• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

“Buon Compleanno Alborosie”

DiSebastiano Accolla

Lug 5, 2024

E già… qual migliore occasione per festeggiare 47 primavere (di cui oltre 30 dedicate al Reggae Sound)
Sotto l’immancabile Tendone del Festintenda si celebra ALBOROSIE


Torna in regione una vera icona reggae, autore di successi come Kingston Town, Police Polizia, Herbalist…
Pseudonimo di Alberto D’Ascola, nato in Sicilia 4 luglio 1977, Bergamasco d’adozione, naturalizzato giamaicano. Un uomo che è riuscito a farsi amare in Giamaica come nel resto del mondo.
Fondatore dei “Reggae National Tickets” con cui a metà anni ’90 si aggiudica al “Rototom Sunsplash” il titolo di “Italian Reggae Ambassador”. Dal 2000, con soli 2000 dollari in tasca, si trasferisce in Giamaica, dove da anni si confronta con la cultura reggae e rastafari, divenendone un reale e stimato “Profeta”.
A Kingstone, Alberto e i suoi dreadlocks dai riflessi rossicci, diventa il punto di riferimento di musicisti e produttori di fama mondiale.


Sono da poco passate le 22.00, Alborosie e suoi “Shengen Clan” salgono sul palco tra il delirio riverente degli oltre 1.500 accorsi da tutto il Triveneto
Si preannuncia non il solito concerto, ma una vera festa!!! È il suo Compleanno!!!
Il Sound è ottimo, curato. Una band per tre quarti giamaicana, le due coriste dalla pelle d’ebano belle, brave che precedono Alborosie sull’intro di Rasta Anthem. Seguono come un lampo No good Again, No Cocaine, Living Dread, e almeno altri 30 brani. Kingstone Town, Sound Killa, Jah Jah Blessing. Le citazioni agli “Steel Pulse” con Stepping Out, a Marley. Addirittura una cover acustica in chiave Reggae di Unforgiven dei “Metallica”. Bellissima!!!
Herbalist e Rock the Dance Hall chiudono il Set di un Alborosie a tratti commosso e grato al pubblico che per ben 2 volte ha intonato “Buon Compleanno”.

A chiudere la magica serata il corposo DjSet dei 𝐍𝐨𝐫𝐭𝐡𝐞𝐫𝐧 𝐋𝐢𝐠𝐡𝐭𝐬 per il loro 25° Anniversario… “The lights that shine bright”. Un sound system con 25 anni di attività alle spalle, ancora riferimento per tutti gli appassionati italiani del genere grazie all’organizzazione di centinaia di dancehall, numerosi titoli conquistati nei “Reggae Soundclash” e alle solide performance che negli anni li hanno visti sempre sinonimo di garanzia di qualità.
Si è ballato sino alle 01.30!!!

Una bella organizzazione quella del Festintenda, ormai una realtà consolidata in Friuli. Da ricordare che per i diversamente abili l’ingresso al concerto è stato gratuito con biglietto ridotto per l’accompagnatore. Questa è INCLUSIONE.
Un enorme ringraziamento alle ragazze e ai ragazzi del Circolo “Il Cantir di Mortegliano” per aver reso possibile questo imperdibile evento e aver riportato in regione un Alborosie che mancava addirittura dai tempi del Rototom Sunsplash.

Da ascoltare…da vedere. Reggae Never Die !!!

Sebastiano “Seba” Accolla

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE