• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Successo a MEDUNO per il primo evento di PORDENONE ARTandFOOD 2024

DiRedazione

Giu 21, 2024

“PORDENONE ARTANDFOOD” A MEDUNO HA APERTO LA NUOVA “STAGIONE DEI SAPORI” DEL FRIULI OCCIDENTALE

successo per la serata di degustazione e formazione del gusto ospitata al Ristorante “La Stella” a Meduno giovedì 20 giugno

il direttore artistico del festival Gabriele Giuga ha guidato il viaggio tra piatti e vini del Friuli Occidentale, intervistando l’oste Regis Cleva e la moglie-chef Giuliana Bertolissi, protagonisti di una cucina sincera e genuina, celebrata dalle migliori Guide gourmand

presenti alla serata anche il Sindaco di Meduno Marina Crovatto e il vicesegretario generale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine Cristiana Basso, che ha dato ufficialmente il via all’edizione 2024 di “Pordenone ArtandFood”

da sx Gabriele Giuga (dir. art. festival Pordenone ArtandFood), Cristiana Basso (Camera Commercio Pn-Ud), Regis Cleva (oste), Giuliana Bertolissi (chef) e lo staff del Ristorante “La Stella” di Meduno, tra le migliori Osterie d’Italia (credits: Pordenone ArtandFood)

Si è ufficialmente aperta a Meduno giovedì 20 giugno la nuova stagione dei sapori del Friuli Occidentale di “Pordenone ArtandFood” 2024, manifestazione promossa da TEF-Territorio Economia Futuro, Società in house della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, e dal Comune di Pordenone, giunta alla sua quinta edizioneUna serata di successo, ai piedi delle Dolomiti Friulane, presso il Ristorante “La Stella”,presidio della migliore cucina del territorio, sincera e genuina, celebrata anche dalle migliori Guide gourmand, come testimoniano le continue recensioni positive raccolte da testate quali le Osterie d’Italia-Slow Food, il Gambero Rosso, la Bib Gourmand della Michelin.

Una degustazione guidata da Gabriele Giuga, direttore artistico del festival, ha introdotto i commensali, ospitati tra il verde della caratteristica corte del locale, a conoscere la filosofia di questa manifestazione, che è costantemente alla ricerca della qualità di materie prime, menu e arte del ricevere, mettendo insieme luoghi di pregio, storia, gusto e tradizioni, con un’attenzione rivolta anche a quella creatività e passione che in questo campo fanno la differenza.

La serata ha proposto cibi e vini della Destra Tagliamento, illustrati e commentati dal vivo per entrare più da vicino nella sapienza gastronomica che fa di questo territorio una continua scoperta: oltre all’impeccabile ospitalità incarnata dall’oste Regis Cleva e alle sapienti mani in cucina della moglie Giuliana Bertolissi, ormai da trent’anni alla guida del locale, che hanno approntato e spiegato piatti, preparazioni, cotture e ingredienti, sono stati presentati anche i vini scelti per la tavola, selezionati tra quelli della Cantina Conte Brandolini d’Adda di Vistorta (Sacile). L’evento, organizzato insieme al marchio PordenonewithLove e al Comune di Meduno, ha visto la partecipazione e il saluto del Sindaco di Meduno Marina Crovatto e del vicesegretario generale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine e vicedirettore di TEF Cristiana Basso, che ha dato il via ufficialmente al festival 2024, un progetto che vivrà il clou a Pordenone dal 4 al 6 ottobre, ma non mancherà di valorizzare il territorio pordenonese e i suoi sapori anche con altri speciali eventi collaterali diffusi.

Info sul sito www.pordenonewithlove.it e sulle pagine Facebook e Instagram @pordenoneartandfood.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE