• Mer. Apr 24th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Cooperativa Thiel: arte e creatività nelle “Palestre di inclusione”

DiRedazione

Set 25, 2023

Prende il via, giovedì 28, la seconda edizione del progetto della cooperativa Thiel, in collaborazione con l’Asufc, il Comune di Palmanova e il sostegno della Fondazione Friuli e del Fondo beneficenza di Intesa Sanpaolo

«La prima edizione del progetto “Passo dopo passo. Palestre di inclusione” ha avuto un’ottima risposta da parte di bambini, giovani e famiglie che vi hanno partecipato. È giunta proprio da loro la richiesta di proseguire l’esperienza e siamo quindi felici di poter continuare a lavorare su questo territorio realizzando attività che promuovono il benessere dei singoli e della collettività. Ringraziamo dunque i nostri partner: la Fondazione Friuli (bando Welfare) e il Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo per il sostegno concesso alla nuova edizione», spiega il presidente della cooperativa Thiel, capofila del progetto, assieme all’Asufc e al Comune di Palmanova, Luca Fontana.

Il progetto mira a realizzare concrete opportunità di inclusione dei minori con disabilità e delle loro famiglie attraverso la realizzazione di laboratori ludico-ricreativi, artistici e creativi aperti a tutta la cittadinanza. A fronte del continuo aumento delle richieste di intervento per disturbi neuropsichici dell’età evolutiva, si riduce la capacità di un’adeguata presa in carico terapeutico-riabilitativa, sia nei confronti dei minori che delle famiglie. È necessario, quindi, incrementare le opportunità del territorio e sperimentare soluzioni che consentano di utilizzare le risorse economiche come investimento per la creazione di legami sociali e nuove occasioni di sviluppo locale: un sistema di welfare generativo in cui intervenire sulle fragilità individuali e, al tempo stesso, produrre benessere e miglioramento sociale per tutta la comunità.

Il progetto prevede la realizzazione di laboratori gratuiti – calibrati sulle diverse fasce d’età: 6-10, 11-14, 15-19 anni, adulti – che si caratterizzano per una bassa soglia di abilità in entrata e risultano inclusive delle differenze fisiche, psichiche, cognitive e sociali di ciascuno. Nell’ottica di creare una sinergia con il territorio, i laboratori saranno ispirati a un tema comune – la città di Palmanova – e produrranno degli output per il borgo e la cittadinanza.

Il primo laboratorio ad aprire le sue porte coinvolgerà i ragazzi dai 15 ai 19 anni. Sarà dedicato alla Street Art e condotto da Michele Nardon. Incontro d’avvio previsto per giovedì 28 settembre (dalle ore 16.00 alle 18.30), e poi nei giovedì 5-12-19 e 26 ottobre.

Isabella Pontel guiderà gli adulti nel laboratorio di lavoro a maglia: avvio sabato 7 ottobre (dalle ore 9.30 alle 11.30) e poi nei sabati del 21 ottobre; 11 e 18 novembre; 2 e 16 dicembre.

Per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni, Marco Anzovino gestirà il laboratorio di songwriting nei martedì del 10-17-24 e 31 ottobre e martedì 7 novembre, dalle ore 16.30 alle 18.30.

Fino a marzo, saranno organizzati ulteriori laboratori dedicati ai libri pop-up, al mosaico, al design, alla fotografia e all’arte floreale.

Tutte le attività si svolgeranno presso la sede di Palmanova della Cooperativa Thiel, in Borgo Udine 50 (angolo via Marcello).

Per info e iscrizioni: telefono e whatsapp ‪320 6512012‬; e-mail: anna.sabatti@coopthiel.it.

È possibile consultare la pagina FaceBook della Thiel per rimanere sempre aggiornati sulle date d’inizio e sui posti disponibili che sono limitati.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE