• Lun. Lug 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

DOMENICA DI CORSA SULLE 10 MIGLIA DELL’AVIANO-PIANCAVALLO: AFRICANI FAVORITI

DiRedazione

Giu 21, 2024

Al via i keniani Ishmael Chelanga Kalale, Timoty Kimutai Kirui e Solomon Koech e, al femminile, l’etiope Asmerawork Bekele Wolkeba. Punta al podio pure la friulana Fabiola Giudici. Partenza alle 9.15 dal Centro Sportivo Visinai, arrivo all’area sportiva Roncjade. In cartellone anche l’Armo 1191 Trail (25 km), la Fortaiada (16 km) e la Ecorun Passeggiata delle Malghe (9 km)

Aviano (PN), 21 giugno 2024 – Salita, panorami, emozioni. E qualche immagine ormai ingiallita che ci riporta indietro di oltre mezzo secolo. Era il 25 aprile di 51 anni fa, quando Franco Gallini propose per la prima volta la Fortajada. La gara venne vinta da Giorgio Redolfi, papà di Matteo, organizzatore dell’Aviano-Piancavallo, che di quello storico evento è ricordo e rievocazione. Un filo di continuità, anche famigliare, che non si interrompe.

L’edizione numero 12 della 10 Miglia Internazionale Aviano-Piancavallo andrà in scena domenica 23 giugno, con partenza alle 9.15 dal Centro Sportivo Visinai e traguardo all’area sportiva Roncjade.

Tra gli iscritti, i keniani Ishmael Chelanga Kalale, Timoty Kimutai Kirui e Solomon Koech e, al femminile, l’etiope Asmerawork Bekele Wolkeba. Atleti di valore, con prestazioni importanti su strada e in pista, che cercheranno di conquistare il podio in una gara in cui spesso gli africani hanno recitato da dominatori. In chiave italiana punta invece in alto la friulana di Latisana, Fabiola Giudici, già più volte protagonista a Piancavallo.

La partenza, come detto, avverrà dall’inedita cornice del Centro Sportivo Visinai, luogo simbolo del tradizionale Cross della Pedemontana, e il percorso, in continua salita, si svilupperà sino all’area sportiva Roncjade, nel cuore di Piancavallo, alternando strade, mulattiere e sentieri. Molto suggestivo si annuncia il passaggio nel cuore della piantagione di Arnica montana più estesa d’Europa.

La distanza è quella abituale: 10 miglia, pari a 16,1 km, con un dislivello positivo di 1120 metri. La prova sarà anche valida come campionato regionale assoluto e master di Trail corto. Un motivo di richiamo in più per un evento che negli anni ha saputo conquistare l’attenzione di tanti appassionati della corsa e delle camminate sportive in ambiente naturale. Premi speciali per le prime classificate nella categoria SF50 (11° memorial Luisa Mattioz) e SF55 ( memorial Maria D’Andrea).

Riflettori puntati pure sulle prove di contorno: la Fortaiada, prova a carattere ludico-motorio sulla distanza di 16,1 km, aperta anche gli appassionati del nordic walking, che a Piancavallo troveranno un ambiente ideale per la pratica della disciplina. E poi L’Armo 1191 Trail, prova agonistica di 25 km, sempre da Aviano al Piancavallo, e la Ecorun Passeggiata delle Malghe, 9 km a carattere ludico-motorio, interamente sull’altopiano.

Le iscrizioni, chiuse dalla mezzanotte di mercoledì, riapriranno alla segreteria di gara, al Centro Sportivo Visinai, nelle giornate di sabato 22 (dalle 15.30 alle 18.30) e domenica 23 giugno (dalle 7.15 alle 9).

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE