, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

ANDREA PENNACCHI “POJANA” E BIG ONE CHIUDONO HOT IN THE CITY A SAN GIUSTO (TS) IL 14 E 15 AGOSTO

DiRedazione

Ago 12, 2022

HOT IN THE CITY SUMMER FESTIVAL

Sesta edizione

Estate 2022

Castello di San Giusto Trieste (+ Sartorio) 

Giunge verso la fine Hot in the City, il festival prodotto da Good Vibrations (con la collaborazione dell’Associazione Trieste is Rock per alcuni eventi) e inserito all’interno di Trieste Estate, programmazione estiva del Comune di Trieste, che quest’anno si è tenuta principalmente al Castello di San Giusto e nel Parco di Villa Sartorio a Trieste. I biglietti sono disponibili online su TicketOne e in regione nei rivenditori autorizzati. Molte sono state le serate sold out o quasi (Canto Libero, Goran Bregovic, Bennato, Mario Biondi, Joss Stone…) da ultimo l’appuntamento di questa sera (giovedì) al Sartorio, che conta già il tutto esaurito per il tributo ad Aretha Franklin. Due appuntamenti ancora domenica e lunedì, che vi segnaliamo di seguito. 

Domenica 14 Agosto ore 21

Castello di San Giusto

Andrea Pennacchi

POJANA E I SUOI FRATELLI

di e con Andrea Pennacchi

musiche dal vivo di Giorgio Gobbo e Gianluca Segato

produzione Teatro Boxer 

in collaborazione con People

Distribuzione Terry Chegia

I fratelli maggiori di Pojana: Edo il security, Tonon il derattizzatore, Alvise il nero e altri, videro la luce all’indomani del primo aprile 2014. Mentre Franco Ford detto “Pojana” era già nato. Era il ricco padroncino di un adattamento delle “Allegre comari di Windsor” ambientato in Veneto, con tutte le sue fisse: le armi, i schei e le tasse, i neri, il nero. In seguito, la banda di Propaganda Live (programma di Diego Bianchi su La7) l’ha voluto sul suo palco e lui si è rivelato appieno per quel che è: un demone, piccolo, non privo di saggezza, che usa la verità per i suoi fini e trova divertenti cose che non lo sono, e che è dentro ognuno di noi. Il personaggio nasce dalla necessità di raccontare alla nazione le storie del nordest che fuori dai confini della neonata Padania nessuno conosceva. È significativo e terribile che i veneti siano diventati, oggi, i cattivi: evasori, razzisti, ottusi. Di colpo. Da provinciali buoni, gran lavoratori, un po’ mona, che per miseria migravano a Roma a fare le servette o i carabinieri (cliché di molti film in bianco e nero), a avidi padroncini, così, di colpo, con l’ignoranza a fare da denominatore comune agli stereotipi. Un enigma, che si risolve in racconto: passando da maschere più o meno goldoniane a specchio di una società intera. Una promozione praticamente. Ed eccolo qui, Franco Ford detto il Pojana, con tutti i suoi fratelli a raccontare storie con un po’ di verità e un po’ di falsità mescolate, per guardarsi allo specchio.

BIGLIETTI: PLATEA GOLD 25,00 euro + d.p.  
PLATEA A 22,00 euro + d.p.
PLATEA B 19,00 euro + d.p.   

Lunedì 15 Agosto ore 21

Castello di San Giusto

Big One 

Tributo ai Pink Floyd

Il gruppo musicale Big One, nella sua attuale formazione nasce a Verona, nel 2005. La band ha raggiunto la notorietà grazie alla realizzazione di una serie di spettacoli tematici sull’universo floydiano riscuotendo ovunque un grandissimo successo. Il loro spettacolo, The European Pink Floyd Show è stato inserito nei cartelloni dei più importanti festival musicali nazionali ed esteri, in particolare in Olanda e Belgio, dove a fine aprile del 2016 hanno registrato, per una serata nazionale organizzata dal più importante fan club dei Pink Floyd, un tutto esaurito presso la Musichalfromhallen in Tielt (Belgio). I Big One sono stati definiti dalla stampa italiana e dalla critica musicale internazionale più autorevole, “la migliore Tribute Band Europea per lʼesecuzione della musica dei Pink Floyd”, in particolare per le versioni live dei più celebri concerti della band inglese. La Band ha come obiettivo la riproduzione più fedele possibile delle sonorità e degli arrangiamenti dei Pink Floyd, utilizzando una strumentazione vintage. Inoltre il progetto si avvale di una struttura tecnica (audio, luci e video) molto qualificata, per cui lo show risulta perfettamente in armonia con l’immaginario dei Pink Floyd. I Big One si sono esibiti in importanti festival e prestigiosi teatri nazionali realizzando anche CD e DVD live distribuiti in Italia e all’estero come il doppio CD e DVD “Live at Valle dei Templi” in Agrigento nel 2006, oppure il DVD The Wall Anniversary registrato nel 2009 al Teatro Romano di Verona. Il brano “Comfortably Numb” estratto dal DVD registrato in Sicilia ha superato le 460.000 visualizzazioni su YouTube. Il repertorio dei loro concerti attinge alle più famose produzioni del gruppo inglese quali “The Dark Side of the Moon”, “Animals”, “Wish You Were Here”, fino alle produzioni più recenti come “The Endless River”. I Big One possono vantare al loro attivo esibizioni nei più prestigiosi teatri italiani, dal Gran Teatro Geox di Padova, Teatro Politeama a Genova, Arena di Cremona, PalaCreberg di Bergamo, ObiHall a Firenze, Teatro Romano di Verona, al Palaghiaccio di Aosta, Teatro Celebrazioni di Bologna, Teatro Colosseo di Torino ecc., tra cui anche il prestigioso Blue Note di Milano, vero tempio della musica internazionale nel quale dal 2007 sono ospiti fissi due volte lʼanno.

BIGLIETTI: PLATEA GOLD 25,00 euro + d.p.  
PLATEA A 22,00 euro + d.p.
PLATEA B 19,00 euro + d.p.   

11 AGOSTORESPECT! Sartorio

14 AGOSTOANDREA PENNACCHI San Giusto

15 AGOSTOBIG ONE San Giusto

www.hotinthecity.it

fb @hotinthecity e instagram @hotinthecityfestival

press@hotinthecity.it

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi