• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

CINEMA DEI GIOVANI: DAL BULLISMO ALLA DAD IN PANDEMIA – I VINCITORI DI VIDEOCINEMA RACCONTANO IL MONDO – DOMENICA 26 LE PREMIAZIONI

DiRedazione

Mar 21, 2023

Dal fenomeno del bullismo, vissuto quotidianamente a scuola dentro e fuori le classi, all’esperienza della DAD che ci riporta agli anni della crisi pandemica: il cinema come un alfabeto per immagini che dà vita al disagio e alle esperienze dei giovani. In una carrellata di video-opere pensate e realizzate da studenti di tutta italia, “da Trieste in giù”: Udine, Pordenone, Padova, Treviso, Bologna, Modena, Cesena, Piacenza, Milano, Torino, Massa Carrara, Ancona, Arezzo, Bari, Benevento, Foggia, Lecce, Molfetta, Salerno, Trapani e anche dalla Spagna e dalla Svizzera. Pordenone, dunque, capitale dell’educazione al linguaggio cinematografico e ai nuovi media con la 39^ edizione del Concorso Internazionale di Multimedialità “Videocinema&Scuola”, promosso da Centro Iniziative Culturali Pordenone e Presenza e Cultura. Domenica 26 marzo, ore 10.00, torna finalmente in presenza la cerimonia di premiazione e di presentazione, in anteprima assoluta, dei video vincitori: appuntamento alle 10 all’Auditorium di Casa dello Studente Antonio Zanussi Pordenone, assieme ai Papu, il notissimo Duo di cabarettisti Andrea Appi e Ramiro Besa e a tutti i vincitori.

Sarà possibile seguire la premiazione anche su piattaforma Zoom al link https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZElcOiqrjwqH9XXfBp592SotsavwCH6zm4c.

La Commissione esaminatrice era composta quest’anno da Angelo Bertani, critico d’arte; Paolo Comuzzi, videomaker; Daniele Dazzan, docente di musica; Fulvio Dell’Agnese, docente e storico dell’arte; Patrizio De Mattio, grafico; Lisa Garau e Loredana Gazzola, specializzate in didattica museale; Martina Ghersetti, giornalista; Orioldo Marson, presidente Presenza e Cultura; Francesca Muner, storica dell’arte, esperta in comunicazione e media; Maria Francesca Vassallo, presidente del Centro Iniziative Culturali Pordenone; Giorgio Zanin, insegnante. Ed ecco i vincitori il Premio Presenza e Cultura – Sezione Scuola Secondaria Di Secondo Grado va a “Ser Ciappelletto” delle classi terze dell’Istituto Istruzione Superiore Enrico Mattei di Recanati (MC), video che mette in scena una divertente operazione di rilettura di Boccaccio, trasformando con ilarità una fra le più corrosive novelle del Decameron in un cortometraggio alla Tarantino, che con cura dei dettagli narra la paradossale ascesa agli altari di un deprecabile quanto efficace protagonista. Il Premio Casa dello Studente Antonio Zanussi Pordenone – Sezione Scuola Secondaria di Primo Grado a “Il gioco delle paure” delle 1^ A, B, e C della Scuola Secondaria Primo Grado Alessandro Manzoni di Rosate (MI): una produzione sorprendente e coinvolgente che affronta la tematica del bullismo a scuola in modo originale e interessante. Il Premio Comune di Pordenone – Sezione Scuola dell’Infanzia e/o Primaria è stato assegnato alla 3^ A. Scuola Primaria Aldo Moro dell’Istituto Comprensivo Margaritone di Arezzo per il lavoro “Alice nella DAD delle meraviglie”, una libera reinterpretazione e sceneggiatura che dà voce, con singolare ironia, al disagio vissuto dai bambini costretti alla DAD e alle limitazioni della pandemia.

Premio Casa dello Studente – Il Gioco delle Paure

Il Premio Fondazione Friuli – per un video che coniughi espressività, recitazione e narrazione con lo humor – va a “L’Hotel Maledetto” della Scuola di Cinema per ragazze e ragazzi di Ancona: un’avventura di classe di carattere speciale, che trasforma il format del viaggio di istruzione, proverbiale campo di iniziazione delle generazioni degli studenti, in un campo espressivo gotico, oggi particolarmente di successo tra i ragazzi.

Il Premio Crédit Agricole – per un’opera che, nelle riprese, evidenzi particolare cura della “fotografia” – è stato vinto da “Aria” della 5^A Grafica dell’Istituto Tecnico Industriale Enrico Medi di San Giorgio a Cremano (NA): un video che, anche grazie alle ammiccanti citazioni, si sviluppa con un ritmo interessante e personale e chiude, sulle ali colorate di una farfalla, con la certezza che un mondo di libertà è possibile.

Sono stati inoltre segnalati: “La scuola di Anna” delle sezioni miste del Secondo Istituto Comprensivo Roberto Ardigò di Albignasego (PD), “L’Assenza” della Scuola delle Arti per Bambini (AN), Il mito delle Odissee” del corso di lingua minoritaria di griko (classi 3^, 4^ e 5^ scuola primaria) dell’Istituto Comprensivo di Martano con Carpignano e Serrano (LC) e La cellula triestina” della 2^C Istituto Comprensivo Iqbal Masih Trieste.

Sempre domenica 26 marzo, si consegneranno anche buoni spendibili alla Libreria Al Segno di Pordenone, alle scuole che hanno partecipato al nuovo Progetto Acchiappasguardi, grazie al quale si sono approcciate al linguaggio cinematografico e audiovisivo nell’ambito del Piano Nazionale di Educazione all’Immagine, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’istruzione e del Merito.

“Videocinema&Scuola”, patrocinato da Ms Marija Pejčinović Burić, Segretario Generale del Consiglio d’Europa, è realizzato con la partecipazione di Ministero della Cultura, Ministero dell’Istruzione e del Merito, nell’ambito del Progetto Cinema e Immagini per la Scuola, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, Fondazione Friuli, Crédit Agricole, ARMO1191, nonché la collaborazione del centro culturale Casa dello Studente Antonio Zanussi Pordenone.

Fonte : Vuesse&c

In copertina : Premio Fondazione Friuli L’Hotel Maledetto

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE