• Mar. Mag 21st, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Giornata Mondiale Sicurezza sul Lavoro: ad Ancona lo spettacolo Rock per sensibilizzare sull’argomento

DiRedazione

Apr 24, 2024

Ad Ancona il 28 aprile prossimo arriva il Safety Rock Show, un evento imperdibile per celebrare la Giornata della Sicurezza sul Lavoro, e  sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento. L’evento si terrà in una regione, le Marche, in cui quest’anno è già allarme sicurezza in base ai numeri degli infortuni

Ancona, 23 aprile 2024 – Il 28 aprile è la Giornata Mondiale per la Sicurezza sul Lavoro introdotta da ILO (International Labour Organization). La sicurezza sul lavoro sarà protagonista di uno spettacolo ad Ancona con il Safety Rock Show, Looks That KILL, nella giornata Safe Work Rock, organizzata dall’Organismo Paritetico OPRAM, che prende spunto dall’approccio rock di Stefano Pancari, ideatore del progetto e mente della Rebel Safety Communication.

In collaborazione con CGILCISLUILConfartigianato impreseCNACIAAI e Casartigianati, l’evento si terrà in Piazza Roma ad Ancona dalle ore 17.00.

LO SPETTACOLO CHE UNISCE MUSICA E SICUREZZA

“Looks That Kill” di Rock ‘N Safe, è uno spettacolo che unisce la musica e la comunicazione sulla sicurezza.

Il tutto poggia su un metodo capace di veicolare dei contenuti legati alla sicurezza sul lavoro, non più solo numeri delle morti sul lavoro, ma verso un concetto di prevenzione tout court con l’obiettivo di invitare a riflettere sulle corrette abitudini ed i corretti stili di vita da applicare ogni giorno, rivolgendosi a lavoratori e lavoratrici, ragazzi e  tutta la cittadinanza.

Lo spettacolo formativo Looks That Kill nasce dallo studio a livello comunicativo per calamitare l’attenzione del partecipante e favorirne una presa di coscienza sulla sicurezza sul lavoro .

Nello spettacolo, ispirato alla graphic novel di Stefano Pancari Sguardi che uccidono, convivono i linguaggi della musica rock live, l’arte visiva e lo storytelling.

Sul palco si alternano a ritmo serrato la rock band Auge, gli SOS Save Our Souls, il pianista Federico Sagona e gli storytelling immersivi di Stefano Pancari, in un contorno di arte visiva ispirata all’omonimo libro.

Dai testi delle canzoni alla prosa, dalle atmosfere musicali alle motion su grande schermo, lo spettatore è accompagnato in un viaggio oscuro nel rapporto conflittuale che abbiamo con la vita, che così tanto amiamo quanto tradiamo con i nostri comportamenti pericolosi.

In fondo al tunnel, però, c’è una luce – afferma Stefano Pancari – che è mostrata come presa di coscienza e impegno collettivo”.

All’evento parteciperanno anche alcune realtà locali. Sul palco interverranno 2 scuole di musica A. Gugliormella e Sonavox di Michela Casamassima, due band Lotus tribute band elisa e Florilegio. Gran finale con i Kurnalcool, storica rock band anconetana.

Nel corso dell’evento l’illustratore e fumettista anconetano Luca Morici realizzerà dal vivo un’opera d’arte, destinata a rimanere a ricordo della giornata.

Saranno inoltre presenti anche stand gastronomici e birrifici artigianali grazie al coinvolgimento delle associazioni di categoria. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura della sicurezza e, allo stesso, tempo far conoscere il Sistema della Bilateralità e Pariteticità Artigiana delle Marche.

ALLARME SICUREZZA NELLE MARCHE: I DATI 2023/2024

Il fronte della sicurezza sul lavoro nelle Marche continua a preoccupare: gli infortuni sul posto di lavoro sono in netto aumento. 

Secondo le ultime rilevazioni dell’ INAIL, aggiornate al 29 febbraio 2024 e rielaborate da ROCK ‘N SAFE (cfr Infografica allegata), i dati sono allarmanti: le denunce di infortunio passano da 1174 a 1214 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (febbraio 2023). 

Ancora più significativo è il confronto tra i primi due mesi del 2023 e del 2024, con un balzo da 2434 a 2487 casi.
Particolarmente colpito è il settore industriale, che registra un incremento dai 1794 infortuni del primo bimestre 2023 ai 1844 del 2024 .  

“Una tendenza che ci preoccupa – dichiara Stefano Pancari – e ci deve far riflettere sull’efficacia delle misure di sicurezza messe in campo”

Il quadro si fa ancor più dettagliato analizzando i dati provincia per provincia: se da una parte territori come AnconaAscoli e Pesaro vedono una drammatica crescita degli incidenti, con numeri che passano rispettivamente da 811 a 868, da 295 a 315 e da 507 a 631, dall’altra Macerata e Fermo registrano un lieve rilasciato degli infortuni. 

Un segnale positivo proviene dalla riduzione degli infortuni mortali,scesi da 5 del primo bimestre del 2023 a 2 dello stesso periodo del 2024 . 

In aumento invece le denunce di malattie professionali che passano dai 1142 del primo bimestre 2023 alle 1261 del primo bimestre 2024, con un forte aumento delle denunce nella Provincia di Ancona ove si passa da 191 denunce primo bimestre 2023 a ben 347 nel primo bimestre 2024.

L’IDEATORE DI ROCK’N’SAFE, STEFANO PANCARI

Stefano Pancari, nato il 7 aprile 1976 a Viterbo e cresciuto a Firenze, si è dedicato alla sicurezza sul lavoro nel 2001, affrontando il suo lavoro come una missione. Nel 2016 ha compreso che il fattore umano è cruciale per il cambiamento della cultura della sicurezza e da allora, con gli studi e i suoi approcci innovativi, ha rivoluzionato il suo mondo e quello altrui.

Consulente e formatore per grandi organizzazioni internazionali come Ferragamo, Cerved Group, Gucci e Gruppo Beltrame, è una mente ribelle che è riuscita a catalizzare l’attenzione sulla cultura della sicurezza dove nessun altro ci era riuscito.

Dalla sua videoinstallazione su Ponte Vecchio alle partecipazioni in TV, radio come Radio Dee Jay e testate nazionali. Autore del primo format televisivo ROCK’N’SAFE ON TV e della graphic novel LOOKS THAT KILL, selezionata per il Festival di Sanremo 2023.

Chiamato come public speaker e opinion leader in eventi aziendali, è anche autore di rubriche di successo con interviste a manager di prim’ordine di Coca Cola, Danone, MSC Crociere e personaggi pubblici come Litfiba, Enrico Ruggeri, Marlene Kuntz, Saturnino.

Il suo approccio innovativo gli è valso l’inserimento nella lista 100 Top Manager Forbes 2023.

“Ogni volta che salgo sul palco, prendo il microfono in una convention, mi presento in un’aula di formazione o in una riunione dirigenziale, sono consapevole della responsabilità di sfidare le mentalità preconcette di chi ho di fronte, aprendo la strada a nuove prospettive. Infatti, è solo quando prendiamo coscienza di essere artefici del nostro destino e di quello degli altri che possiamo metterci in gioco per migliorare noi stessi e il mondo intorno a noi”, il commento di Pancari.

Per tutte le altre informazioni rimandiamo al sito internet www.rocknsafe.com.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE