• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Inclusione scolastica: i risultati del sondaggio Erickson

DiRedazione

Nov 17, 2023

Palacongressi di Rimini, 17-18-19 novembre 2023
14° Convegno Internazionale Erickson

SONDAGGIO NAZIONALE ERICKSON
“INCLUSIONE SCOLASTICA: UN VALORE IRRINUNCIABILE?”

EMERGE UNA CRISI DI FIDUCIA DEI PROFESSIONISTI DEL SETTORE

È iniziato oggi al Palacongressi di Rimini l’appuntamento con il Convegno Internazionale promosso da Edizioni Centro Studi Erickson “La qualità dell’inclusione scolastica e sociale”, giunto alla sua 14° edizione.

Ad aprire la tre giorni di tavole rotonde, dibattiti e workshopè stata la restituzione dei risultati del sondaggio nazionale “Inclusione scolastica: un valore irrinunciabile?” – a cura di Dario Ianes, Benedetta Zagni, Francesco Zambotti, Sofia Cramerotti e Sara Franch (R&S Educazione Erickson) – che ha raccolto le risposte di 3137 tra insegnanti, educatori, pedagogisti, assistenti sociali, neuropsichiatri infantili, genitori di persone con disabilità ed esperti del settore.

Dall’analisi emerge come:

Il 96% del campione ritiene che l’inclusione scolastica sia un valore per l’alunno/a indipendentemente dalla sua disabilità;

Il 95% che l’inclusione porti benefici cognitivi e sociali ai compagni e alle compagne di classe;

Il 42% che l’attenzione positiva all’inclusione sia calata nel tempo;

Il 40% che oltre 40 anni di scuola inclusiva non abbiano reso l’Italia un Paese più inclusivo;

Il 47% ha pensato nel lavoro quotidiano che una vera inclusione non sia fattibile.

“La dimensione valoriale e ideale dell’inclusione è ancora fortissima, ma calandosi nella realtà operativa delle scuole, giorno dopo giorno, si accumulano difficoltà concrete che alimentano uno scetticismo sempre crescente, che arriva a punte di quasi la metà del nostro campione. Campione, tra l’altro, di insegnanti motivato e autoselezionato. La percezione di irrealizzabilità e di utopia sta crescendo, in parallelo con l’indebolimento delle relazioni di collaborazione tra scuola, famiglie e servizi sanitari e sociali” così Dario Ianes, Professore ordinario di Pedagogia dell’inclusione della Libera Università di Bolzano e co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento, a commento dei dati.

A fronte di questi risultati si riafferma ancora una volta la necessità della scuola di porsi come ambiente sempre più equo e capace di mettere al centro il benessere socio-emotivo di studenti e studentesse, al pari di quello del corpo docente, al fine di favorire l’apprendimento e lo sviluppo del potenziale di ciascuno, guardando all’inclusività da una prospettiva intersezionale.

Il report completo del sondaggio è disponibile qui https://issuu.com/edizionierickson/docs/report_3?fr=xKAE9_zU1NQ

Il programma e l’elenco degli ospiti completo del convegno, che proseguirà sabato 18 e domenica 19 novembre, sono disponibili al link: https://eventi.erickson.it/convegno-qualita-inclusione-2023/Home

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE